Shiatsu Professionale

Ass. il Giardino
A Trieste

1.200 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Trieste
  • 300 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Lo Shiatsu è un’ arte per il mantenimento della salute e del benessere. Per molte persone è diventato un lavoro, e oramai tutti gli hotel hanno un centro benessere, quindi il nostro è un percorso professionale se praticato per tre anni, amatoriale se praticato meno.
Rivolto a: tutti. Attività praticata sia per uso amatoriale sia professionale. Infatti la nostra è Scuola fiduciaria APOS (Associazione Professionale Operatori Shiatsu), la quale ha 2200 operatori shiatsu e dbn iscritti. Il nostro programma è triennale e prevede come minimo n. 800 ore di studio suddivise nell'arco dei tre anni. Alla fine del percorso l'operatore che avrà concluso l'iter di studio sarà inserito automaticamente nell'Albo degli operatori professionisti dell'APOS La nostra Scuola è attiva dal 1992.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Trieste
Via Lazzaretto Vecchio 19 , 34123, Trieste, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Predisposizione al contatto e al rispetto della persona

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Professori

Claudio Podzinkova
Claudio Podzinkova
Insegnante

Programma


Anno 2012-13



Lo shiatsu è.
I benefici dello shiatsu sul piano sintomatico e della prevenzione sono frutto non di un’ attività mirata alla cura delle patologie, ma di un naturale processo di "autoguarigione” connesso al generale miglioramento della vitalità.
Shiatsu è una disciplina evolutiva. Shiatsu valorizza le risorse vitali di ambedue le persone coinvolte nella pratica, permettendone la migliore espressione secondo le potenzialità, i tempi e le modalità peculiari di ciascuno. Shiatsu genera migliore qualità della vita qualsiasi sia l’età, la condizione e lo stato di benessere/disagio dei soggetti coinvolti. Shiatsu non è una terapia alternativa, non è una medicina non convenzionale, non è un massaggio terapeutico, sportivo o estetico.
Programma della scuola
lo shiatsu è un’ arte per il mantenimento della salute e del benessere, esso è attuato con principi e regole ormai codificate. La sua caratteristica è la pressione che deve essere perpendicolare e costante.
Tramite la pressione sulla cute,il beneficio del contatto si trasmette in profondità alle strutture sottostanti, al tessuto connettivo, alle fasce ai muscoli, ai vasi circolatori e linfatici, alle fibre nervose, alla struttura scheletrica, agli organi interni.
Con questa azione si possono avere risultati eccellenti sia nella parte fisica ma anche nelle alterazioni della sfera psichica ed emotiva.
Questo approccio manuale si potenzia ulteriormente, aumentando la sua efficacia, grazie allo studio dei meridiani energetici dei punti e ai principi della medicina tradizionale cinese. Se alla base della tecnica manuale c’è la conoscenza dei meridiani, i punti hanno indicazioni peculiari, potendo intervenire sia a livello locale che a distanza, rendendo lo studio efficace, potenziando così la forza vitale negli altri e in noi stessi.
La nostra scuola è un luogo di studio diretto alla conoscenza di noi stessi e degli altri, un luogo dove imparare a entrare in contatto, attraverso le mani, le parole e il cuore.
Ogni modulo ha un obbiettivo specifico, e ognuno avrà la possibilità di articolare il suo processo formativo.
Livello base
applicazione di un ordine progressivo di trattamento (kata), per facilitare l’inserimento dell’ allievo e verificare la sua predisposizione. Programma:
il kata della camminata: questo percorso prevede per lo studente la capacità di muoversi nello spazio utilizzando la pressione attraverso il peso del corpo
il kata del peso portato: in questo percorso lsi utilizza la pressione perpendicolare e costante nelle varie posizioni, prona, supina e fianco
il kata della doppia pressione: imparare a lavorare a due mani utilizzando pressioni differenti il lavoro è svolto in senso circolare in posizione prona, supina e fianco
il kata del gomito. Lavoro che “ obbliga” il praticante a trovare la giusta posizione e la giusta distanza e a lavorare con il “tanden”. Inoltre questo kata è adatto a persone di corporatura forte.
Livello intermedio
applicazione dello shiatsu come arte terapeutica. Conoscenza e ricerca di aree precise secondo il metodo masunaga: alcuni argomenti proposti:
trattamento e teoria dei seguenti percorsi energetici: fegato, vescica biliare, cuore, intestino tenue,. Maestro del cuore, triplice riscaldatore, milza, stomaco, polmone, grosso intestino,rene, vescica urinaria
Livello avanzato
shiatsu come medicina manuale. Capacità di eseguire trattamenti mirati, secondo diversi approcci diagnostici e terapeutici, quali il metodo masunaga, o secondo i canoni della medicina tradizionale cinese.
Specializzazione
la specializzazione offre un percorso strutturato su cinque incontri o più incontri sono aperti sia agli studenti che abbiano approfondito lo shiatsu per almeno due anni, oppure sono rivolti a chi finito il suo percorso di studio vuole ulteriormente approfondire la materia, questo percorso rappresenta un vero e proprio quarto anno di studio. I temi possono variare di anno in anno a seconda dell' argomento.
I temi proposti quest'anno sono:
esercizi di stiramenti dei canali di masunaga.
novembre: kata prono, studio decorsi meridiani trattati nel kata (estensioni di masunaga ed eventuale comparazione con i decorsi della mtc);
(estensioni di masunaga ed eventuale comparazione con i decorsi della mtc);
kata supino, studio decorsi meridiani trattati nel kata (estensioni di masunaga
ed eventuale comparazione con i decorsi della mtc);
gennaio e febbraio: kata fianco, studio decorsi meridiani trattati nel kata
di masunaga ed eventuale comparazione con i decorsi della mtc);
marzo: kata seduto, studio decorsi meridiani trattati nel kata (estensioni
lo studente potrà integrare ulteriormente scegliendo uno o più incontri:
maggio: piccoli kata specifici sui canali.
Lo studente potrà scegliere eventualmente di praticare durante partecipando agli incontri serali presso la nostra sede.
Ogni modulo si può considerare completo in base all’obbiettivo segnalato.
Lo studente può interrompere il curriculum, consapevole di aver appreso solo una parte del progetto complessivo, ma capace di operare adeguatamente nel ambito delle indicazioni ricevute in ciascun modulo.
Lo studente che completa il ciclo di studi la possibilità di essere riconosciuto dall'Apos dbn come socio professionista.
L'Asd il Giardino è Scuola Fiduciaria Apos e dbn.



L'albo professionale
( A. P. O. S. Operatori shiatsu)
l' Albo nasce come iniziativa comune tra quattro associazioni di praticanti:
a. L' a. P. O. S. Non intende entrare nel merito dei processi formativi (che restano di competenza esclusiva delle singole scuole), ma valutare il risultato finale, cioè il livello qualitativo dell'operatore diplomato;
b. Per quanto riguarda i diplomati che provengono dalle associazioni che svolgono attività formativa (scuole) che si sono verificate a vicenda e si riconoscono un adeguato livello qualitativo, il diploma finale costituirà titolo sufficiente per la prima iscrizione alla a. P. O. S. ;
c. Per quanto riguarda i praticanti che vengono da altre esperienze formative (da altre scuole) l'iscrizione alla a. P. O. S. Potrà avvenire mediante la partecipazione ad un seminario di verifica/aggiornamento di durata non inferiore ai tre giorni;
d. Anche i diplomati delle scuole referenti saranno chiamati alla partecipazione ai seminari di verifica/aggiornamento di almeno tre giorni con frequenza minima di un incontro ogni due anni;
e. La struttura portante dei seminari di verifica /aggiornamento sarà costituita dalla pratica shiatsu guidata da esperti della disciplina; al termine del seminario il livello qualitativo di ciascun partecipante dovrà essere esplicitamente riconosciuto sia dal gruppo dei partecipanti, sia dagli esperti di fiducia dell' A. P. O. S. Presenti;
f. Momento qualificante della vita e della crescita qualitativa dell' A. P. O. S. Sarà pertanto la pratica comune, il confronto nel gruppo, il riconoscimento reciproco di un livello qualitativo adeguato, la cooptazione dei nuovi associati regolata dai membri riconosciuti come più autorevoli;
Criteri di giudizio.
1) la qualità della pressione
2) la "presenza consapevole" nel processo di cambiamento
3) la condizione costante di attenzione e di rispetto

Associazione il Giardino

Scuola Fiduciaria APOS e DBN

Corso di Shiatsu Anno 2012-13

Programma(le date esatte sono in via di definizione)

Ottobre

yin e yang e i 5 elementi – pratica tuina: gun fa e yizhichan

dalle ore 9 alle ore 18 con pausa pranzo

Novembre

il qi e le sue forme

le basi della fisiologia nella medicina tradizionale cinese

ren mai e du mai – metodi di base dello shiatsu

dalle ore 9 alle ore 18 con pausa pranzo


Dicembre

cause di malattia

polmone e grosso intestino: fisiologia, canali e punti – metodi di base dello shiatsu

dalle ore 9 alle ore 18 con pausa pranzo


Gennaio

rene e vescica: fisiologia, canali e punti

metodi di base dello shiatsu

dalle ore 9 alle ore 18 con pausa pranzo

Febbraio

fegato e vescica biliare: fisiologia, canali e punti

pericardio e sanjiao: fisiologia, canali e punti

dalle ore 9 alle ore 18 con pausa pranzo

Marzo

cuore e piccolo intestino: fisiologia, canali e punti –ldalle ore 9 alle ore 18 con pausa pranzo

Aprile

milza e stomaco: fisiologia, canali e punti

organi e visceri: quadri clinici

le sequenze di base dello shiatsu

dalle ore 9 alle ore 18 con pausa pranzo

Maggio

cause di malattia: sindrome interne, sindrome esterne

le sequenze di base dello shiatsu

dalle ore 9 alle ore 18 con pausa pranzo

Giugno

esame finale di shiatsu

dalle 9 alle 13

il corso prevede inoltre la possibilita’ di frequentare ogni settimana, praticando assieme agli istruttori dalle 20. 15 alle 22. 30

Istruttore Claudio Podzinkova

Presidente dell' Associazione Shiatsu il Giardino, di Via Lazzaretto Vecchio 19 di Trieste dal 1992.

Ha iniziato nel 1977 a praticare yoga e macrobiotica all' incirca per 7 anni, frequentando vari stages di studio con vari maestri indiani e cominciando a praticare lo shiatsu.

Nel 1989 ha iniziato a studiare presso la federazione italiana oki-do yoga diretta dal maestro Yuji Yahiro, con l' insegnante Giannina giau, concludendo gli studi nel 1992.

Ha frequentato poi anche la scuola istruttori di oki-do yoga, ed è rimasto con varie funzioni nello staff insegnanti fino all' incirca il 1995/96, dal 1992-93 inizia ad insegnare a Trieste presso la sede della nostra associazione.

Ha frequentato un corso di studio con le acque a luce bianca (acque frequenziali) studiando l'applicazione allo shiatsu.

Ha praticato tuina per 3 anni conseguendo il diploma con il dott. Zheng Yuan Rang, presso l'istituto Kuan di Milano diretto dal dott. Elio Occhipinti, ed inoltre ha praticato il seminario di massaggio pediatrico cinese con la Dott. ssa Elisa Rossi di Milano. Inoltre ha praticato e studiato con la Dott. ssa Tian Hong, ha seguito con la Dott. ssa Qiao Wen Lei lo studio della tecnica della “tartaruga magica”.

Ha praticato inoltre qi gong con lo stesso dott. Occhipinti, qi gong stile chan con l'insegnante cinese

Chen Liam Shan, e Taiji Wu Xi Gong con il dott. Shen Hongxun,e vari seminari di qi gong con il maestro Liu Dong. Attualmente segue e pratica il metodo Xiuzhen dao con il maestro Marco Montagnani resposabile per il qigong della Fistq ( Federazione Italiana Scuole Tuina e qigong) e pratica inoltre dal 1997 Meditazione Zen presso questo centro che è affiliato all' AZI (Associazione Zen Internazionale con sede in Francia).

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : Rateizzabile
Alunni per classe: 18