Scienze Aeronautiche

Università degli Studi di Firenze
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Firenze
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
P.zza San Marco, 4, 50121, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
La laurea specialistica in Scienze Aeronautiche ha per obiettivo la preparazione di laureati, militari o civili, dotati di appropriata preparazione culturale di contenuto umanistico, socio-politico, storico, geografico-territoriale, scientifico e tecnologico e dell'addestramento professionale specialistico teorico pratico adeguato per poter operare con incarichi di comando, di pianificazione e di coordinamento (amministrativo, logistico e tecnico-operativo), nonché per valutare e gestire in termini sistemici situazioni ed organizzazioni complesse, nei settori della tutela degli interessi strategici e della sicurezza nazionale, interna ed esterna, anche non esclusivamente militare, per i quali siano richieste specifiche competenze in campo della sicurezza e della difesa, con particolare riferimento alla gestione, utilizzo e controllo delle risorse e tecnologie aero-spaziali. A tal fine, il percorso formativo tende a realizzare un approccio sistemico, intensamente integrato, nei seguenti ambiti disciplinari:
a) scientifico matematico, fisico, chimico per la comprensione dei relativi fenomeni e delle interazioni tra gli stessi; b)giuridico istituzionale nazionale, comunitario ed internazionale ed applicativo in ambito civilistico, laboristico, navigazionistico; c) statistico per l'analisi e l'interpretazione dei fenomeni quali-quantitativi ed economico generale ed applicato all'organizzazione politico-amministrativa e alle determinazioni politico-economiche a differente livello. d) storico-politico applicato allo scenario contemporaneo e ai fondamentali del relativo divenire; e) geografico-territoriale applicato alla conoscenza ed analisi di scenario a scale multiple di specificazione regionale; f) psicologico-sociale relativo alle forme organizzative e ai componenti individuali e collettivi; g) tecnico-militare con particolare riferimento allo specifico professionale del settore aeronautico. L'offerta formativa della laurea Specialistica in Scienze Aeronautiche indirizza ai compiti direttivi e gestionali, attraverso opportuni percorsi formativi definiti nello sviluppo del presente ordinamento, che sviluppano specifiche conoscenze teoriche di base ed avanzate concernenti: - le discipline matematiche e statistiche per l'analisi e la comprensione di modelli applicabili sia ai fenomeni fisici di particolare impatto per il settore aeronautico, sia a fenomeni complessi ricadenti nell'ambito delle scienze umane; - le nozioni di contenuto fisico e chimico che caratterizzano l'impiego dei sistemi d'Armamento, delle strumentazioni e dei vettori di moto in uso in aeronautica; - le nozioni di base indispensabili, sul piano teorico e per il sistematico inquadramento a diversa scala dei contesti operativi, per la migliore comprensione dei comportamenti individuali e di gruppo e le implicazioni applicative a livello di processi cognitivi e organizzazione dei gruppi di lavoro in ambito professionale specifico; - le nozioni di natura giuridica necessarie alla comprensione dei modelli concettuali ed operativi del sistema nelle sue proiezioni istituzionali a scala nazionale, europea e internazionale e nelle applicazioni che concernono il regolamento dei rapporti civilistici e lavorativi, nonché i settori della navigazione e delle organizzazioni internazionali; - le discipline storiche e geografico-territoriali nelle forme espressive delle dinamiche demografiche, insediative, spaziali, ambientali e organizzative dell'economia in una prospettiva di intenzione multiscalare. - Nello stesso tempo, in ragione della specificità della Classe di riferimento, il processo formativo dovrà conseguire l'obiettivo di trasferire conoscenze per l'impiego in ambito professionale degli strumenti: a) dell'analisi matematica e della fisica a supporto delle decisioni operative; b) delle strumentazioni e dei sistemi di elevata tecnologia da impiegare per il volo e per il controllo e la sicurezza degli spazi aerei, ivi compresi gli strumenti informatici, anche in rete; c) di gestione delle risorse umane in funzione degli scopi e delle finalità istituzionali e secondo il livello di responsabilità ricoperto in funzioni di comando e coordinamento;d) di carattere linguistico (relativi ad almeno una lingua dell'UE) per la comprensione delle terminologie proprie del settore aeronautico e per la stesura, archiviazione e presentazione di rapporti tecnici; e) dell'ingegneria aeronautica, industriale, dell'informazione e civile per la corretta conoscenza della dinamica del volo, dei sistemi di propulsione, della difesa e protezione, compresa la possibilità d'impiego in servizi civili di carattere umanitario; f) della topografia, astronomia, astrofisica e meteorologia per le correlazioni di tali scienze con la navigazione aerea; g) delle scienze politologiche, antropologiche-psicologico e sociali e della comunicazione per realizzare i più efficaci modelli di relazione con ambienti e soggetti terzi, anche a scvala internazionale; In particolare agli Ufficiali destinatari del progetto formativo di laurea specialistica, in ragione della proiezione di impiego nei settori strategici delle Forze Armate e delle Amministrazioni dello Stato per la gestione della sicurezza, a prescindere dalla accentuazione "operativa" o "logistica" degli ambiti formativi relativi al primo livello, sono integralmente riconosciuti i crediti maturati nei due curricula di primo livello della classe denominati, rispettivamente, Tecnico-operativo e Tecnico-logistico, e determinano, con uguale denominazione, i curricula per le Lauree Specialistiche.

Caratteristiche della prova finale
La laurea specialistica in Scienze Aeronautiche si consegue dopo aver superato tutte le prove e svolti i tirocini previsti dal presente ordinamento, avendo acquisito i relativi CFU, sostenendo una prova finale consistente nella discussione di una Relazione scritta elaborata dallo studente sotto la guida di un docente in una delle discipline singole o di gruppi disciplinari compositi, coerente con l'indirizzo di studi seguito. Il laureando dovrà dimostrare, nella produzione della relazione e nella discussione, padronanza degli argomenti e delle tecniche della comunicazione, operando in modo autonomo ed evidenziando capacità di analisi anche interdisciplinare.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Operare con incarichi di responsabilità nel comando, nella gestione e coordinamento di attività amministrative, logistiche e tecnico-operative nella tutela degli interessi strategici e della sicurezza nazionale e sopranazionale, oltreché nella gestione e direzione di sistemi organizzativi complessi, anche non militari, mediante l'impiego di mezzi di alto valore tecnologico, segnatamente negli ambiti aerospaziali, del traffico aereo, della sicurezza del volo. Essi possono svolgere inoltre funzione di esperti per problematiche organizzativo-decisionali nell'ambito delle missioni e degli organismi che operano nel quadro generale delle operazioni di supporto alla pace, di tutela delle popolazioni, dei territori e dei beni individuali e collettivi in caso di calamità naturali per i quali siano richieste specifiche competenze in campo della sicurezza e difesa.
Attività di base
Discipline giuridiche di base

CFU 15
IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVO
Scienze fisiche e chimiche di base

CFU 6
FIS/01: FISICA SPERIMENTALE
Scienze matematiche di base

CFU 6
MAT/05: ANALISI MATEMATICA
Scienze statistiche ed economiche di base

CFU 10
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-S/01: STATISTICA
Scienze storiche, antropologiche, psicologiche e sociali di base

CFU 10
M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SPS/07: SOCIOLOGIA GENERALETotale CFU 47

Attività caratterizzanti
Discipline giuridiche applicate

CFU 13
IUS/06: DIRITTO DELLA NAVIGAZIONEIUS/17: DIRITTO PENALE
Scienze dell'ingegneria dell'informazione

CFU 12
ING-INF/01: ELETTRONICAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
Scienze dell'ingegneria industriale

CFU 15
ING-IND/03: MECCANICA DEL VOLOING-IND/05: IMPIANTI E SISTEMI AEROSPAZIALI
Scienze dell'organizzazione e gestione aziendale

CFU 6
SECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE
Scienze geo-politiche economiche e territoriali

CFU 10
M-GGR/02: GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA SECS-P/02: POLITICA ECONOMICA
Scienze politologiche e strategiche

CFU 14
SPS/02: STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHESPS/04: SCIENZA POLITICA
Scienze sociologiche, psicologiche e della comunicazione

CFU 3
M-PSI/06: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
Scienze topografiche, astronomiche e della navigazione

CFU 4
GEO/12: OCEANOGRAFIA E FISICA DELL'ATMOSFERATotale CFU 77

Attività affini o integrative
Scienza dell'informazione e delle telecomunicazioni

CFU 8
INF/01: INFORMATICA
Scienze matematiche, fisiche e naturali applicate

CFU 10
FIS/01: FISICA SPERIMENTALEMAT/05: ANALISI MATEMATICA
Scienze statistiche, economiche e giuridiche applicate

CFU 17
IUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALE
Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche

CFU 5
M-FIL/03: FILOSOFIA MORALE SPS/06: STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALITotale CFU 40
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 18
Prova finale
CFU 18Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Abilità informatiche e relazionali
CFU 3
Tirocini
CFU 100Totale CFU 136

Totale Crediti CFU Scienze Aeronautiche 300
Docenti di riferimento

BOZZO Luciano
GORI Umberto
ROGARI Sandro

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo an

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto