Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali

Università degli Studi di Catanzaro "Magna Grecia"
A Catanzaro

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Catanzaro
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Catanzaro
via San Brunone di Colonia 1, --, Catanzaro, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati nel corso di laurea in Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali devono acquisire:
·adeguate conoscenze di base nel campo della biologia, della matematica e della fisica, nonché adeguate nozioni di chimica generale ed organica.
·conoscenza dei metodi di indagine specifica indispensabili per la soluzione dei molteplici problemi che dovranno affrontare nel corso della loro attività professionale.
·competenza nelle principali metodiche di laboratorio nel settore.
·competenza in tutti gli aspetti del sistema di produzione animali, quali la gestione tecnica, igienica ed economica delle imprese zootecniche, agro-zootecniche, faunistico-venatorie e dell'acquacoltura, nonché in quelle che operano nella trasformazione e nella commercializzazione delle produzioni animali.
·conoscenza dei principi di microbiologia, patologia generale, epidemiologia e profilassi delle malattie infettive e parassitarie degli animali da allevamento ed igiene zootecnica.
·conoscenza dei principi che sovrintendono alla sanità e qualità dei prodotti di origine animale.
·competenza sulla legislazione sanitaria nazionale e comunitaria e sulle problematiche di impatto ambientale degli allevamenti animali e dell'industria di trasformazione.
·nozioni sulle principali strumentazioni analitiche per il controllo dei prodotti di origine animale
·nozioni che li rendano in grado di utilizzare efficacemente i principali strumenti informatici ed almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, per lo scambio di informazioni generali.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Per essere ammessi al corso di laurea in Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

Caratteristiche della prova finale
Per il conseguimento del Diploma di Laurea in Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali, lo studente deve elaborare e discutere una dissertazione scritta in una disciplina a sua scelta tra quelle offerte nel corso di studi.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Il laureato in Scienze e Tecnologie delle produzioni animali può curare, negli allevamenti, gli aspetti relativi all'alimentazione, alla selezione, al miglioramento genetico, al controllo ambientale e del benessere animale nonché quelli relativi all'igiene e alla gestione tecnica. Egli possiede, inoltre, le competenze tecniche per gestire i processi di produzione, di controllo di qualità e di innovazione dei prodotti di origine animale. La sua preparazione gli consente di operare nel settore della grande distribuzione per svolgervi attività di controllo della qualità degli approvvigionamenti e della conservazione dei prodotti di origine animale e di quelli di trasformazione nel pieno rispetto della normativa vigente. Particolarmente rilevante è l'aspetto professionale relativo al controllo del prodotto ed alla gestione nel settore della produzione e distribuzione dei mangimi. Le sue conoscenze gli consentiranno anche di curare, nei parchi di tutela ambientale, le attività inerenti alla valorizzazione agrofaunistica. Infine, il laureato in Scienze e Tecnologie delle produzioni animali potrà, negli Enti pubblici, interessarsi della programmazione degli interventi di supporto al sistema delle produzioni animali e del controllo ambientale. Il suo curriculum formativo gli consentirà, infine, di interessarsi delle problematiche relative alla ricerca nel settore delle produzioni animali, sia in Enti pubblici che privati.
Attività di base
Biologia

CFU 12
AGR/17: ZOOTECNICA GENERALE E MIGLIORAMENTO GENETICOBIO/01: BOTANICA GENERALEBIO/03: BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATABIO/05: ZOOLOGIA BIO/10: BIOCHIMICABIO/11: BIOLOGIA MOLECOLARE
Chimica

CFU 5
CHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICACHIM/06: CHIMICA ORGANICA
Matematica, informatica, fisica e statistica

CFU 3
FIS/01: FISICA SPERIMENTALESECS-S/02: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE E TECNOLOGICATotale CFU 20

Attività caratterizzanti
Biologia veterinaria

CFU 45
VET/01: ANATOMIA DEGLI ANIMALI DOMESTICIVET/02: FISIOLOGIA VETERINARIAVET/03: PATOLOGIA GENERALE E ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIAVET/05: MALATTIE INFETTIVE DEGLI ANIMALI DOMESTICIVET/06: PARASSITOLOGIA E MALATTIE PARASSITARIE DEGLI ANIMALIVET/07: FARMACOLOGIA E TOSSICOLOGIA VETERINARIA
Tecnologie

CFU 17
AGR/15: SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARIVET/04: ISPEZIONE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE
Zootecnia e produzioni animali

CFU 40
AGR/02: AGRONOMIA E COLTIVAZIONI ERBACEEAGR/17: ZOOTECNICA GENERALE E MIGLIORAMENTO GENETICOAGR/18: NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALEAGR/19: ZOOTECNICA SPECIALEAGR/20: ZOOCOLTURETotale CFU 102

Attività affini o integrative
Formazione interdisciplinare

CFU 27
AGR/01: ECONOMIA ED ESTIMO RURALEAGR/09: MECCANICA AGRARIAIUS/03: DIRITTO AGRARIOSECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALEVET/08: CLINICA MEDICA VETERINARIAVET/09: CLINICA CHIRURGICA VETERINARIATotale CFU 27
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 5
Prova finale
CFU 5
Lingua straniera
CFU 5Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 12Totale CFU 31

Totale Crediti CFU Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali 180
Docenti di riferimento

CUDA Giovanni
MASULLO Mariorosario

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999)
si (n. posti 75)

Università:

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto