Scuola annuale di Scrittura creativa

Belleville La Scuola
A Milano

3.900 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazioni importanti

  • Corso intensivo
  • Milano
  • 600 ore di lezione
  • Durata:
    7 Mesi
  • Quando:
    Flessible
Descrizione

I musicisti frequentano i conservatori e gli artisti le accademie d’arte, ma dove si formano gli scrittori? Nel mondo anglosassone l’insegnamento della scrittura è una realtà consolidata da tempo e molti dei principali autori degli ultimi trent’anni hanno frequentato corsi di scrittura creativa.

Senza talento però non si scrivono grandi storie. Ogni talento, per quanto grande, ha bisogno di essere coltivato e affinato. Perché la letteratura è un’arte, ma è anche un mestiere, e molti aspetti del mestiere si possono imparare.

Ciò è possibile solo grazie alla pratica costante della lettura, allo studio delle teorie e tecniche narrative e all’esercizio della scrittura. Tutto questo è garantito da Belleville, la scuola annuale di Scrittura creativa.

Con 600 ore ripartite fra lezioni, laboratori e pratica a contatto con i docenti, il Corso annuale di Scrittura creativa permette all’allievo di indirizzare il suo talento verso la forma che gli è più congeniale (narrativa, poesia, scrittura teatrale, sceneggiatura per il cinema e la tv ecc.) e di concretizzarlo attraverso la creazione di un portfolio di scrittura che sarà presentato alla fine dell’anno a una commissione di addetti ai lavori del settore (editori, editor, agenti letterari, giornalisti culturali).

Gli allievi avranno poi la possibilità di proseguire il percorso di scrittura in un secondo anno, nel quale scegliere se dedicarsi alla narrativa o alle arti drammatiche. Lavoreranno a un proprio progetto, anche attraverso una serie di sessioni individuali in cui esaminare e migliorare la loro opera sotto la guida di uno dei docenti.

Piano didattico
Il programma del Corso è organizzato su due livelli:

300 ore di teoria:

Scrittura Creativa I-IV (80 ore)
Teorie & tecniche (50 ore)
Specializzazioni (40 ore)
Workshop (70 ore)
Professioni editoriali (50 ore)
Incontri con gli autori (10 ore)

300 ore di pratica:

Writing Group (200 ore)
Reading Group (100 ore)

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Milano
via Carlo Poerio 29, 20129, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· A chi è diretto?

Il Corso si rivolge a tutti gli allievi che abbiano conseguito il diploma di scuola superiore.

· Requisiti

L'ammissione al Corso avverrà tramite un colloquio conoscitivo e motivazionale.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Prenotazione di un colloquio con la direttrice Roberta Cesana.

Cosa impari in questo corso?

Scrittura creativa
Narrativa
Sceneggiatura televisiva
Sceneggiatura cinematografica
Scrittura teatrale
Editing e correzione di bozze
Scrittura
Scrittura narrativa
Scrittura cinematografica
Story editor
Romanzi
Racconti e narrazioni
Racconti
Editoria
Copywriting pubblicitario
Copywriter
Autore TV

Professori

Aaron Ariotti
Aaron Ariotti
Sceneggiatore TV

Aaron Ariotti nasce a Torino nel 1975. Nel 1997 si trasferisce a Roma dove frequenta il Corso di Formazione e Riqualificazione per Sceneggiatori Televisivi organizzato dalla Rai e, tre anni più tardi, la Scuola Fiction Mediatrade. Si mette a scrivere stabilmente per la televisione sia per l’Italia ("Ugo", "Don Luca II", "Grandi domani", "Centovetrine", "Sottocasa", "I Cesaroni", "Il tredicesimo apostolo", "Denaro Rosso Sangue"), sia per l’estero ("Etrangers", soggetto di serie scritto insieme a Stefano Accorsi per la sua casa di produzione Stephen Greep).

Ambrogio Borsani
Ambrogio Borsani
Scrittore, Copywriter

Ambrogio Borsani ha lavorato in varie agenzie internazionali di comunicazione come copywriter e direttore creativo: Leo Burnett, CPV, Agenzia Italia con Emanuele Pirella e DDB con Bill Bernbach. Ha scritto vari romanzi tra cui "L’ellisse di Fuoco" (Bompiani, Premio Pisa), e libri di viaggio ambientati sulle isole tropicali pubblicati da Neri Pozza: "Addio Eden", "Tropico dei sogni" e "Stranieri a Samoa" (Premio Chatwin). Nel 2016 esce "Avventure di piccole terre" (Neri Pozza) dedicato alla storia di 51 isole italiane.

Arianna Bonazzi
Arianna Bonazzi
Scrittrice

Arianna Giorgia Bonazzi è nata a Udine nel 1982. Il suo primo libro, "Les Adieux", è di matrice autobiografica. In seguito ha pubblicato un secondo romanzo, il manuale "Sopravvivere all’attesa" (tutti Fandangolibri) e tre libri illustrati per bambini editi da Rizzoli. Ha lavorato al rotocalco culturale di Rai3 Gargantua. È curatrice della collana di classici per ragazzi "Save the Story" di Espresso Repubblica. Ha insegnato scrittura creativa a bambini, ragazzi e adulti presso l’università IULM, il Museo del 900 e la Feltrinelli di Piazza Piemonte, a Milano.

Edgardo Franzosini
Edgardo Franzosini
Scrittore

Edgardo Franzosini è nato a La Valletta Brianza in provincia di Lecco. È scrittore e traduttore. Ha pubblicato: "Il mangiatore di carta" (SugarCo), "Raymond Isidore e la sua cattedrale" (Adelphi), "Bela Lugosi. Biografia di una metamorfosi" (Adelphi), "Sotto il nome del Cardinale" (Adelphi), "Sul Monte Verità" (Il Saggiatore) e "Questa vita tuttavia mi pesa molto" (Adelphi). Suoi racconti sono apparsi su 'Panta' e su 'Watt'. I suoi libri sono stati tradotti in Francia, Spagna e Germania.

Federico Baccomo
Federico Baccomo
Scrittore, Sceneggiatore

Federico Baccomo è autore dei romanzi "Studio illegale", "La gente che sta bene", "Peep Show" (tutti Marsilio) e "Woody" (Giunti). Dai primi due sono stati tratti gli omonimi film. Come sceneggiatore ha collaborato alla scrittura di "Studio Illegale" (regia di Umberto Carteni, con Fabio Volo ed Ennio Fantastichini) e ha scritto il soggetto e la sceneggiatura de "La gente che sta bene" (regia di Francesco Patierno, con Claudio Bisio, Diego Abatantuono e Margherita Buy). Dal 2013 sviluppa soggetti e sceneggiature di film e serie televisive originali.

Programma

Con 600 ore ripartite fra lezioni, laboratori e pratica a contatto con i docenti, il Corso annuale di Scrittura creativa permette all’allievo di indirizzare il suo talento verso la forma che gli è più congeniale (narrativa, poesia, scrittura teatrale, sceneggiatura per il cinema e la tv ecc.) e di concretizzarlo attraverso la creazione di un portfolio di scrittura che sarà presentato alla fine dell’anno a una commissione di addetti ai lavori del settore (editori, editor, agenti letterari, giornalisti culturali).

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto