Scienze e Tecniche delle Attività Motorie e Sportive Preventive e Adattative

Università degli Studi di Firenze
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Firenze
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
P.zza San Marco, 4, 50121, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati nel corso di laurea specialistica della classe 76/S devono:- avere una solida preparazione nell'area delle scienze motorie ed essere in grado di progettare, condurre e gestire le attività motorie, con attenzione alle specificità di genere;- avere competenze di livello avanzato per poter operare nell'ambito delle attività motorie ai fini ricreativi, di socializzazione, di prevenzione, del mantenimento e del recupero della migliore efficienza fisica nelle diverse età; - avere un' approfondita conoscenza delle metodologie e delle tecniche dell'educazione motoria per i disabili; - essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari;- essere in grado di utilizzare i principali strumenti informatici negli ambiti specifici di competenza;- essere in grado di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo responsabilità di progetti e strutture.

Caratteristiche della prova finale
Per essere ammessi alla prova finale occorre aver conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano di studi. Le attività formative relative alla preparazione alla prova per il conseguimento del titolo e la relativa verifica consistono nella preparazione e discussione di un elborato basato su un lavoro copilativo e/o sperimentale svolto presso una struttura universitaria o anche esterna all'Università, purché approvata in precedenza dal Consiglio di Corso di Laurea. L'elaborato sarà redatto in forma scritta sotto la responsabilità di un docente universitario. La valutazione del'elabroato verrà effettuata dalla Commissione di Laurea.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
I laureati nel corso di laurea specialistico potranno svolgere funzioni di elevata responsabilità nei vari ambiti di progettazione, conduzione e gestione delle attività motorie preventive e adattative..Ai fini indicati, il curriculum:- comprende in ogni caso, sia nel suo aspetto di base sia attraverso discipline caratterizzate in relazione agli specifici obiettivi del corso, insegnamenti e attività negli ambiti biomedico, psicopedagogico e organizzativo;- si caratterizza ulteriormente attraverso insegnamenti direttamente riferiti alle attività motorie e sportive;- prevede, in relazione a obiettivi specifici, l'approfondimento di alcuni tra gli insegnamenti e le attività indicati, con tirocini formativi presso impianti e organizzazioni sportive, aziende, strutture della pubblica amministrazione e laboratori, oltre a soggiorni di studio presso altre università italiane ed estere, anche nel quadro di accordi internazionali.Il tempo riservato allo studio personale o ad altre attività formative di tipo individuale è pari almeno al 50% dell'impegno orario complessivo, con possibilità di percentuali minori per singole attività formative ad elevato contenuto sperimentale o pratico.Ai laureati nel corso di laurea in Scienze Motorie (classe n. 33) saranno riconosciuti integralmente i 180 CFU del corso di laurea.
Attività di base
Biomedico

CFU 35
BIO/09: FISIOLOGIABIO/10: BIOCHIMICABIO/13: BIOLOGIA APPLICATABIO/16: ANATOMIA UMANAMED/04: PATOLOGIA GENERALE
Psicopedagogico

CFU 15
M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE M-PED/03: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALEM-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALEM-PSI/05: PSICOLOGIA SOCIALE Totale CFU 50

Attività caratterizzanti
Biomedico

CFU 42
BIO/09: FISIOLOGIAMED/05: PATOLOGIA CLINICAMED/09: MEDICINA INTERNAMED/13: ENDOCRINOLOGIAMED/26: NEUROLOGIAMED/33: MALATTIE APPARATO LOCOMOTOREMED/34: MEDICINA FISICA E RIABILITATIVAMED/42: IGIENE GENERALE E APPLICATA
Discipline motorie e sportive

CFU 78
M-EDF/01: METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE E SPORTIVEM-EDF/02: METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA' SPORTIVE
Psicopedagogico

CFU 6
M-PED/03: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALEM-PSI/04: PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE
Sociologico

CFU 8
SPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVISPS/10: SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIOTotale CFU 134

Attività affini o integrative
Biomedico

CFU 12
ING-INF/06: BIOINGEGNERIA ELETTRONICA E INFORMATICA MED/11: MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLAREMED/43: MEDICINA LEGALE
Psicologico

CFU 8
M-PSI/05: PSICOLOGIA SOCIALE M-PSI/06: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
Storico-giuridico e sociologico

CFU 10
IUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOM-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA Totale CFU 30

Attività specifiche della sede
CFU 28
BIO/14: FARMACOLOGIABIO/16: ANATOMIA UMANAFIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)ING-IND/34: BIOINGEGNERIA INDUSTRIALEMED/30: MALATTIE APPARATO VISIVOMED/36: DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIASECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESESECS-S/05: STATISTICA SOCIALETotale CFU 28
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 15Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 28Totale CFU 58

Totale Crediti CFU Scienze e Tecniche delle Attività Motorie e Sportive Preventive e Adattative 300
Docenti di riferimento

AGLIETTI Paolo
BARLETTA Emanuela
IBBA Lidia
MARCHIONNI Mauro
VANNELLI Gabriella

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999)
si (n. posti 100)

Università:

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto