Short Master in Selezione Dei Materiali Metallici Innovativi

Fondazione Democenter Sipe
A Modena

200 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Modena
  • 4 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il percorso fornisce le competenze più aggiornate e utilizzate per poter valutare e selezionare in base ai parametri di progettazione, economicità e performance le più utilizzate classi di materiali metallici, approfondendone i più recenti sviluppi normativi e affrontando attraverso molti casi di studio in collaborazione con imprese di rilevanza internazionale gli aspetti di utilizzo produttivo nei settori automotive, biomedicale, agroalimentare, impiantistico e siderurgico.
Rivolto a: Ingegneri, periti ed altre figure tecniche operanti in ruoli junior, senior, expert nelle aree Ufficio Tecnico, Qualità, Ricerca & Sviluppo, Produzione,Acquisti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Modena
Via Virgilio 55, 41123, Modena, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

background tecnico, per percorso di studi o lavorativo.

Cosa impari in questo corso?

Selezione materiali innoativi metallici
Computer aided material selection

Professori

Paolo Veronesi
Paolo Veronesi
Prof.

Roberto Giovanardi
Roberto Giovanardi
Dr.

http://personale.unimore.it/Rubrica/dettaglio/rgiovanardi

Programma

Il programma è suddiviso in 4 moduli, frequentabili sia in modo indipendente che con una formula di abbonamento.
Particolare attenzione è dedicata alla presentazione dei criteri di selezione applicabili ai materiali, al fine di fornire informazioni strutturate sulla loro scelta in funzione di nuove applicazioni, anche in maniera comparata fra diverse classi di materiali tecnici.

Ogni modulo fornisce gli approfondimenti operativi e teorici di punta per la scelta delle diverse classi di materiali innovativi più significativi dal punto di vista prestazionale e di impiego, con particolare riguardo alle loro proprietà meccaniche e funzionali appli­cate ai diversi settori di utilizzo.

Fra gli obiettivi dello short master c’è la valorizzazione dei vantaggi dei criteri di ecoprogettazione, e i casi trattati illustrano anche la selezione del processo di forma­tura, giunzione e finitura

DETTAGLIO DEI SINGOLI MODULI:

La selezione dei materiali assistita dal calcolatore

Data Venerdì 16 Novembre 2012

Durata 4 ore (9-13)

Programma

- Procedura di selezione del materiale: traduzione, screening, selezione e ricerca informazioni di sup­porto

- I diagrammi di scelta dei materiali e procedura di selezione assistita dal calcolatore

- Selezione congiunta di materiale e processo

- Case study: selezione di materiali per l’alleggeri­mento di componenti meccanici

- Case studies presentati da NCS Lab Srl

Materiali metallici leggeri per impieghi ad alta temperatura

Data Venerdì 23 Novembre 2012

Durata 4 ore (9-13)

Programma

- Leghe di titanio e deformazione plastica delle le­ghe di titanio: meccanismi di deformazione; la tes­situra delle leghe di titanio

- Intermetallici del sistema Ni-Ti-Al per impieghi alle alte temperature; tenacizzazione degli inter­metallici

- Case study: leghe di titanio alfa per sistemi di scarico in applicazioni racing

- Case study: materiali compositi a matrice inter­metallica

Metallurgia delle polveri

Data Venerdì 30 Novembre 2012

Durata 4 ore (9-13)

Programma

- Materiali e processi della metallurgia delle polve­ri: quando utilizzare un componente sinterizzato, costi e benefici, trattamenti superficiali di materiali sinterizzati

- Controllo qualità e progettazione di componen­ti sinterizzati: metodologia di prova, la variabilità di sinterizzati ottenuti con polveri nominalmente equivalenti, criteri di progettazione di componenti sinterizzati

Acciai inossidabili low-cost: è possibile sostituire il nichel senza compromettere le prestazioni?

Data Mercoledì 5 Dicembre 2012

Durata 4 ore (9-13)

Programma

- Designazione e composizione di alcuni importanti acciai inossidabili

- Definizione del PREN (pitting equivalent resistan­ce number)

- Valutazione della resistenza a corrosione median­te curve di polarizzazione

- Confronto fra acciai ferritici di ultima generazione ed austenitici tradizionali

- Normativa italiana: decreto ministeriale e suoi aggiornamenti

- Case study: acciai per impieghi in campo alimen­tare


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto