RSPP - Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione - Mod. A (D.Lgs. 81/08)

Silvestrini Service
In aula

370 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Luogo Piazza garibaldi
Ore di lezione 32h
  • Corso
  • Piazza garibaldi
  • 32h
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso intende fornire ai partecipanti la formazione adeguata in base alle prescrizioni della normativa vigente. L’addetto/responsabile viene messo in grado di: a)conoscere la normativa generale e specifica in tema di igiene e sicurezza del lavoro; b)conoscere i vari soggetti del sistema di prevenzione aziendale, i loro compiti, le loro responsabilità e le funzioni svolte dai vari Enti preposti alla tutela della salute dei lavoratori; c)conoscere in particolar modo gli aspetti normativi relativi ai rischi ed ai danni da lavoro, le misure di prevenzione per eliminarle o ridurle.
Rivolto a: Il corso di formazione (come obbligo di legge) è rivolto a datori di lavoro, dipendenti e liberi professionisti con ruolo di RSPP (responsabile prevenzione e protezione) e ASPP (addetto prevenzione e protezione), in possesso di diploma di scuola superiore, per i quali il modulo A costituisce formazione base a cui far seguire ulteriori percorsi.

Informazioni importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Piazza Garibaldi
Piazza Garibaldi, 80100, Napoli, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Inizio Consultare
Luogo
Piazza Garibaldi
Piazza Garibaldi, 80100, Napoli, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola media superiore

Programma

Legislazione in merito

D.Lgs. n° 81 del 09/04/2008 (Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro) - articoli 31,32,33.

Secondo gli articoli 31,32 e 33 del D.Lgs. 81/08, il datore di lavoro, tenendo conto della natura dell’attività e delle dimensioni dell’azienda, deve organizzare il servizio di prevenzione e protezione incaricando l’addetto o il responsabile a tale mansione.

Le capacità ed i requisiti professionali dei responsabili e degli addetti ai servizi di prevenzione e protezione devono essere adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative.

Per lo svolgimento delle funzioni da parte dei soggetti incaricati è necessario essere in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore nonché di un attestato di frequenza (con verifica dell’apprendimento) a specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative.

Il servizio di prevenzione e protezione dei rischi provvede:

a)all’individuazione dei fattori di rischio, alla valutazione dei rischi ed all’individuazione delle misure per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro, nel rispetto della normativa vigente sulla base della specifica conoscenza dell’organizzazione aziendale;

b)ad elaborare, per quanto di competenza, le misure preventive e protettive ed i sistemi di controllo di tali misure;

c)ad elaborare le procedure di sicurezza per le varie attività aziendali;

d)a proporre i programmi di informazione e formazione dei lavoratori;

e)a partecipare alle consultazioni in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro;

f)a fornire ad i lavoratori le informazioni di cui all’art. 36 del D.Lgs 81/08.

A chi è rivolto

Il corso di formazione (come obbligo di legge) è rivolto a datori di lavoro, dipendenti e liberi professionisti con ruolo di RSPP (responsabile prevenzione e protezione) e ASPP (addetto prevenzione e protezione), in possesso di diploma di scuola superiore, per i quali il modulo A costituisce formazione base a cui far seguire ulteriori percorsi.

Percorso formativo

Il programma didattico del corso di R.S.P.P. (responsabile servizio di prevenzione e protezione) ed A.S.P.P. (addetto servizio di prevenzione e protezione) - modulo A - prevede il seguente programma didattico:

a)allertare il sistema di soccorso;

b)riconoscere un’emergenza sanitaria;

c)attuare gli interventi di primo soccorso;

d)conoscere i rischi specifici dell’attività svolta

e)acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro;

f)acquisire le conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro;

g)acquisire le capacità di intervento pratico;

h)acquisire gli aspetti relativi alla gestione ed organizzazione dell’attività svolta;

Verifica finale dell’apprendimento.

Attestazione

Al termine del corso e dopo una breve verifica dell’apprendimento, il formatore rilascerà l’attestato di frequenza conforme alle disposizioni del D.Lgs. 09/04/2008 n. 81.

Le competenze acquisite a seguito dello svolgimento dell’attività di formazione di cui al presente decreto, sono registrate (secondo la legislazione vigente) nel libretto formativo del lavoratore.

Il contenuto del libretto formativo è considerato dal datore di lavoro ai fini della programmazione della formazione e di esso gli organi di vigilanza tengono conto ai fini della verifica degli obblighi di cui al presente decreto.



Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto