Scienze della moda e del costume

Università degli Studi di Roma La Sapienza
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Roma
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L'industria italiana della moda è la struttura portante del made in Italy a livello di economia globale. Nel tradizionale settore tessile e abbigliamento completamente rinnovato compete alla pari con l'industria francese, anche perché si è estesa ai costumi aziendali delle imprese, degli uffici, dei servizi specializzati, dello spettacolo nelle sue varie componenti. L'industria italiana della moda, grazie alla sua creatività, competenza ed efficienza tecnica ed economico-finanziaria si è dilatata ai vari comparti del settore dell'arredamento, della persona, della casa, degli uffici, dei grandi complessi, nei servizi del tempo libero, in settori di prodotti tipici diversificati. Alla base di questo processo, che dà all'Italia punti di forza paragonabili a quelli che altri paesi hanno nel software delle industrie informatiche, vi sono componenti artistiche e culturali derivanti dal peculiare patrimonio italiano in questo campo, che l'Università e altre istituzioni hanno saputo coltivare e tradurre in ricerca e attività formativa. I laureati nel corso di laurea Scienze della moda e del costume devono: • possedere un'adeguata formazione di base relativamente ai settori della moda e del costume, con specifico riferimento alle dinamiche di ideazione e produzione, dell'economia e management dell'industria della moda; • possedere strumenti metodologici e critici adeguati all'acquisizione di competenze dei linguaggi espressivi, delle tecniche e dei contesti della moda e del costume, acquisendo una formazione di base sul piano storico-letterario, simbolico e culturale; • possedere informazioni sull'uso degli strumenti informatici e della comunicazione telematica nell'ambito dell'industria della moda, con specifico riferimento al made in Italy; • essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, con specifico riferimento al lessico della moda e alle dinamiche comunicative...

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Piazzale Aldo Moro, 5, 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Lo studente disporrà dell'autonomia di giudizio nell'analisi delle molteplici dinamiche umane, storiche e culturali, di realizzazione e utilizzo, di commercializzazione, promozione e comunicazione di prodotti vestimentari in senso ampio, sia negli sviluppi storico-antropologici e simbolici che nelle dinamiche di mercato.
L'autonomia di giudizio nello studente viene verificata in particolare tramite esercitazioni, esposizione di elaborati e di ricerche, nonché durante l'attività preliminare alla definizione dell'argomento della prova finale.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Servizi
Scienze della moda e del costume
Strumenti
Creatività
Economia globale
Spettacolo

Programma

L'industria italiana della moda è la struttura portante del made in Italy a livello di economia globale. Nel tradizionale settore tessile e abbigliamento completamente rinnovato compete alla pari con l'industria francese, anche perché si è estesa ai costumi aziendali delle imprese, degli uffici, dei servizi specializzati, dello spettacolo nelle sue varie componenti. L'industria italiana della moda, grazie alla sua creatività, competenza ed efficienza tecnica ed economico-finanziaria si è dilatata ai vari comparti del settore dell'arredamento, della persona, della casa, degli uffici, dei grandi complessi, nei servizi del tempo libero, in settori di prodotti tipici diversificati. Alla base di questo processo, che dà all'Italia punti di forza paragonabili a quelli che altri paesi hanno nel software delle industrie informatiche, vi sono componenti artistiche e culturali derivanti dal peculiare patrimonio italiano in questo campo, che l'Università e altre istituzioni hanno saputo coltivare e tradurre in ricerca e attività formativa.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto