Scienze farmaceutiche

Universitá di Camerino - Facoltá di Farmacia
A Camerino

800 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Dottorato di ricerca
  • Camerino
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Gli obiettivi del Dottorato in Scienze Farmaceutiche mirano a formare esperti che sappiano risolvere le diverse problematiche inerenti lo studio del farmaco e siano in grado di inserirsi in gruppi di lavoro sul farmaco. Sia dal punto di vista applicativo che da quello degli indirizzi di ricerca, le discipline chimico-farmaceutiche e biologiche che si interessano al farmaco si sono evolute nel senso di sviluppare una specificità che giustifica in pieno un percorso didattico-formativo autonomo a livello post-laurea.
Rivolto a: tutti i professionali interessati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Camerino
Piazza dei Costanti, 62032, Macerata, Italia
Visualizza mappa

Programma

Tematiche di ricerca

1. Acquisizioni della chimica farmaceutica e le più moderne metodologie per la progettazione, sintesi, studio delle
relazioni struttura-attività e del meccanismo di azione di nuovi farmaci sia in ambito accademico che a livello
industriale
2. Applicazione dei principi della tecnica farmaceutica e delle più moderne tecnologie per il miglioramento delle
formulazioni farmaceutiche e per il direzionamento dei farmaci
3. Applicazione di moderne metodologie sperimentali in vitro (espressione genica, autoradiografia recettoriale, binding
recettoriale, immunicitochimica) ed in vivo (comportamentali) alla ricerca in campo farmacologico e tossicologico.

Particolare attenzione viene rivolta alla ricerca su farmaci per il trattamento delle tossicodipendenze, farmaci per il
trattamento dei disordini alimentari, farmaci per l’ansia e la depressione
4. Applicazione dei risultati della ricerca biologica che porteranno alla conoscenza a livello molecolare di importanti
funzioni fisiologiche nell'organismo sano e malato. Su queste basi, unitamente alla tecnica del molecular modeling,
sarà possibile individuare nuovi target farmacologici e sviluppare quindi nuovi e migliori farmaci.
5. Adeguamento continuo del settore della produzione al controllo della qualità degli alimenti, ad un più razionale
sfruttamento delle risorse, alla protezione dell'ambiente ed alla prevenzione delle adulterazioni e delle tossicosi, in
un’ottica d’intervento globale che si sviluppa nell’intera filiera agro-alimentare.