Scienze Giuridiche (Clsg)

Università commerciale Luigi Bocconi
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Milano
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Roberto Sarfatti, 25, 20136, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
Nel rispetto degli obiettivi formativi qualificanti della classe di appartenenza il CLSG si pone i seguenti obiettivi formativi specifici:
a) fornire la conoscenza del metodo giuridico e dei fondamentali contenuti culturali e tecnici per la formazione del giurista che opera prevalentemente per e o nell'impresa;
b) completare la formazione giuridica con conoscenze di base economiche, aziendali e quantitative;
c) sviluppare le competenze giuridiche anche in prospettiva europea ed internazionale.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Per l'accesso ai corsi di laurea dell'Università lo studente italiano o straniero deve possedere - oltre ai titoli richiesti dalla legge per l'accesso agli studi universitari - le seguenti attitudini, accertate attraverso la valutazione del curriculum scolastico precedente ed apposite prove attitudinali:
- esplicitare con chiarezza e precisione il proprio pensiero attraverso l'utilizzo della logica induttiva, della
logica deduttiva e della logica formale;
  • cogliere agevolmente le relazioni rappresentate dalle relazioni figurali;
  • disporre di un buon livello di attenzione e vigilanza; - possedere elevate capacità di apprendimento;
  • presentare buone capacità di trattamento delle informazioni e attitudini specifiche all'uso delle tecnologie informatiche;
  • fruire di capacità critiche ed in particolare della capacità di cogliere un problema nel suo complesso;
  • disporre di attitudine e motivazione per gli studi economici e giuridici;
  • possedere conoscenze, abilità/attitudini per l'attualità, la creatività, la curiosità/interesse, l'intuizione.

    Caratteristiche della prova finale
    La prova finale per il conseguimento della laurea in Scienze Giuridiche consiste nella preparazione, sotto la supervisione di un docente tutor, di una relazione scritta in italiano o in inglese, il cui contenuto sviluppa un tema di tipo esclusivamente teorico o supportato da evidenze empiriche e trae spunto da un'esperienza di lavoro (stage) o di studio, in Italia o all'estero.
    La relazione scritta è presentata e valutata da apposita commissione.
    Per essere ammesso alla presentazione della relazione scritta lo studente deve aver conseguito tutti i crediti corrispondenti alle attività formative previste dal suo curriculum, ad esclusione di quelli previsti per la prova finale stessa.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Il corso di laurea triennale in Scienze Giuridiche è fondamentalmente propedeutico al corso di laurea specialistica in Giurisprudenza.
    L'obiettivo principale è formare laureati per le carriere tradizionali (magistrato, avvocato, notaio) ed in particolare: magistrati civili o penali che operano nelle sezioni specializzate commerciali, fallimentari, del lavoro; avvocati di studi internazionali che operano prevalentemente con grandi imprese nonché giuristi specializzati in rapporti con le istituzioni estere e sovranazionali o per le istituzioni specializzate nelle attività delle Autorità indipendenti.
    Al termine del corso di laurea triennale sono comunque possibili sbocchi nell'ambito delle attività legali nel settore finanziario, nelle amministrazioni pubbliche e nelle aziende private.

    Lauree specialistiche alle quali sarà possibile l'iscrizione (senza debiti formativi)
    22/S Lauree spec. in giurisprudenza

    Attività di base
    Storico e socio-filosofico

    CFU 18
    IUS/19: STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNOIUS/20: FILOSOFIA DEL DIRITTOTotale CFU 18

    Attività caratterizzanti
    Giurisprudenza

    CFU 84
    IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALEIUS/15: DIRITTO PROCESSUALE CIVILEIUS/16: DIRITTO PROCESSUALE PENALEIUS/17: DIRITTO PENALESECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZETotale CFU 84

    Attività affini o integrative
    Formazione interdisciplinare

    CFU 40
    IUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/12: DIRITTO TRIBUTARIOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEASECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARITotale CFU 40

    Attività specifiche della sede
    CFU 6
    SECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 6
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 12Per la prova finaleCFU 4
    Prova finale
    CFU 4
    Lingua straniera
    CFU 6Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Abilità informatiche e relazionali
    CFU 4
    Tirocini
    CFU 6Totale CFU 32

    Totale Crediti CFU Scienze Giuridiche (Clsg) 180
    Docenti di riferimento

    IUDICA Giovanni
    MARIANI Maria Paola
    MONTI Alberto

    Previsione e programmazione della domanda
    Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
    no

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto