Scienze della Pianificazione del Territorio e Dell'Ambiente Rurale

Università degli Studi della Tuscia
A Viterbo

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Viterbo
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Viterbo
Via Santa Maria in Gradi, 4, 01100, Viterbo, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati nei corsi di laurea specialistica della classe devono:
  • possedere la capacità di interpretare le tendenze e gli esiti possibili delle trasformazioni del territorio agroforestale, anche in relazione alle dinamiche ed alle morfologie socioeconomiche;
  • possedere la capacità di applicare le teorie, i metodi, le tecniche, agli atti di pianificazione e progettazione del territorio rurale:
  • possedere una specifica conoscenza dei metodi e delle tecniche di elaborazione dei piani e dei progetti per il territorio rurale, il paesaggio e l'ambiente;
  • possedere la capacità di definire strategie delle amministrazioni, istituzioni ed imprese con riferimento al recupero, valorizzazione e trasformazione dei borghi, del territorio e dell'ambiente rurale;
  • svolgere attività di ricerca, di base ed applicata, e di promozione e sviluppo dell'innovazione scientifica e tecnologica per la pianificazione, la conservazione e la valorizzazione delle risorse agricole, forestali, ecologiche, produttive e per lo sviluppo sostenibile dei territori rurali;
  • possedere un'approfondita conoscenza dei metodi e delle tecniche di organizzazione, valutazione e gestione dei processi e delle procedure;
  • avere conoscenze nel campo dell'organizzazione aziendale e dell'etica d'impresa;
  • essere in grado di utilizzare, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione europea, oltre l'italiano, con riferimento ai lessici disciplinari.

    Caratteristiche della prova finale
    1. La prova finale prevede la discussione di una tesi scritta e riguardante un progetto o uno studio di ricerca o teorica o sperimentale.
    2. Sempre per la tesi è previsto un docente di riferimento della Facoltà con funzioni di guida e indirizzo del laureando; tale docente fa parte di diritto della Commissione giudicatrice della prova finale.
    3. La Commissione giudicatrice della prova finale è nominata dal Preside di Facoltà ed è composta da tre fino a undici docenti in relazione al numero complessivo di laureandi nella particolare sessione. Un professore di I fascia deve farne obbligatoriamente parte. La Commissione giudicatrice è presieduta dal Preside ed, in caso di suo impedimento, dal Professore di I fascia più anziano in ruolo, presente nella Commissione.
    4. Il voto della prova finale è in centodieci e all'unanimità può essere concessa la lode.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    I laureati potranno trovare occupazione sia in amministrazioni pubbliche ed assimilate sia in ambito della libera professione nel settore della progettazione, gestione e controllo del terreitorio agricolo, anche in forza delle vigenti leggi urbanistiche.
    Attività di base
    Diritto, economia, sociologia

    CFU 8
    IUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO
    Ecologia, geografia e storia delle trasformazioni del territorio

    CFU 6
    BIO/07: ECOLOGIA
    Matematica, informatica, statistica e demografia

    CFU 14
    MAT/05: ANALISI MATEMATICA
    Rappresentazione

    CFU 17
    ICAR/06: TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIATotale CFU 45

    Attività caratterizzanti
    Ambiente

    CFU 49
    AGR/02: AGRONOMIA E COLTIVAZIONI ERBACEEAGR/03: ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREEAGR/04: ORTICOLTURA E FLORICOLTURAAGR/05: ASSESTAMENTO FORESTALE E SELVICOLTURAAGR/08: IDRAULICA AGRARIA E SISTEMAZIONI IDRAULICO-FORESTALIBIO/03: BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATA
    Economia, politica e sociologia

    CFU 36
    AGR/01: ECONOMIA ED ESTIMO RURALE
    Ingegneria e scienze del territorio

    CFU 14
    GEO/02: GEOLOGIA STRATIGRAFICA E SEDIMENTOLOGICA
    Urbanistica e pianificazione

    CFU 23
    ICAR/20: TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICATotale CFU 122

    Attività affini o integrative
    Cultura architettonica, ingegneristica e dell'ambiente

    CFU 43
    AGR/10: COSTRUZIONI RURALI E TERRITORIO AGROFORESTALEAGR/11: ENTOMOLOGIA GENERALE E APPLICATAFIS/01: FISICA SPERIMENTALEING-IND/11: FISICA TECNICA AMBIENTALE
    Cultura economica

    CFU 3
    SECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
    Cultura umanistica

    CFU 6
    L-ANT/09: TOPOGRAFIA ANTICATotale CFU 52

    Attività specifiche della sede
    CFU 32
    AGR/01: ECONOMIA ED ESTIMO RURALEAGR/05: ASSESTAMENTO FORESTALE E SELVICOLTURAAGR/06: TECNOLOGIA DEL LEGNO E UTILIZZAZIONI FORESTALIAGR/07: GENETICA AGRARIAAGR/09: MECCANICA AGRARIAAGR/10: COSTRUZIONI RURALI E TERRITORIO AGROFORESTALEAGR/12: PATOLOGIA VEGETALEAGR/13: CHIMICA AGRARIAAGR/15: SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARIAGR/16: MICROBIOLOGIA AGRARIAAGR/17: ZOOTECNICA GENERALE E MIGLIORAMENTO GENETICOAGR/18: NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALEAGR/19: ZOOTECNICA SPECIALECHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICAICAR/06: TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIAICAR/12: TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURAICAR/17: DISEGNOICAR/20: TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICAICAR/21: URBANISTICAIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEAL-ANT/08: ARCHEOLOGIA CRISTIANA E MEDIEVALESECS-S/01: STATISTICATotale CFU 32
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 15Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 19Totale CFU 49

    Totale Crediti CFU Scienze della Pianificazione del Territorio e dell'Ambiente Rurale 300
    Docenti di riferimento

    COLETTA Attilio
    GUSMAN Adolfo
    MARUCCI Alvaro

    Previsione e programmazione della domanda
    Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto