Scienze della Cultura

UNIMORE - Facoltà di Lettere e Filosofia
A Modena

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Modena
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Ad essere un esperto in scienze della cultura.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Modena
largo Sant'Eufemia, 19, 41121, Modena, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola superiore

Programma

Il corso di laurea in Scienze della cultura intende offrire:

1) nozioni teoriche e conoscenze di base (nello spirito della riforma universitaria) nelle discipline antropologiche, filosofiche, linguistiche, sociologiche e storiche;

2) strumenti critici per la conoscenza del mondo contemporaneo e per la ricerca orientata a favorire il dialogo fra le diverse forme della cultura e il confronto fra le culture.

Al centro della didattica e della ricerca stanno le domande: Che cos'è la cultura? In quali forme si presentano, storicamente, le culture? Quali rapporti le legano? Come intervenire criticamente su questi rapporti? Da una parte vengono studiate le radici storiche e i mutamenti delle diverse forme della cultura, dall'altra le problematiche della multiculturalità e dell'interculturalità nel mondo contemporaneo. La capacità critica che s'intende sviluppare negli studenti si traduce nella capacità di confrontarsi con l'altro e il diverso, sia questo una cultura nel senso etnoantropologico, un patrimonio linguistico, una forma religiosa, un contesto storico, un'istituzione sociale, una mentalità, una espressione artistica, un genere letterario, una formazione storico-culturale, un sistema concettuale, un modello comunicativo. Il senso della diversità, la versatilità disciplinare, il pluralismo intellettuale e la flessibilità categoriale sono presupposti necessari per compiere scelte consapevoli e intervenire sulla realtà. Il corso di laurea intende dunque essere non solo umanistico in senso lato, ma anche, nella misura del possibile (e cercando di evitare il pericolo della dispersione), interdisciplinare. A questo scopo incoraggia, anche mediante il sistema dei crediti a scelta dello studente, il rapporto con ambiti disciplinari di cui una Facoltà umanistica non può, per ovvi motivi, farsi carico: ad esempio, il diritto, l'economia e le scienze naturali. Non intende formare tecnici specializzati in una disciplina o attività particolare, ma cittadini in possesso di informazioni di base, aperti alle novità e in possesso della flessibilità intellettuale necessaria

1) ad orientarsi in un mondo globalizzato e in continua trasformazione;

2) a fare tesoro delle conoscenze e dei metodi acquisiti per foggiare da sé gli strumenti e le competenze che consentano di intervenire criticamente in situazioni specifiche.

La professionalità che il corso di laurea intende formare non deve essere intesa come una specializzazione applicativa in ambiti circoscritti, ma come possesso di conoscenze di base e di strumenti sufficientemente solidi e flessibili per poter essere adattati al confronto con problemi particolari: lo spettro delle possibili utilizzazioni della laurea in Scienze della cultura è infatti così ampio che non si può pensare ad un addestramento specifico per un unico ambito di problemi. La parte dell'addestramento al lavoro sul campo e su problemi particolari è demandata ai tirocini. Il percorso formativo consta di un biennio comune e di un terzo anno articolato in quattro curricula. Il biennio comune sottolinea e garantisce l'unitarietà della laurea interclasse. Consente di acquisire una preparazione di base e strumenti metodologici nelle discipline antropologiche, filosofiche, linguistiche, sociologiche e storiche. Queste acquisizioni sono ritenute indispensabili per una formazione umanistica e interdisciplinare. Le specificità disciplinari sono salvaguardate, ma in un contesto che le mette in rapporto mediante un'impostazione di storia generale delle idee orientata a far conoscere lo sviluppo storico dei problemi e dei modi di affrontarli.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto