La SCIA in Pratica

Informa del Gruppo Epc
A Roma

450 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Roma
  • 8 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: RSPP - ASPP - PROFESSIONISTI PREVENZIONE INCENDI - CONSULENTI TECNICI E DI SETTORE.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
VIA DELL'ACQUA TRAVERSA 187, 00135, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Professori

LUCA NASSI
LUCA NASSI
INGEGNERE

Programma

LA SCIA IN PRATICA

Un esempio della stesura di
una Segnalazione Certificata di Inizio Attività

Roma, 2 aprile 2012

Nella G.U. n. 221 del 22 settembre 2011 è
stato pubblicato il DPR 151/2011 "Regolamento
recante semplificazione della disciplina dei procedimenti relativi alla
prevenzione degli incendi". Il decreto, emanato in virtù del decreto
legge n. 78 del 2010 che ha introdotto
la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), individua un nuovo elenco di attività soggette ai
controlli di prevenzione incendi
e modula gli adempimenti a carico
dell’utenza in funzione della complessità
delle stesse attività
.

Si tratta di un cambiamento epocale che
trasferisce la responsabilità della verifica e della asseverazione della
sicurezza antincendio ai professionisti.

In particolare, per le attività soggette ai
controlli di prevenzione incendi in categoria A, il professionista si trova ad
affrontare la necessità di dover certificare, senza la validazione da parte dei
VVF di un parere preventivo su di un progetto, la sicurezza di attività anche
piuttosto complesse.

La giornata si prefigge di offrire ai
progettisti antincendio l’occasione di svolgere una analisi pratica su di un
caso di studio, con la guida di un esperto

I partecipanti dovranno analizzare un caso
complesso che comprenderà più attività in categoria A ed attività non soggette
a controllo ma soggette comunque al rispetto di regole tecniche di prevenzione
incendi, valutando le norme applicabili e le soluzioni per poi passare alla
scrittura della relazione e delle certificazioni fino a completare la redazione
della SCIA

L’obiettivo
è quindi quello di svolgere un caso di studio realistico, ma anche di
comprendere il corretto processo di costruzione di una SCIA attraverso i passi
di questo processo guidato, applicabile per ogni tipo di attività.

Destinatari

Professionisti
abilitati a certificare nel settore della prevenzione incendi, responsabili e
addetti del servizio prevenzione e protezione, consulenti e tecnici del settore.

Documentazione

Ogni
partecipante riceverà la seguente documentazione:

-
volume
“Tutte le norme di prevenzione incendi”
di G. Giomi, EPC


“ABC
dell’informazione antincendio”
, manuale ad uso dei lavoratori, di S.

Marinelli, EPC
raccolta
inedita di relazioni e presentazioni del docente, sia su supporto cartaceo che
su pen drive.

Relatore

Ing. Luca Nassi

Direttore
Vice Dirigente Corpo Nazione dei Vigili del Fuoco

Organizzazione

Il seminario si articola in 1 giornata di
otto ore e farà ampio uso di esercitazioni pratiche attraverso l’analisi di un
caso di studio complesso con l’ausilio
del computer
per rappresentare concretamente l’applicazione dei criteri
illustrati durante le ore di didattica.

L’aula
nella quale si terrà il seminario è dotata di computer in ogni postazione.

Programma


  • Breve richiamo sul nuovo elenco di
    attività soggette

    • Presentazione del caso di studio

    • Analisi delle attività soggette a
      controllo presenti

    • Valutazione delle attività non soggette
      a controllo ma che devono rispondere a regole tecniche

    • Identificazione delle norme di
      riferimento

    • Analisi delle possibili soluzioni

    • Redazione di uno schema di relazione
      tecnica

    • Compilazione delle certificazioni

    • Modulistica e trasmissione della SCIA

    • Analisi dei risultati

Note organizzative

Quota d’iscrizione

€ 500,00 + IVA 21%. Per
iscrizioni pervenute almeno 10 giorni prima della data di inizio del corso 450,00 + IVA 21%. La
quota comprende la fornitura del materiale didattico, la colazione di lavoro, i
coffee break e il parcheggio interno gratuito.

Quote ridotte sono
previste per iscrizioni multiple della stessa azienda.

La suddetta attività di formazione rientra
tra i costi deducibili nella misura del 50% per i redditi dei liberi
professionisti. (artt. 53 e 54 del D.P.R. 22.12.1986 N. 817 e successive modifiche)

Orario: dalle ore 9,00 alle
ore 18,00

Sede del corso

INFORMA S.r.l. - Via
dell’Acqua Traversa, 187/189 - 00135 Roma

INFORMA
si riserva la facoltà di rinviare, annullare o modificare il corso programmato
dandone comunicazione ai partecipanti entro 3 giorni lavorativi prima della
data di inizio.

Consultate i programmi dei nostri corsi anche su:


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto