RSPP - Responsabile Servizio Protezione e Prevenzione

Ass.Pi.Med. Marsala
A Marsala

150 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Marsala
  • 16 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: All'espletamento del compito di Responsabile del Servizio di Protezione e Prevenzione.
Rivolto a: Datori di Lavoro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Marsala
Via Verdi 14, 91025, Trapani, Italia
Visualizza mappa

Professori

Davide Antonio D'Alberti
Davide Antonio D'Alberti
ARCHITETTO

Nikolaos Zikopoulos
Nikolaos Zikopoulos
ARCHITETTO

Programma

Il sistema normativo per la gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro

1) Principi costituzionale e civilistici

2) Il nuovo Testo Unico per la Sicurezza e gli adempimenti legislativi

3) La tutela assicurativa e il registro degli infortuni

4) Sistema sanzionatorio e cenni sugli organi di vigilanza e di controllo


Compiti e responsabilità delle figure aziendali1) Il Datore di lavoro, il Dirigente, il Preposto, il Lavoratore2) La responsabilità dei Progettisti, Fabbricanti, Fornitori ed Installatori3) Il Servizio Prevenzione e Protezione: struttura, composizione e compiti4) Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione; i rapporti con i Rappresentanti deiLavoratori (RLS);l’organizzazione della prevenzione5) I consulenti ausiliari del Datore di Lavoro; il Medico competente; il Rappresentante dei Lavoratori perla SicurezzaI rischi lavorativi (I PARTE)1) Concetto di pericolo, di rischio, di danno e di probabilità: aspetti normativi2) Rischio in ambiente lavorativo e rischio esterno; le matrici di valutazione del danno e della probabilità;il calcolo del rischio3) I rischi derivanti dall’uso di agenti chimici, biologici, cancerogeni e mutageniI rischi lavorativi (II PARTE)1) Rischio fisico: la movimentazione manuale dei carichi; i videoterminali; il rischio elettrico; il rischiomeccanico; il rumore e le vibrazioni; radiazioni ionizzanti e non ionizzanti; il rischio derivante dallapresenza di atmosfere esplosive sui luoghi di lavoro2) La documentazione per la sicurezzaTIMBRO VALIDAZIONE NOTE RISERVATE E.BI.N.FO.S E.BI.N.FO.SLa prevenzione incendi1) Quadro normativo della prevenzione incendi, il fuoco (prevenzione e protezione), mezzi di protezione(estintori, idranti, etc.)2) La valutazione del rischio incendioInformazione e Formazione dei lavoratori1) Informazione generale e specifica per i lavoratori2) La formazione dei Preposti e dei RLSI principi e le tecniche di comunicazione in azienda1) Il Piano di Emergenza, le Procedure Operative e le problematiche applicative2) La formazione e l’addestramento degli Addetti all’Emergenza Incendio3) La formazione e l’addestramento degli Addetti alle operazioni di Primo SoccorsoAnalisi e Valutazione dei Rischi Aziendali1) Il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) le Registrazione della Sicurezza2) Cenni sui rischi derivanti da fattori psicosociali di rischio e sui rischi ergonomici3) I rischi “interferenziali” derivanti dalla presenza di ditte appaltatrici/lavoratori autonomi in azienda(DUVRI)4) La riunione periodica di prevenzione (Art. 35 del D.Lgs. 81/2008)Gestione, monitoraggio e controllo del Sistema Sicurezza1) La programmazione dei provvedimenti tecnici, organizzativi e procedurali2) Procedure Gestionali ed Operative per la Sicurezza3) La riunione periodica di prevenzione (Art. 35 del D.Lgs. 81/2008)4) La formazione periodica del personale5) I principi e le tecniche di comunicazione in azienda

Ulteriori informazioni

Validazioni: si
Alunni per classe: 15
Persona di contatto: UFFICIO

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto