Scuola Biennale di Fitoterapia Farmacoclinica con particolare riferimento alla biofarmaceutica dei derivati estrattivi

Tradingfurbo
A Pontenure

440 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Pontenure
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pontenure
via Natta, 28, 29010, Piacenza, Italia
Visualizza mappa

Programma

Dott. F. Di Pierro, Dott. D. Careddu Accreditato ECM per i sig.ri Medici programma

PONTENURE (PC) 1° ANNO

13 FEBBRAIO 2010 - Il percorso fino alla moderna fitoterapia: storiografia, farmacognosia e stato dell'arte. Problematiche legate all'uso di derivati estrattivi. Integratori formulati con derivati estrattivi: l'aspetto legale. Liste positive e liste negative. La contraffazione. L'aspetto tossicologico. Correlazione prodotto-documentazione.Derivati di riferimento farmacoclinico. Assorbimento e biodisponibilità. Lipofilia e molecole estrusori: le “barriere”. Fitosomi, Liposomi, Comacinati. Uso degli inibitori di Gp-P e P-450. Sistemi e forme finalizzate all'ottimizzazione farmacoclinica: tempo e pH-dipendenze.

27 MARZO 2010 - Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica respiratoria e simil-influenzale. Frazioni purificate da G. biloba, acidi boswellici, specie di echinacea, l'astragalo, l'uncaria.

La problematica normativa della NAC. La frontiera della ricerca in ambito respiratorio.

8 MAGGIO 2010 - Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica infiammatoria. Salice, boswellia, arpagofito, curcuma. Applicazioni locali con capsacinoidi, escina, acido glicirretinico e altri antinfiammatori di origine estrattiva. Uso topico di acidi boswellici e curcuminoidi.

19 GIUGNO 2010 - Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche legate ad ansia, insonnia, depressione ed attacchi di panico. Kawa-kawa, valeriana, biancospino, passiflora ed iperico.

Gli adattogeni. Vari ginseng: differenze e similitudini. Eleuterococco e rhodiola.

2 OTTOBRE 2010 - Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica gastroenterologica. Dispepsia, ipocloridria, problematiche legate alla funzione degli acidi colici. Stipsi, diarrea e sindrome del colon irritabile. Le sostanze amaricanti, la boldina, i derivati di Cynara, la silimarina: loro impiego clinico.
Antrachinoni: derivazione, efficacia, metabolismo ed effetti collaterali. Gli oli essenziali: problemi e superamento; uso ed efficacia clinica. I derivati da cuticola di Plantago ovata; le fibre da glucomannano ed altre fibre non prebiotiche. Le fibre prebiotiche e loro associazione nella formulazione dei simbiotici: aspetti di selezione, stabilità e uso clinico.


20 NOVEMBRE 2010 - Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche legate agli ormoni femminili.
Sindrome pre-mestruale e impiego dei derivati di agnocasto. Perimenopausa, post- e menopausa: uso clinico dei derivati isoflavonici (soia e trifoglio). L'associazione con derivati ad azione simil-progestinica:
la dioscorea. L'uso clinico della cimicifuga.

PONTENURE (PC) 2° ANNO

22 GENNAIO 2011 - Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche genitourinarie. UTI e uso clinico del cranberry. Vaginiti infettive e non; vaginosi: impiego clinico dei derivati estrattivi da zanthoxyllum, ratania, melaleuca. L'ipertrofia prostatica benigna: impiego clinico di serenoa, cucurbita, pigeo e ortica.

5 MARZO 2011 - Le problematiche connesse all'impiego dei derivati estrattivi in gravidanza e allattamento e in età neonatale e pediatrica. I galattogeni "naturali" e i farmaci a disposizione. Piconogenolo e ADHD. Applicazioni e risultati clinici della silimarina micronizzata nell'ipogalattia. Vitamine e minerali: RDA, LARN, assorbimento e rilevanza clinica.

16 APRILE 2011 - Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche circolatorie, incluse quelle oftalmiche e geriatriche. Arteropatie, insufficienza linfatica e venosa. Tinnito e acufeni. Applicazioni cliniche di G. biloba, vitis e picnogenolo, mirtillo, rusco, ippocastano, meliloto. Luteina e zeaxantina.
La problematica del beta-carotene.

28 MAGGIO 2011 - Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche legate al sovrappeso e alla sindrome metabolica. Derivati per impiego clinico nelle iperlipidemie, nel diabete e nella sindrome metabolica. La berberina: problemi, uso ed efficacia clinica. Policosanoli da canna da zucchero e da riso. La problematica della monacolina. La luteolina da Cynara scolymus. Gli antiossidanti ed il paradosso francese. Inibitori di xantino-ossidasi e rischio cardio-vascolare. Uso clinico di Camellia sinensis. La problematica estetica dell'adiposità localizzata: trattamento orale della cellulite.

17 SETTEMBRE 2011 - Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica dermatologica. Alopecia, acne e disturbi su base androgenica. Psoriasi, fotosensibilizzazioni e PLE. Applicazioni locali dei vari derivati estrattivi e loro valutazione clinica. Rughe ed invecchiamento cutaneo: clinica dei rimedi orali.

22 OTTOBRE 2011 - Approccio al problema oncologico e alla prevenzione. I tassani, i derivati della vinca e delle camptoteca. Chemio-resistenza e chemio-sensibilizzazione. Antiossidanti con particolare riferimento ai derivati glucosinolati e al licopene. Le mucosità. Il lentinano: clinica e uso.

26 NOVEMBRE 2011 - Tesi.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto