Scienze del Turismo per i Beni Culturali

Seconda Università degli Studi di Napoli
A Caserta

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Caserta
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Caserta
Viale Beneduce 10 , 81100, Caserta, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
La laurea in Scienze del Turismo e dei Beni Culturali ha come obiettivo formativo la preparazione di laureati con conoscenze di base economiche, geografiche, informatiche, che affiancano una cultura generale in tutti i campi dell'organizzazione di servizi turistici.
Tali laureati avranno inoltre conoscenze specifiche nelle metodologie disciplinari archeologiche e storico-artistiche, paesaggistiche, con particolare riguardo all'aspetto della fruizione dei Beni culturali, ambientali, archeologici ed architettonici, artistici.
Il percorso didattico prevederà quindi l'acquisizione delle seguenti conoscenze:
a) discipline aziendali, giuridiche e statistiche;
b) discipline sociali e territoriali;
c) discipline dell'organizzazione e della gestione dei servizi turistici;
d) discipline economiche e sociologiche del turismo e dei consumi;
e) discipline storiche;
f) discipline artistiche ed architettoniche.
Il laureato in Scienze del Turismo dovrà, inoltre essere in grado di utilizzare almeno due lingue dell'Unione Europea oltre all'italiano ed esser in possesso di adeguate conoscenze che permettano l'uso degli strumenti informatici, necessari nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Gli studenti che intendono iscriversi al corso di laurea in Scienze del Turismo per i Beni Culturali devono essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore, ed avere buone conoscenze di geografia politica ed economica.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale consiste nella presentazione, con discussione, della relazione scritta individuale sull'attività svolta, con le modalità di seguito riportate, in seduta pubblica davanti ad una commissione di docenti, che esprimerà in centodecimi la valutazione complessiva con eventuale lode. La trasformazione in centodecimi dei voti conseguiti nelle varie attività didattiche, che danno origine a votazione in trentesimi, comporterà una media pesata rispetto ai relativi crediti acquisiti.
Le attività relative alla preparazione della prova finale per il conseguimento della laurea saranno svolte dallo studente, sotto la supervisione di un docente-tutore, e comportano l'acquisizione di almeno 5 crediti con le seguenti modalità:
  • partecipazione ad attività di ricerca sotto la guida di un docente;
  • tirocini presso aziende, enti pubblici in regime di convenzione, amministrazioni pubbliche;
  • attività autonoma di approfondimento di particolari temi, secondo modalità e programmi approvati dalla struttura didattica competente.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Il laureato in Scienze del Turismo dovrà possedere la capacità di avviare e gestire attività di autoimprenditorialità nel settore e di svolgere compiti ed attività professionali autonome e di supporto che gli consentano di esercitare le funzioni:
    a) operatore turistico;
    b) collaboratore di Enti Locali per la valorizzazione del territorio e dei beni ambientali, archeologici, architettonici ed artistici;
    c) collaboratore delle Sovrintendenze nella regolazione dei flussi turistici e nella fruibilità del patrimonio storico-artistico in generale;
    d) collaboratore di Società editrici, anche multimediali, operanti nell'ambito del turismo;
    e) collaboratore di reti televisive per la programmazione di programmi rivolti al turismo.
    Attività di base
    Discipline economiche, statistiche e giuridiche

    CFU 28
    IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALE
    Discipline sociali e territoriali

    CFU 9
    M-GGR/01: GEOGRAFIA Totale CFU 37

    Attività caratterizzanti
    Discipline artistiche e architettoniche

    CFU 20
    ICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURAL-ART/01: STORIA DELL'ARTE MEDIEVALEL-ART/02: STORIA DELL'ARTE MODERNAL-FIL-LET/10: LETTERATURA ITALIANA
    Discipline dell'organizzazione dei servizi turistici

    CFU 5
    L-ART/04: MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO
    Discipline economiche, sociologiche e psicologiche del turismo e dei consumi

    CFU 36
    SECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZESECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
    Discipline interculturali

    Discipline storiche

    CFU 13
    L-ANT/02: STORIA GRECAM-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA Totale CFU 74

    Attività affini o integrative
    Discipline artistiche

    CFU 14
    L-ART/06: CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONEL-ART/07: MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA
    Discipline storico-religiose

    CFU 6
    L-OR/05: ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE DEL VICINO ORIENTE ANTICOL-OR/06: ARCHEOLOGIA FENICIO-PUNICATotale CFU 20

    Attività specifiche della sede
    CFU 21
    INF/01: INFORMATICAIUS/12: DIRITTO TRIBUTARIOL-ANT/09: TOPOGRAFIA ANTICAL-ANT/10: METODOLOGIE DELLA RICERCA ARCHEOLOGICASECS-S/05: STATISTICA SOCIALETotale CFU 21
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 4
    Prova finale
    CFU 4
    Lingua straniera
    CFU 5Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 10Totale CFU 28

    Totale Crediti CFU Scienze del Turismo per i Beni Culturali 180
    Docenti di riferimento

    BARRELLA Nadia
    BREGLIA Luisa
    CONTI Simonetta
    INGROSSO Manlio

    Previsione e programmazione della domanda
    Programmazione nazionale delle iscrizioni a

  • Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
    Leggi tutto