Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione

Università degli Studi di Padova
A Padova

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Padova
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Padova
Riviera Tito Livio, 6, 35122, Padova, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
I titoli che danno accesso alla laurea specialistica in "Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione" senza debiti formativi sono tutte le lauree e le professionalità della Classe SNT/2. I laureati in "Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione" possiedono una formazione culturale e professionale avanzata per intervenire con elevate competenze nei processi assistenziali, gestionali, formativi e di ricerca in ambito riabilitativo.
I laureati specialisti, alla fine del percorso formativo sono in grado di esprimere competenze avanzate in riferimento a problemi organizzativi e gestionali delle professioni sanitarie, con padronanza delle tecniche e delle procedure del management sanitario, nel rispetto delle loro ed altrui competenze. Le conoscenze metodologiche acquisite consentono loro anche d'intervenire nei processi formativi e di ricerca peculiari degli ambiti suddetti.
Durante il percorso di studio, lo studente dovrà acquisire le seguenti conoscenze:
  • Principi dell'analisi economica e nozioni di base dell'economia pubblica e aziendale;
  • Modelli di organizzazione aziendale in ambito sanitario, finalizzata all'ottimizzazione delle risorse umane e tecnologiche;
  • Principi del diritto pubblico e del diritto amministrativo applicabili ai rapporti tra le amministrazioni e gli utenti coinvolti nei servizi sanitari;
  • Elementi essenziali della gestione delle risorse umane, con particolare riferimento alle problematiche in ambito sanitario, modelli di comunicazione e gestione dei rapporti interpersonali;
  • Elementi metodologici essenziali dell'epidemiologia;
  • Elevato livello di utilizzo sia scritto che parlato della lingua inglese, come lingua comune ai Paesi della Comunità Europea;
  • Norme per la tutela della salute dei lavoratori;
  • Principi d'informatica utili alla gestione dei sistemi informatizzati dei servizi, e ai processi di autoformazione;
  • Metodologie didattiche e formative;
  • Metodologia della ricerca;
  • Elementi etici e deontologici delle professioni sanitarie.
    Alla fine del percorso di studio, il laureato in "Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione" avrà acquisito le seguenti competenze:
    Competenze di ricerca:
  • Ideare, progettare effettuare e controllare un'esperienza di ricerca;
  • Individuare possibili applicazioni della ricerca agli ambiti formativi e professionali di riferimento
    Competenze didattiche;
  • Applicare metodologie didattiche appropriate all'insegnamento e alle attività tutoriali e di tirocinio, nell'ambito della formazione di base, specialistica, complementare e permanente della specifica figura professionale
    Competenze relazionali:
  • Gestire gruppi di lavoro e applicare strategie appropriate per favorire i processi di integrazione multi professionale ed organizzativa;
  • Curare le relazioni interpersonali nell'ambiente di lavoro, comunicando con chiarezza su problematiche di tipo organizzativo e sanitario con i propri collaboratori e con gli utenti;
  • Gestire le relazioni con gli studenti nei processi formativi ed educativi.
    Competenze organizzative e gestionali:
  • Assumere decisioni relative all'organizzazione e gestione dei servizi sanitari di ambito riabilitativo, all'interno di strutture sanitarie di complessità bassa, media o alta;
  • Programmare l'ottimizzazione dei vari tipi di risorse (umane, tecnologiche, informative, finanziarie) di cui dispongono le strutture sanitarie di bassa, media e alta complessità;
  • Applicare i metodi di analisi costi/efficacia, costi/utilità-benefici e i metodi di controllo di qualità;
  • Individuare i fattori di rischio ambientale, valutarne gli effetti sulla salute e predisporre interventi di tutela negli ambienti di lavoro;
  • Organizzare e coordinare le attività didattiche e i processi formativi della formazione istituzionale e permanente.

    Caratteristiche della prova finale
    La prova finale per il conseguimento del titolo consiste nella preparazione e discussione di un elaborato scritto (tesi), redatto con la supervisione di un docente (relatore) scelto dallo studente tra i componenti il C.C.L.S.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    a) Personale con funzioni direttive e di coordinamento presso le Unità Operative di Riabilitazione delle Aziende ospedaliere ed ULSS.
    b) Personale con funzioni direttive presso le Direzioni Sanitarie dei Presidi Ospedalieri, Aziende Ospedaliere, ULSS.
    c) Personale con funzioni di Coordinatore dei Corsi di Laurea della classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione.
    d) Personale con funzioni di Coordinatore dei Corsi di Laurea Specialistica della classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione.
    e) Personale con funzioni di Docente presso i Corsi di Laurea della classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione.
    f) Personale con funzioni di Docente presso i Corsi di Laurea Specialistica della classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione.
    g) Personale con funzioni di Tutor presso i Corsi di Laurea della classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione.
    h) Personale con funzioni di Tutor presso i Corsi di Laurea Specialistica della classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione.
    Note:
    Attualmente presso le Unità Operative di Riabilitazione del S.S.N., i Corsi di Laurea della classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione, sono in servizio operatori che svolgono funzioni per le quali sono necessarie le competenze previste dagli obiettivi formativi di questa laurea specialistica.
    Fino ad oggi, non esistendo una formazione istituzionale, per soddisfare le esigenze formative di questo personale, ogni azienda ospedaliera o ULSS, dalle quali generalmente dipendono anche i coordinatori di corso di laurea, i docenti di materie professionalizzanti e i tutor, ha inviato i propri operatori a frequentare corsi di formazione in scienze manageriali e formative, presso istituzioni private.
    l'attivazione della laurea specialistica risponderebbe pertanto ad un bisogno formativo, che sarebbe gestito dalla formale Istituzione Universitaria.
    Attività di base
    Scienze biomediche e psicologiche

    CFU 20
    BIO/09: FISIOLOGIABIO/10: BIOCHIMICABIO/12: BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICABIO/13: BIOLOGIA APPLICATABIO/16: ANATOMIA UMANABIO/17: ISTOLOGIAM-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALEM-PSI/04: PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE M-PSI/08: PSICOLOGIA CLINICA
    Scienze giuridiche ed economiche

    CFU 2 - 2
    IUS/01: DIRITTO PRIVATO
    Scienze propedeutiche

    CFU 8
    FIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)INF/01: INFORMATICAM-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE M-FIL/02: LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE M-PED/04: PEDAGOGIA SPERIMENTALE MED/01: STATISTICA MEDICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
    Scienze statistiche e demografiche

    CFU 3 - 3
    MED/01: STATISTICA MEDICA
    Attività caratterizzanti
    Scienze del management sanitario

    CFU 12 - 12
    IUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEAM-PSI/06: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI SECS-P/06: ECONOMIA APPLICATASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE
    Scienze dell'educazione professionale

    CFU 7
    M-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE M-FIL/03: FILOSOFIA MORALE M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE M-PED/03: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALEMED/25: PSICHIATRIAMED/42: IGIENE GENERALE E APPLICATAMED/48: SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVESPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVISPS/12: SOCIOLOGIA GIURIDICA, DELLA DEVIANZA E MUTAMENTO SOCIALE
    Scienze della logopedia

    CFU 5
    M-FIL/05: FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI MED/26: NEUROLOGIAMED/31: OTORINOLARINGOIATRIAMED/32: AUDIOLOGIAMED/39: NEUROPSICHIATRIA INFANTILEMED/50: SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE
    Scienze della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva

    CFU 6
    BIO/14: FARMACOLOGIAM-PSI/02: PSICOBIOLOGIA E PSICOLOGIA FISIOLOGICA MED/26: NEUROLOGIAMED/34: MEDICINA FISICA E RIABILITATIVAMED/38: PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICAMED/39: NEUROPSICHIATRIA INFANTILEMED/45: SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHEMED/48: SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE
    Scienze della podologia

    CFU 2
    MED/33: MALATTIE APPARATO LOCOMOTOREMED/34: MEDICINA FISICA E RIABILITATIVAMED/35: MALATTIE CUTANEE E VENEREE
    Scienze della pre...

  • Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
    Leggi tutto