Scienze e Tecnologie per L'Ambiente e le Risorse

Università degli Studi di Parma
A Parma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Parma
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Parma
via università, 12, 43100, Parma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici La laurea specialistica in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e le Risorse (STAR) si propone di formare una figura professionale ed intellettuale che, possedendo una buona conoscenza del linguaggio scientifico e dei suoi fondamenti, abbia una solida cultura sistemica di ambiente. L'integrazione delle conoscenze di base relative alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, geologiche e biologiche con un'approfondita conoscenza descrittiva e quantitativa dei processi naturali e dei sistemi ecologici, con tecnologie di applicazione ambientale e con opportune conoscenze economiche e giuridiche dovrà consentire l'acquisizione di una formazione specialistica nei settori: - Gestione e pianificazione ambientale e territoriale, con particolare riferimento ad analisi, gestione e conservazione delle risorse idriche; - Studio e Valutazione di Impatto Ambientale; Analisi e gestione delle emergenze e del rischio ambientale; - Servizi Sistemi Ambientali (SSA) delle ARPA, delle Amministrazioni Pubbliche e delle Imprese che si occupano di ambiente (es. rapporto sullo stato dell'ambiente, contabilità ambientale, gestione delle reti di monitoraggio, GIS tematici, certificazione, etichettatura, sicurezza, ecc.); - Sviluppo di nuove metodologie "in situ" per il trattamento delle fonti di inquinamento accidentali e non, incluso lo stoccaggio volontario di rifiuti (discariche), basati sull'uso di risorse biologiche (biorimediazione, fitorimediazione) e biotecnologiche (utilizzo per scopi ambientali di organismi geneticamente modificati) come alternativa economicamente ed ambientalmente più sostenibile dei metodi convenzionali. - Sviluppo di tecnologie per il trattamento "ex situ" di rifiuti e residui delle produzioni primarie per l'ottenimento di Single Cell Proteins (SCP) e di prodotti energetici (biofuel). - Gestione delle risorse energetiche e controllo dell'inquinamento derivante dalla produzione e distribuzione dell'energia. Gestione delle sorgenti di energia rinnovabile. - Monitoraggio e diagnosi dello stato dei sistemi ambientali. Caratteristiche della prova finale Tesi sperimentale da svolgersi anche in collaborazione con Enti o Laboratori esterni. Elaborato (scritto o multimediale) e discussione finale. Ambiti occupazionali previsti per i laureati Servizi Ambiente e Sicurezza delle Imprese; Servizi ambientali degli Enti e delle Amministrazioni Pubbliche (ARPA; AUSL, servizi tecnici regionali e provinciali, ecc.); Aziende di servizi (ex municipalizzate) per la depurazione e la distribuzione delle acque, trattamento dei rifiuti, consorzi di bonifica, ecc.; Collaborazione in studi professionali e società di progettazione e pianificazione territoriale, di certificazione e di analisi ambientale; Collaborazione alla ricerca in Enti di ricerca pubblici e privati; Accesso ai Master Accesso al dottorato di ricerca Accesso alle scuole di specializzazione per l'insegnamento secondario superiore in rispetto della normativa vigente Attività di base Discipline chimiche CFU 7 CHIM/01: CHIMICA ANALITICA Discipline fisiche CFU 20 FIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA) Discipline matematiche, informatiche e statistiche CFU 14 MAT/05: ANALISI MATEMATICATotale CFU 41 Attività caratterizzanti Discipline agrarie CFU 11 GEO/05: GEOLOGIA APPLICATA Discipline ambientali CFU 41 BIO/03: BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATABIO/07: ECOLOGIA Discipline biologiche CFU 20 BIO/01: BOTANICA GENERALEBIO/05: ZOOLOGIA BIO/18: GENETICABIO/19: MICROBIOLOGIA GENERALE Discipline chimiche CFU 25 CHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICACHIM/06: CHIMICA ORGANICA Discipline di scienze della Terra CFU 27 GEO/04: GEOGRAFIA FISICA E GEOMORFOLOGIAGEO/07: PETROLOGIA E PETROGRAFIAGEO/08: GEOCHIMICA E VULCANOLOGIATotale CFU 124 Attività affini o integrative Discipline biologiche, chimiche e geologiche CFU 12 BIO/13: BIOLOGIA APPLICATACHIM/01: CHIMICA ANALITICA Discipline epistemologiche, giuridiche, economiche e tecniche CFU 9 IUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEASECS-P/06: ECONOMIA APPLICATA Formazione interdisciplinare CFU 20 BIO/13: BIOLOGIA APPLICATAFIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)INF/01: INFORMATICATotale CFU 41 Attività specifiche della sede CFU 13 BIO/07: ECOLOGIASECS-S/02: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE E TECNOLOGICATotale CFU 13 Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 24Per la prova finaleCFU 42Altre (art. 10, comma 1, lettera f )CFU 5 Ulteriori conoscenze linguistiche CFU 5 Abilità informatiche e relazionali CFU 1 Tirocini CFU 7 Altro CFU 2Totale CFU 81 Totale Crediti CFU Scienze e Tecnologie per L'Ambiente e le Risorse 300 Docenti di riferimento ARDUINI Arturo DE LEO Giulio VENTURELLI Gianpiero Previsione e programmazione della domanda Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999) no Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999) no Università: Università degli Studi di Parma Classe 82/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio Facoltà di riferimento del corso SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Sede del corso PARMA Data di attivazione

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto