Scienze Dell'Educazione

Univesità degli studi di Verona
A Verona

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laurea
  • Verona
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Verona
Via dell'Artigliere, 8, 37129, Verona, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici

Il corso di laurea in Scienze dell’Educazione intende offrire un quadro articolato di conoscenze e competenze considerate nelle loro diverse dimensioni (personali, culturali, sociali e di genere), inerenti alle professioni educative. A tal fine si avvale degli apporti disciplinari indispensabili per costruire una formazione di base integrata, che comprenda i presupposti teorici, epistemologici, metodologici e gli orientamenti operativi pertinenti alle problematiche educative. Si propone di far acquisire quanto è necessario per favorire i processi di sviluppo della persona nei vari contesti sociali e culturali, mediante l’elaborazione, la realizzazione e la valutazione di progetti educativi coerenti e congruenti, caratterizzati da intenzionalità e continuità. La figura professionale cui si riferisce il corso di laurea corrisponde a quella di un operatore che svolge la propria attività nei riguardi di persone di diversa età, mediante la formulazione e l’attuazione di progetti educativi che favoriscano i processi di integrazione e realizzazione personale e di partecipazione sociale. In questa prospettiva l’educatore opera in riferimento alle relazioni interpersonali, alle dinamiche di gruppo, ai sistemi familiari, ai contesti ambientali e culturali, all’organizzazione dei servizi in campo educativo. In particolare l’educatore: progetta ed implementa interventi educativi e di accompagnamento per l’apprendimento e l’acculturazione lungo l’arco della vita; agisce riconoscendo e valorizzando le risorse umane e culturali presenti nei differenti contesti a favore di soggetti nelle diverse situazioni e condizioni di vita; opera altresì nelle aree problematiche del disagio, della marginalità e della devianza, dell’handicap, dell’immigrazione, della terza e della quarta età, sapendo riconoscere nei diversi soggetti le risorse attivabili; svolge compiti di accompagnamento, orientamento e sostegno educativo ai minori inseriti in contesti scolastici; opera nei nidi e nei servizi per la prima infanzia; in qualità di esperto delle problematiche relative all’infanzia e alla preadolescenza svolge azioni di formazione e sostegno nei confronti dei genitori.