Scienze della Politica e dei Processi Decisionali

Università degli Studi di Firenze

Chiedi il prezzo
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Firenze
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
P.zza San Marco, 4, 50121, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici I laureati in Scienze della politica e dei processi decisionali devono: - possedere conoscenze approfondite di metodo e di contenuti scientifici e professionali nei campi giuridico-istituzionale, politico-economico, politologico, storico-politico e sociologico; - acquisire le conoscenze interdisciplinari nei vari ambiti sopra enunciati in prospettiva comparativa e internazionale e padroneggiare pienamente le metodologie induttive della ricerca empirica e dell'analisi sperimentale dei fenomeni socio-politici ed economico-istituzionali; - essere in grado di operare a livello tecnico-professionale in almeno un settore di applicazione nei campi professionali come esperti in specifici ambiti delle politiche pubbliche e di analisi organizzative per il mutamento tecnologico degli apparati nelle organizzazioni complesse; - essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, due lingue dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari. Il Corso di laurea specialistica riconosce integralmente i 180 crediti conferiti dal Corso di laurea triennale in Scienze Politiche (classe 15). Caratteristiche della prova finale Nella prova finale il candidato dovrà mostrare una conoscenza approfondita e una piena maturità di giudizio nei settori che definiscono il profilo professionale scelto presentando e discutendo davanti a una commissione appositamente nominata un elaborato scritto di media lunghezza su un tema concordato con un docente inserito nel piano di studi della laurea specialistica. Ambiti occupazionali previsti per i laureati Relativamente a specifici sbocchi professionali, i laureati nei corsi di laurea specialistica della classe potranno esercitare funzioni di elevata responsabilità nelle organizzazioni pubbliche e private; come esperti di politiche e dinamiche dei rapporti di lavoro e della gestione delle risorse umane in organizzazioni pubbliche e private; come esperti di programmazione e gestione in organizzazioni pubbliche e private; come esperti di implementazione di politiche economiche inerenti a organizzazioni pubbliche e private; come consulenti o esperti per assemblee e istituzioni politiche, associazioni pubbliche e private; come consulenti o esperti per la strutturazione e la gestione delle politiche pubbliche e dei modelli decisionali. Questo percorso di studi è incentrato sulla formulazione, selezione, attuazione e valutazione delle politiche che riguardano le questioni di interesse pubblico più rilevanti. Il suo scopo è quello di fornire gli elementi essenziali alla comprensione dell'ambiente in cui si muovono governi e settore privato e delle relazioni tra di essi, formando una figura professionale che assommi competenze multidisciplinari tali da contribuire ai processi decisionali delle organizzazioni complesse. Tale figura sarà in grado di predisporre progetti che, per la loro natura, richiedono un approccio complesso, di valutarne l'impatto e monitorarne lo stato di avanzamento. Il corso si distingue per l'enfasi posta sulla acquisizione di conoscenze utili per l'analisi rigorosa e sistematica di problemi complessi e quindi prepara alle carriere dirigenziali nelle organizzazioni pubbliche e private. L'approccio scientifico è multidisciplinare combinando studi giuridico-istituzionali, economici, storici e di scienza della politica, anche in chiave comparata. Per esemplificare i contenuti specifici di tale formazione multidisciplinare e per darne un riscontro in termini di sbocchi occupazionali sono di seguito riportate le tre figure professionali che appaiono rispondere alle domande potenziali più evidenti da parte di istituzioni e agenzie pubbliche e private. 1. Consulenza e comunicazione politica. Questa figura professionale, già da decenni radicata nel panorama della politica statunitense, racchiude una moltemplicità di competenze. Il consulente politico agisce in qualità di esperto di sondaggi e metodologia di rilevazione delle tendenze dell'opinione pubblica, fornisce assistenza a candidati e partiti, ma anche ad associazioni professionali e sindacali nell'ambito dei rapporti con i mezzi di comunicazione di massa, predispone campagne pubblicitarie e di marketing per soggetti privati ed enti pubblici. L'esperto di comunicazione politica si occupa più specificamente di predisporre, anche ad uso di soggetti pubblici, una gamma di interventi che rientrano nell'ambito delle pubbliche relazioni, fra cui la definizione di strategie di immagine e discorsive, la predisposizione dell'agenda comunicativa, l'elaborazione di messaggi, l'individuazione e la messa in atto di adeguate tecniche di contatto con specifici settori della pubblica opinione. 2. Alta dirigenza di organi rappresentativi e di governo. I dirigenti, consulenti o esperti per assemblee e organi acquisiranno la capacità di leggere la letteratura di contenuto tecnico e di predisporre rapporti riassuntivi sulle conoscenze relative ad un problema specifico (anche dossier parlamentari); di predisporre note tecniche brevi in previsione di meeting specifici; e di redazione di testi normativi. Dirigenti di tale preparazione sono richiesti dalla Presidenza del Consiglio, dalla Camera, dal Senato della Repubblica, dagli organi rappresentativi regionali e degli altri enti locali, dalle principali organizzazioni internazionali quali Ocse, Fao, Nazioni Unite, ma anche dalle più grandi agenzie di pubblicità e marketing. A titolo di esempio vengono di seguito riportati due bandi di concorso per il Senato e per l'International Labour Organization; 3. Istituzioni e mercati. La recente evoluzione delle modalità di intervento dello Stato nell'economia segnala la necessità di avere nei prossimi anni figure professionali in grado di valutare le politiche pubbliche rivolte al mercato e alle imprese; di analizzare le strategie aziendali sui mercati nazionali e internazionali; di comprendere i problemi posti dalle politiche della regolazione dell'attività economica e della tutela della concorrenza. La richiesta per queste figure professionali proviene sia dai centri decisionali pubblici (Enti governativi, regionali e degli Enti locali) sia direttamente dalle aziende in ragione dei servizi che offrono o delle commesse che possono aggiudicarsi. Il percorso formativo ha, perciò, come obiettivo la specializzazione in discipline economiche, giuridiche e di analisi quantitativa con attenzione, però, anche agli altri ambiti disciplinari che permettono allo studente di completare la propria preparazione sul processo di formazione delle decisioni collettive e sul funzionamento delle istituzioni. Lo sbocco professionale intende essere quello di un professionista con capacità analitiche nel campo dell'attività economica, in grado di coadiuvare l'azione dei centri direzionali nelle istituzioni pubbliche e nelle imprese private. Curriculum 1 - consulenza e comunicazione politica Attività di base Economico CFU 15 SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZE Giuridico CFU 9 - 9 IUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Politico-sociale CFU 24 SPS/04: SCIENZA POLITICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALE Storico CFU 12 - 12 M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SPS/03: STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHE Attività caratterizzanti Economico CFU 12 - 12 SECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZE Giuridico CFU 21 IUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/21: DIRITTO PUBBLICO COMPARATO Politico-sociale CFU 30 SPS/04: SCIENZA POLITICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALE Storico CFU 24 - 24 M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SPS/02: STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE Attività affini o integrative Linguistico CFU 15 - 15 L-LIN/04: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESEL-LIN/07: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLAL-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESEL-LIN/14: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA Statistico ed economico CFU 21 SECS-S/01: STATISTICASECS-S/04: DEMOGRAFIASECS-S/05: STATISTICA SOCIALE Attività specifiche della sede CFU 57 IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/05: DIRITTO DELL'ECONOMIAIUS/06: DIRITTO DELLA NAVIGAZIONEIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/11: DIRITTO CANONICO E DIRITTO ECCLESIASTICOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEAIUS/16: DIRITTO PROCESSUALE PENALEIUS/21: DIRITTO PUBBLICO COMPARATOM-STO/02: STORIA MODERNA M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZESECS-P/04: STORIA DEL PENSIERO ECONOMICOSECS-P/05: ECONOMETRIASECS-P/06: ECONOMIA APPLICATASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESESECS-P/09: FINANZA AZIENDALESECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALESECS-P/12: STORIA ECONOMICASECS-S/01: STATISTICASECS-S/03: STATISTICA ECONOMICASPS/01: FILOSOFIA POLITICASPS/03: STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHESPS/04: SCIENZA POLITICASPS/06: STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALISPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVOROSPS/10: SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIOAltre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 30Altre (art. 10, comma 1, lettera f ) Abilità informatiche e relazionali CFU 15Totale CFU 60 Totale Crediti CFU 300 Curriculum 2 - organi rappresentativi e di governo Attività di base Economico CFU 15 SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZE Giuridico CFU 9 - 9 IUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Politico-sociale CFU 18 SPS/04: SCIENZA POLITICA Storico CFU 12 - 12 M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SPS/03: STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHE Attività caratterizzanti Economico CFU 12 - 12 SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICA Giuridico CFU 21 IUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/21: DIRITTO PUBBLICO COMPARATO Politico-sociale CFU 21 SPS/04: SCIENZA POLITICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALE Storico CFU 24 - 24 M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SPS/02: STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHESPS/03: STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHE Attività affini o integrative Linguistico CFU 15 - 15 L-LIN/04: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESEL-LIN/07: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLAL-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESEL-LIN/14: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA Statistico ed economico CFU 18 SECS-P/04: STORIA DEL PENSIERO ECONOMICOSECS-S/01: STATISTICASECS-S/04: DEMOGRAFIA Attività specifiche della sede CFU 75 IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/05: DIRITTO DELL'ECONOMIAIUS/06: DIRITTO DELLA NAVIGAZIONEIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/11: DIRITTO CANONICO E DIRITTO ECCLESIASTICOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEAIUS/16: DIRITTO PROCESSUALE PENALEIUS/21: DIRITTO PUBBLICO COMPARATOM-STO/02: STORIA MODERNA M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZESECS-P/04: STORIA DEL PENSIERO ECONOMICOSECS-P/05: ECONOMETRIASECS-P/06: ECONOMIA APPLICATASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESESECS-P/09: FINANZA AZIENDALESECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALESECS-P/12: STORIA ECONOMICASECS-S/01: STATISTICASECS-S/03: STATISTICA ECONOMICASPS/01: FILOSOFIA POLITICASPS/03: STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHESPS/04: SCIENZA POLITICASPS/06: STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALISPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVOROSPS/10: SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIOAltre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 30Altre (art. 10, comma 1, lettera f ) Abilità informatiche e relazionali CFU 15Totale CFU 60 Totale Crediti CFU 300 Curriculum 3 - istituzioni e mercati Attività di base Economico CFU 21 SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZE Giuridico CFU 9 - 9 IUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Politico-sociale CFU 18 SPS/04: SCIENZA POLITICA Storico CFU 12 - 12 M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SPS/03: STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHE Attività caratterizzanti Economico CFU 12 - 12 SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZE Giuridico CFU 21 IUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/21: DIRITTO PUBBLICO COMPARATO Politico-sociale CFU 21 SPS/04: SCIENZA POLITICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALE Storico CFU 24 - 24 M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SPS/02: STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHESPS/03: STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHE Attività affini o integrative Linguistico CFU 15 - 15 L-LIN/04: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESEL-LIN/07: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLAL-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESEL-LIN/14: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA Statistico ed economico CFU 18 SECS-P/05: ECONOMETRIASECS-S/01: STATISTICASECS-S/04: DEMOGRAFIASECS-S/05: STATISTICA SOCIALE Attività specifiche della sede CFU 69 IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/05: DIRITTO DELL'ECONOMIAIUS/06: DIRITTO DELLA NAVIGAZIONEIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/11: DIRITTO CANONICO E DIRITTO ECCLESIASTICOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEAIUS/16: DIRITTO PROCESSUALE PENALEIUS/21: DIRITTO PUBBLICO COMPARATOM-STO/02: STORIA MODERNA M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZESECS-P/04: STORIA DEL PENSIERO ECONOMICOSECS-P/05: ECONOMETRIASECS-P/06: ECONOMIA APPLICATASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESESECS-P/09: FINANZA AZIENDALESECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALESECS-P/12: STORIA ECONOMICASECS-S/01: STATISTICASECS-S/03: STATISTICA ECONOMICASPS/01: FILOSOFIA POLITICASPS/03: STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHESPS/04: SCIENZA POLITICASPS/06: STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALISPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVOROSPS/10: SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIOAltre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 30Altre (art. 10, comma 1, lettera f ) Abilità informatiche e relazionali CFU 15Totale CFU 60 Totale Crediti CFU 300 Docenti di riferimento D'ALIMONTE Roberto PATRIZII Vincenzino TARCHI Marco Previsione e programmazione della domanda Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999) no Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999) no Università: Università degli Studi di Firenze Classe 70/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze della politica Facoltà di riferimento del corso SCIENZE POLITICHE Sede del corso FIRENZE Data di attivazione01/11/2002

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto