Scienze Pedagogiche

Università degli Studi Roma Tre
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Roma
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Ostiense 175, --, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati del corso di laurea specialistica acquisiranno:
  • solide e approfondite competenze e conoscenze teoriche e pratiche nelle scienze dell'educazione e della formazione, che tengano in conto la dimensione di genere;
  • competenze pedagogiche e didattiche nell'ambito dell'educazione interculturale e della mediazione interculturale;
  • competenze nell'ambito della metodologia della ricerca educativa con riferimento anche agli aspetti psico-pedagogici, filosofici e sociali;
  • avanzate conoscenze degli aspetti giuridico normativi legati ai processi educativi anche sul piano internazionale;
  • competenze che mirino all'approfondimento teoretico, comparativo e metodologico delle conoscenze e delle abilità rivolte alla costruzione e gestione di apparati formativi;
  • i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza;
  • avanzata conoscenza, in forma scritta e orale, di almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.

    Caratteristiche della prova finale
    "Caratteristiche del Progetto di formazione previsto come Prova finale per le Lauree specialistiche
    La Prova finale prevista dai Corsi di Laurea specialistici consiste nella preparazione e nella discussione di un Progetto di formazione elaborato dal candidato
    Le caratteristiche di tale Progetto sono di seguito indicate.
    A) La prova finale prevista dai Corsi di Laurea specialistici è coerente con i seguenti obiettivi generali:
    1. completare il corso di studi entro i due anni dell'ordinamento e, quindi, prevedere un impegno di lavoro della durata complessiva di non più di 6 mesi da svolgersi, con il sostegno del docente referente, durante il secondo anno del Corso di laurea;
    2. realizzare un percorso completo di autonomia progettuale, che dovrà essere definito dallo studente, in accordo con il docente referente, entro il primo anno del Corso di Laurea specialistica.
    B)II Progetto di formazione é caratterizzato da due elementi:
  • un oggetto, coerente con una o più discipline di studio del Corso di Laurea specialistica;
  • un contesto d'uso, coerente con una o più specifiche situazioni proprie di una attività formativa.
    Attraverso la realizzazione, la presentazione e la discussione del Progetto di formazione lo studente deve documentare le seguenti abilità/competenze (lo studente è in grado di):
    1. descrivere il contesto formativo (contesto d'uso) in cui può essere inquadrato il progetto;
    2. utilizzare criticamente fonti informative nazionali e internazionali di ampia varietà (scritte, orali, iconografiche, fotografiche, audiovisive, digitali, ecc.);
    3. produrre un documento scientifico (relazione, filmato, sito web, ipertesto ecc.) coerente con le fonti utilizzate e con caratteristiche di pertinenza ed efficacia rispetto al contesto d'uso;
    4. presentare con efficacia (anche in formato elettronico) il proprio progetto in sede di discussione.
    C) Tra le caratteristiche del progetto formativo sono considerate essenziali le seguenti:
    1, il documento scientifico, da consegnare anche in formato elettronico, deve avere una estensione equivalente a 50 - 100 cartelle dattiloscritte (mediamente di 2.000 caratteri a cartella);
    2. il documento scientifico, che avrà una struttura in capitoli e paragrafi (o equivalente), deve prevedere una bibliografa ragionata, utile per affrontare, tra l'altro, gli approfondimenti suggeriti nel Progetto di formazione;
    3. la presentazione del Progetto (discussione) deve prevedere un sommario (mezza cartella) in tre lingue (italiano e due lingue straniere) e la produzione di almeno 10 diapositive o schemi di riferimento"

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Gli ambiti professionali tipici che si possono offrire al laureato sono:
  • consulenza pedagogica, in strutture pubbliche e private, relativamente a tutte le dimensioni dei problemi educativi e formativi (famiglia, scuola, tribunali e strutture rieducative per minori e i giovani, adozione e interventi sociali rivolti all'infanzia), elaborazione di progetti formativi;
  • consulenza pedagogica e coordinamento di attività di servizio, di progetti di programmi culturali, direttamente o indirettamente destinati all'infanzia;
  • consulenza pedagogica e coordinamento di attività, direttamente o indirettamente educative, in contesti multiculturali con particolare attenzione alla gestione delle relazioni interculturali; di valutazione e monitoraggio di interventi educativi e formativi di vario livello; di campagne informative nei campi predetti
    Le attività formative, finalizzate a fornire tali competenze e conoscenze, comprendono laboratori didattici e tirocini formativi.
    Attività di base
    Discipline filosofiche

    CFU 12
    M-FIL/03: FILOSOFIA MORALE M-FIL/06: STORIA DELLA FILOSOFIA
    Discipline pedagogiche

    CFU 28
    M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE M-PED/02: STORIA DELLA PEDAGOGIA M-PED/03: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALEM-PED/04: PEDAGOGIA SPERIMENTALE
    Discipline psicologiche

    CFU 16
    M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALEM-PSI/07: PSICOLOGIA DINAMICATotale CFU 56

    Attività caratterizzanti
    Discipline della salute e dell'integrazione dei disabili

    CFU 22
    M-PED/03: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALEM-PSI/08: PSICOLOGIA CLINICA MED/25: PSICHIATRIASPS/12: SOCIOLOGIA GIURIDICA, DELLA DEVIANZA E MUTAMENTO SOCIALE
    Discipline filosofiche

    CFU 12
    M-FIL/03: FILOSOFIA MORALE M-FIL/04: ESTETICAM-FIL/05: FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI M-FIL/06: STORIA DELLA FILOSOFIA
    Discipline matematiche, statistiche e dei metodi quantitativi

    CFU 12
    INF/01: INFORMATICASECS-S/01: STATISTICA
    Discipline pedagogiche e metodologico-didattiche

    CFU 24
    M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE M-PED/02: STORIA DELLA PEDAGOGIA M-PED/03: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALEM-PED/04: PEDAGOGIA SPERIMENTALE
    Discipline psicologiche

    CFU 4
    M-PSI/04: PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE
    Discipline sociologiche e antropologiche

    CFU 16
    SPS/07: SOCIOLOGIA GENERALETotale CFU 90

    Attività affini o integrative
    Discipline socio-economiche e giuridiche

    CFU 14
    IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALEIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEASECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALESPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO
    Discipline storiche e geografiche

    CFU 2
    L-ANT/03: STORIA ROMANAM-GGR/01: GEOGRAFIA M-STO/01: STORIA MEDIEVALE M-STO/02: STORIA MODERNA M-STO/03: STORIA DELL'EUROPA ORIENTALE M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA
    Lingue e letterature

    CFU 8
    L-FIL-LET/14: CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATEL-LIN/03: LETTERATURA FRANCESEL-LIN/04: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESEL-LIN/05: LETTERATURA SPAGNOLAL-LIN/07: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLAL-LIN/10: LETTERATURA INGLESEL-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESEL-LIN/13: LETTERATURA TEDESCAL-LIN/14: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA
    Organizzazione della cultura

    CFU 12
    L-ART/06: CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONEM-STO/08: ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA Totale CFU 36

    Attività specifiche della sede
    CFU 31
    L-LIN/01: GLOTTOLOGIA E LINGUISTICAM-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA M-STO/06: STORIA DELLE RELIGIONI SPS/07: SOCIOLOGIA GENERALETotale CFU 31
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 16Per la prova finaleCFU 35Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 36Totale CFU 87

    Totale Crediti CFU Scienze Pedagogiche 300
    Docenti di riferimento

    AMANN GAINOTTI Merete
    COVATO Carmela
    FIORUCCI Massimiliano
    MATTEI Francesco
    SANTARONE Donato

    Pr

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto