SECS-P/03 Sistemi fiscali comparati

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Cosa impari in questo corso?

Diritto tributario
Interpretazione

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Sistemi fiscali comparati

DOCENTE

Maria Assunta Icolari

CODICE DISCIPLINA: SCS03002

SSD: SECS-P/03

CREDITI: 06

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Il corso si propone di far acquisire le conoscenze specialistiche necessarie ad affrontare le problematiche di comparazione nel diritto tributario. Le conoscenze acquisite saranno utili ad imprenditori, agli operatori del diritto nonché ai funzionari delle pubbliche amministrazioni e degli organismi internazionali:

  • per interpretare ed applicare concretamente un sistema fiscale straniero da parte di chi intende operare all’estero;
  • per operare il corretto adeguamento del sistema fiscale nazionale al modello comunitario;
  • per introdurre nel sistema fiscale di uno Stato istituti giuridici di ordinamenti di altri Stati (c.d. “trapianto normativo”);
  • per acquisire le basi di una teoria dell’interpretazione del diritto tributario di portata globale.

Per la preparazione dell´esame di Sistemi fiscali comparati è richiesta la conoscenza delle nozioni di base del Diritto Tributario, del Diritto Internazionale e del Diritto dell’Unione Europea.

PROGRAMMA DEL CORSO

Prima Parte:
La comparazione nel diritto tributario. Profili metodologici (Lezioni e materiale didattico)
Generalità, cenni introduttivi e perché comparare
La comparazione nel diritto tributario. Profili metodologici. Modalità dell’analisi comparata.
La comparazione nel diritto tributario. Profili metodologici. Le fonti nel diritto tributario comparato. Lo studio del diritto tributario straniero
Comparazione e interpretazione nel diritto tributario. L’interpretazione della normativa italiana
Normativa di contrasto all’elusione fiscale
Normativa europea e normativa internazionale (Convenzione di Vienna, Modello Ocse)

Seconda Parte:
I principi fondamentali del prelievo fiscale. Analisi comparata (Lezioni e materiale didattico)
Fisco e Costituzione
Il principio di legalità tributaria
Il principio di uguaglianza tributaria
Il federalismo fiscale

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dalla Docente e ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio del seguente testo:

Di Pietro A., Tassani T., I principi europei del diritto tributario, Cedam, 2013, p. 393.

In alternativa:

P. Boria, Diritto tributario europeo, Milano, Giuffrè (per chi è in possesso dell´edizione del 2010 occorre studiare il testo integralmente; per chi, invece, studia sull´edizione del 2015 vanno esclusi i capitoli 11, 15 e 16).

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale

RICEVIMENTO STUDENTI

Martedì e mercoledì dalle ore 12.00 previo appuntamento ()



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto