Scompenso cardiaco, diabete e delirium nel paziente anziano: tre patologie da mettere a fuoco

Ospedale Sacro Cuore Don Calabria
A Negrar

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Negrar
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Approfondimento del tema dello Scompenso cardiaco – edema polmonare, sviluppando il tema della terapia, spesso complessa per il concomitare di altre patologie nel paziente anziano.
Rivolto a: Ad infermieri che svolgano attività sia in reparti di Geriatria che in ambienti diversi, ma che devono prendersi cura di pazienti geriatrici.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Negrar
Via don A. Sempreboni, 5, 37024, Verona, Italia
Visualizza mappa

Programma

OBIETTIVI FORMATIVI

Anche quest’anno, dalla raccolta dei bisogni formativi all’interno del nostro reparto, sono emerse da parte degli Infermieri numerose richieste interessanti: tra gli argomenti proposti ne abbiamo selezionati tre, che in parte sono già stati trattati negli anni scorsi, ma senza il necessario approfondimento. Si tratta del vasto argomento dello scompenso cardiaco e dell’edema polmonare nell’anziano, del diabete e dello stato confusionale acuto degli anziani, visti anche in funzione delle complicanze che possono causare in pazienti ricoverati e sottoposti ad interventi chirurgici.

Occuperà due pomeriggi , a distanza di una settimana l’uno dall’altro e verrà ripetuto 4 volte per offrire a 4 gruppi successivi la possibilità di partecipazione.
Il massimo numero di partecipanti per sessione è previsto in 25.

Nel secondo pomeriggio ci sarà spazio per trattare aspetti sia teorici che molto pratici e gestionali riguardanti il diabete ed il “delirium” (stato confusionale acuto), due patologie di largo impatto e fonte di notevoli difficoltà, quando presenti, per la sicurezza dei malati.

Saranno utilizzati diversi metodi di interazione tra i docenti e i gruppi, quindi oltre alle lezioni frontali verrà lasciato largo spazio alla discussione di casi clinici e al lavoro di gruppo su protocolli che possano favorire la migliore assistenza del paziente e l’appoggio ai suoi famigliari..

E’ prevista la distribuzione di dispense cartacee e di un CD finale contenente le presentazioni.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto