Scienze Dell'architettura

Università di Mantova
A Mantova

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Mantova
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Stimolare la consapevolezza culturale e a formare la competenza tecnica indispensabili allo studente per affrontare l'attività progettuale nell'ambito dell'architettura e dei processi di trasformazione dell'ambiente costruito.
Rivolto a: Da consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mantova
via Scarsellini, 2 , Mantova, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Test d'ingresso selettivo

Programma

Ordinamento didattico
l'anno accademico comprende due semestri, ognuno costituito da una sessione didattica e da una sessione d'esame. La sessione didattica è dedicata a lezioni, esercitazioni, attività di laboratorio. Le sessioni d'esame sono tre.

Frequenza
prevista per il 70% delle attività di laboratorio. Relativamente agli altri corsi è obbligatoria solo su richiesta del docente.

PRESENTAZIONE
II Corso di Laurea è istituito come progetto autonomo rispetto all'omologo corso di Milano, principalmente per esigenze di funzionalità ed efficacia del modello organizzativo, data la diversità delle sedi territoriali. I contenuti fondamentali sono i medesimi, ma la diversa ubicazione territoriale suggerisce la costituzione di organismi distinti. Un carattere peculiare del corso attivato a Mantova è l'approfondimento dei temi dell'analisi e dell'intervento sul patrimonio architettonico esistente, che nel contesto assumono una particolare rilevanza.

OBIETTIVI FORMATIVI
Tale preparazione potrà essere approfondita e specificata attraverso percorsi di laurea magistrale oppure messa immediatamente a frutto nell'attività professionale con ruolo tecnico nell'ambito dei processi di progettazione, costruzione e gestione dell'architettura. Il corso di studio ha come obiettivo formativo quello di fare maturare nello studente una capacità di sintesi tra la componente umanistico-artistica del sapere e quella scientifico-tecnica, delineando una progettualità fondata sulla conoscenza scientifica e sulla competenza tecnica ma anche, e in modo molto forte, sulla consapevolezza culturale, intesa come capacità di collocare l'attività progettuale in un preciso contesto di riferimento sociale, economico e produttivo. Il corso di studio propone una formazione per il progetto di architettura caratterizzata da una prospettiva ampia e dalla capacità di un confronto critico con le pressanti esigenze della società, dell'economia e della produzione, evitando di cedere alle cadenze di una limitativa corsa alla specializzazione. La sede di Mantova è arricchita dal carattere e dallo spessore storico della città e del territorio circostante, dalla ricchezza anche materiale del suo tessuto urbano, della singolarità degli edifici più celebri, dal rapporto che gli abitati sviluppano con il paesaggio agrario, al tempo stesso vario e fragile. Perpetuare l'uso di questo patrimonio senza stravolgerlo, significa disegnare un quadro di sviluppo sostenibile, dove la salute, il risparmio dell'energia e delle risorse naturali e costruite sono al tempo stesso competenza tecnica e impegno civile. Il Corso di Laurea in Scienze dell'Architettura presso la sede di Mantova riflette questa sensibilità, nell'offerta delle materie opzionali e nella trattazione di quelle obbligatorie; si vale delle crescenti attività di ricerca della sede e di un rapporto fecondo con le istituzioni locali.

SBOCCHI PROFESSIONALI
Al Laureato in Scienze dell'architettura si offrono sbocchi professionali con ruoli diversificati presso studi professionali, imprese ed enti pubblici, per le seguenti attività:

* - collaborazione alle attività di progettazione e direzione dei lavori di opere edilizie, comprese le opere pubbliche;
* - attività di rilievo diretto e strumentale sull'edilizia contemporanea e storica;
* - progettazione e direzione dei lavori relative a costruzioni civili semplici e interventi di manutenzione e riqualificazione del costruito, con l'uso di metodologie standardizzate.

Il Laureato in Scienze dell'architettura, previo superamento dell'esame di Stato, potrà essere iscritto all'albo dell'Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori, nella sezione B, settore architettura, con il titolo di architetto junior.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto