Scienze Dell'Educazione degli Adulti e della Formazione Continua

Università degli Studi di Firenze
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Firenze
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
P.zza San Marco, 4, 50121, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Il Corso ha come obiettivo la formazione di esperti nella progettazione e gestione di servizi per la formazione continua degli adulti, con competenze anche connesse all'utilizzo delle nuove tecnologie per la formazione a distanza.
Ai fini dell'iscrizione alla laurea specialistica in Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua, le lauree di primo livello con il riconoscimento integrale dei 180 crediti sono:
a) Formatore per lo sviluppo delle risorse umane e dell'interculturalità (classe 18)
b) Formatore multimediale (classe 18).
In conformità con gli obiettivi formativi qualificanti della classe, l'esperto deve acquisire :
  • competenze di base e abilità professionali specifiche nel settore della formazione continua e degli adulti e, in generale, nelle scienze della formazione, anche in riferimento ai processi cognitivi in età adulta;
  • competenze di base nel campo delle relazioni tra formazione e sistema produttivo
  • competenze professionali relative alle nuove tecnologie della comunicazione e dell'informazione;
  • conoscenze professionali relative alle politiche della formazione, anche sotto il profilo istituzionale in una pluralità di settori sia interni sia internazionali;
  • le abilità necessarie per la programmazione, progettazione e gestione di interventi formativi nei sistemi formativi, nel territorio e nelle imprese;
  • la capacità di utilizzare almeno una lingua straniera nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali e con riferimento ai lessici disciplinari;
  • le abilità di base necessarie alla produzione di contenuti per la formazione dei formatori.
    Il corso di laurea specialistica si caratterizza per il suo impianto centrato su un approccio interdisciplinare allo studio ed alla gestione dei processi formativi in età adulta, la sua vocazione europea e internazionale, il suo radicamento in una tradizione consolidata di apertura e di interazione con i sistemi foramtivi rivolti a soggetti in età adulta, i servizi per l'impiego e con il mondo della produzione.
    La figura professionale formata dal Corso di laurea specialistica si fonda su quattro aree fondamentali di competenze:
    a) capacità interpretative delle dinamiche in atto nel mondo della formazione, nella società e nel lavoro a partire dal possesso del quadro di riferimento storico e teorico;
    b) capacità di indirizzo e gestione di sistemi, agenzie, interventi formativi;
    c) capacità di attuazione di progetti formativi;
    d) capacità di progettazione ed impiego delle tecnologie della comunicazione a fine formativo.

    Caratteristiche della prova finale
    La valutazione si basa sui seguenti elementi:
  • presentazione e discussione di un elaborato scritto originale su un argomento concordato con il tutor;
  • curriculum formativo;
  • portafolio delle competenze possedute;
  • piano di inserimento professionale.
    La valutazione spetta alla Commissione esaminatrice nominata secondo le procedure previste dall'art.20 del Regolamento Didattico di Ateneo.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    La crescita della domanda di formatori può fondarsi su prospezioni di qualitativo e in particolare sulle seguenti constatazioni:
    a) nei prossimi sette anni vi sarà una crescita degli investimenti pubblici (FSE e bilancio dello Stato) nei diversi campi del sistema formativo;
    b) i processi di integrazione tra sistemi (istruzione-formazione-lavoro) creeranno nuovi sbocchi occupazionali in settori che fino ad oggi hanno impiegato in funzioni educative personale non specializzato;
    c) nuovi sistemi e nuovi "luoghi della formazione" hanno visto e vedranno la luce nei prossimi anni (dall'IFTS, all'apprendistato);
    d) l'introduzione di sistemi di certificazione della qualità per le agenzie formative di ogni tipo, pubbliche e private, creerà una crescente domanda di professionisti della formazione con competenze nella gestione dei processi formativi;
    e)il 30% della formazione in impresa si prevede si svolga attraverso modalità di formazione a distanza nell'arco dei prossimi 5 anni.
    Attività di base
    Discipline filosofiche

    CFU 30
    M-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE M-FIL/01: FILOSOFIA TEORETICA
    Discipline pedagogiche

    CFU 24
    M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE M-PED/03: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE
    Discipline psicologiche

    CFU 15
    M-PSI/06: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI Totale CFU 69

    Attività caratterizzanti
    Discipline della salute e dell'integrazione dei disabili

    CFU 15
    M-PED/03: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE
    Discipline delle politiche del lavoro

    CFU 24
    SPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO
    Discipline metodologico-didattiche e dell'educazione degli adulti

    CFU 30
    INF/01: INFORMATICAM-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE M-PED/03: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE
    Discipline sociologiche, demoetnoantropologiche e istituzionali

    CFU 36
    M-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE SECS-S/05: STATISTICA SOCIALESPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVITotale CFU 105

    Attività affini o integrative
    Discipline linguistico-letterarie

    CFU 15
    L-FIL-LET/10: LETTERATURA ITALIANAL-LIN/01: GLOTTOLOGIA E LINGUISTICAL-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE
    Discipline storiche e interculturali

    CFU 15
    M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA M-STO/05: STORIA DELLA SCIENZA E DELLE TECNICHETotale CFU 30

    Attività specifiche della sede
    CFU 12
    M-GGR/02: GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA SPS/10: SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIOTotale CFU 12
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 18Per la prova finaleCFU 22Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 44Totale CFU 84

    Totale Crediti CFU Scienze dell'Educazione degli Adulti e della Formazione Continua 300
    Docenti di riferimento

    BARACANI Nedo
    CALVANI Antonio
    CATARSI Carlo
    FEDERIGHI Paolo
    OREFICE Paolo
    SARSINI Daniela
    STRIANO Maura
    VISENTINI Luciano

    Previsione e programmazione della domanda
    Programmazione nazionale delle iscrizioni al pri

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto