Scrivere per il Cinema e la Tv

Minimum Fax Srl
A Roma

1.600 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Roma
  • 70 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: A scrivere un film o una serie tv da proporre all'attenzione di produttori e network. I produttori coinvolti saranno: Rai Cinema, Medusa Film, Fox Channels Italy, Wilder, Tao Due, Rai fiction.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
via del governo vecchio 82, 00186, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

Corso di adattamento cine-televisivo
Roma, febbraio-luglio 2009
Che cos’è un concept? Quali sono i passaggi che portano alla scrittura di una sceneggiatura? Quand’è che una scena funziona? Come si rende credibile un dialogo? In che direzione bisogna guardare per cercare quello che ancora non c’è?
In questo corso si proverà a svelare tutti i segreti che sono alla base della trasformazione di un libro in un film, studiandone a fondo le caratteristiche, anche grazie alle analisi e ai preziosi suggerimenti di esperti del settore, prestando poi particolare attenzione ai meccanismi narrativi della serialità televisiva. Ma non solo: attingendo al bacino di storie e personaggi dei libri pubblicati da minimum fax, gli allievi saranno impegnati in un laboratorio intensivo, nel quale proveranno concretamente a ideare una loro serie, adattando alle esigenze della serialità gli spunti del racconto letterario, diventando così autori del loro prodotto, che in una terza parte del corso potranno sottoporre all’attenzione di produttori e network.

Durata del corso
70 ore di lezione; più esercitazioni individuali

Orari e luogo delle lezioni

giovedì ore 18.30-21.30, presso la libreria altroquando, via del Governo Vecchio, 80 - Roma

Il docente

A seguire passo passo gli allievi lungo questo percorso, Francesca Serafini, sceneggiatrice dalla formazione eclettica e con un’intensa esperienza nella scrittura televisiva. Autrice di saggi linguistici, tra cui Punteggiatura (Holden, Rizzoli), e sul cinema e la letteratura, ha collaborato a trasmissioni radiofoniche e televisive, fra le quali Sintonie (Radiouno) ed Enigma (Raitre). Come sceneggiatrice ha scritto con Daniela Morelli il film L’ombra del figlio (RTSI). È stata una dei tre headwriter dell'ultima stagione della Squadra (Raitre) e sceneggiatrice di Medicina generale (Raiuno). Consulente editoriale per Bompiani, ha collaborato all’iniziativa editoriale Scrivere (De Agostini-«La Repubblica»). Attualmente si divide tra scrittura per la tv, editoria (lavora a un progetto per Rizzoli) e insegnamento (Università di Tor Vergata).

Gli ospiti

  • Antonio Rezza e Flavia Mastrella
  • Luca Manzi (sceneggiatore e produttore creativo per Rai, Fox e Mediaset)
  • Ivan Orano (sceneggiatore per il cinema e la tv)
  • Giovanna Koch (sceneggiatrice per Rai e Mediaset, autrice di testi radiofonici)
  • Lucia Cereda (story editor - Medusa Cinema)
  • Giacomo Lopez (Produzione film di esordio e sperimentali - Rai Cinema)
Il corso sarà diviso in tre sezioni:

A) Propedeutica
  • Format e possibilità del racconto per immagini: film, miniserie, lunga serialità, le differenze con la narrativa.
  • Il punto sulla realtà produttiva italiana: limiti, risorse e segreti.
  • Le dinamiche della produzione e della post-produzione.
  • Un’introduzione alla serialità: la creazione dei personaggi (concept, bibbia, linee trasversali).
  • Analisi di alcuni episodi delle serie di maggiore successo internazionale.
  • Incontri e discussioni con esperti, autori e “addetti ai lavori”.
B) Laboratorio
  • Riflessioni sui racconti di partenza e impostazione del lavoro con divisione in sottogruppi.
  • Ideazione breve concept con profilo personaggi principali e linee narrative trasversali e impostazione episodio pilota.
  • È previsto un confronto con l’autore (o gli autori) dei racconti selezionati.
C) Confronto con il mercato
  • Incontri con commission editors e buyers: i lavori prodotti verranno presentati a editor di reti nazionali ed estere per verificare la loro eventuale realizzabilità.
  • Modalità di partecipazione
  • Il corso prevede un numero di partecipanti non superiore a 16, per rendere possibile il lavoro di gruppo e un’interazione diretta dei corsisti col docente e con gli ospiti.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 16

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto