Scuola Biennale di Fitoterapia Farmacoclinica con particolare riferimento alla biofarmaceutica dei derivati estrattivi

Tradingfurbo
A Pontenure

440 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio Pontenure
Durata 2 Anni
  • Corso
  • Pontenure
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pontenure
via Natta, 28, 29010, Piacenza, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Pontenure
via Natta, 28, 29010, Piacenza, Italia
Visualizza mappa

Programma

Dott. F. Di Pierro, Dott. D. Careddu Accreditato ECM per i sig.ri Medici programma

PONTENURE (PC) 1° ANNO

13 FEBBRAIO 2010 - Il percorso fino alla moderna fitoterapia: storiografia, farmacognosia e stato dell'arte. Problematiche legate all'uso di derivati estrattivi. Integratori formulati con derivati estrattivi: l'aspetto legale. Liste positive e liste negative. La contraffazione. L'aspetto tossicologico. Correlazione prodotto-documentazione.Derivati di riferimento farmacoclinico. Assorbimento e biodisponibilità. Lipofilia e molecole estrusori: le “barriere”. Fitosomi, Liposomi, Comacinati. Uso degli inibitori di Gp-P e P-450. Sistemi e forme finalizzate all'ottimizzazione farmacoclinica: tempo e pH-dipendenze.

27 MARZO 2010 - Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica respiratoria e simil-influenzale. Frazioni purificate da G. biloba, acidi boswellici, specie di echinacea, l'astragalo, l'uncaria.

La problematica normativa della NAC. La frontiera della ricerca in ambito respiratorio.

8 MAGGIO 2010 - Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica infiammatoria. Salice, boswellia, arpagofito, curcuma. Applicazioni locali con capsacinoidi, escina, acido glicirretinico e altri antinfiammatori di origine estrattiva. Uso topico di acidi boswellici e curcuminoidi.

19 GIUGNO 2010 - Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche legate ad ansia, insonnia, depressione ed attacchi di panico. Kawa-kawa, valeriana, biancospino, passiflora ed iperico.

Gli adattogeni. Vari ginseng: differenze e similitudini. Eleuterococco e rhodiola.

2 OTTOBRE 2010 - Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica gastroenterologica. Dispepsia, ipocloridria, problematiche legate alla funzione degli acidi colici. Stipsi, diarrea e sindrome del colon irritabile. Le sostanze amaricanti, la boldina, i derivati di Cynara, la silimarina: loro impiego clinico.
Antrachinoni: derivazione, efficacia, metabolismo ed effetti collaterali. Gli oli essenziali: problemi e superamento; uso ed efficacia clinica. I derivati da cuticola di Plantago ovata; le fibre da glucomannano ed altre fibre non prebiotiche. Le fibre prebiotiche e loro associazione nella formulazione dei simbiotici: aspetti di selezione, stabilità e uso clinico.


20 NOVEMBRE 2010 - Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche legate agli ormoni femminili.
Sindrome pre-mestruale e impiego dei derivati di agnocasto. Perimenopausa, post- e menopausa: uso clinico dei derivati isoflavonici (soia e trifoglio). L'associazione con derivati ad azione simil-progestinica:
la dioscorea. L'uso clinico della cimicifuga.

PONTENURE (PC) 2° ANNO

22 GENNAIO 2011 - Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche genitourinarie. UTI e uso clinico del cranberry. Vaginiti infettive e non; vaginosi: impiego clinico dei derivati estrattivi da zanthoxyllum, ratania, melaleuca. L'ipertrofia prostatica benigna: impiego clinico di serenoa, cucurbita, pigeo e ortica.

5 MARZO 2011 - Le problematiche connesse all'impiego dei derivati estrattivi in gravidanza e allattamento e in età neonatale e pediatrica. I galattogeni "naturali" e i farmaci a disposizione. Piconogenolo e ADHD. Applicazioni e risultati clinici della silimarina micronizzata nell'ipogalattia. Vitamine e minerali: RDA, LARN, assorbimento e rilevanza clinica.

16 APRILE 2011 - Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche circolatorie, incluse quelle oftalmiche e geriatriche. Arteropatie, insufficienza linfatica e venosa. Tinnito e acufeni. Applicazioni cliniche di G. biloba, vitis e picnogenolo, mirtillo, rusco, ippocastano, meliloto. Luteina e zeaxantina.
La problematica del beta-carotene.

28 MAGGIO 2011 - Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche legate al sovrappeso e alla sindrome metabolica. Derivati per impiego clinico nelle iperlipidemie, nel diabete e nella sindrome metabolica. La berberina: problemi, uso ed efficacia clinica. Policosanoli da canna da zucchero e da riso. La problematica della monacolina. La luteolina da Cynara scolymus. Gli antiossidanti ed il paradosso francese. Inibitori di xantino-ossidasi e rischio cardio-vascolare. Uso clinico di Camellia sinensis. La problematica estetica dell'adiposità localizzata: trattamento orale della cellulite.

17 SETTEMBRE 2011 - Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica dermatologica. Alopecia, acne e disturbi su base androgenica. Psoriasi, fotosensibilizzazioni e PLE. Applicazioni locali dei vari derivati estrattivi e loro valutazione clinica. Rughe ed invecchiamento cutaneo: clinica dei rimedi orali.

22 OTTOBRE 2011 - Approccio al problema oncologico e alla prevenzione. I tassani, i derivati della vinca e delle camptoteca. Chemio-resistenza e chemio-sensibilizzazione. Antiossidanti con particolare riferimento ai derivati glucosinolati e al licopene. Le mucosità. Il lentinano: clinica e uso.

26 NOVEMBRE 2011 - Tesi.

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto