Sicurezza dei Pazienti e Gestione del Rischio Clinico

Ipasvi Enna
A Enna

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Enna
Descrizione


Rivolto a: Infermieri.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Enna
Via della Provincia 4, Enna, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

Gli ultimi anni sono stati, per il panorama infermieristico, ricchi di cambiamenti che hanno mutato l'immagine e radicalmente innovato la responsabilità dei professionisti infermieri nei confronti del cittadino e della collettività.

La richiesta di prestazioni assistenziali di qualità e personalizzate è sempre più in aumento; si accresce pertanto anche il livello di competenza e responsabilità dell'infermiere nei confronti della persona assistita; i tempi esigono professionisti preparati, capaci di confrontarsi in équipe multidisciplinari e che sappiano dare garanzie sulle proprie azioni, in quanto consapevoli delle conseguenze che possono derivare dalle loro decisioni e dal modo di condurre gli interventi.
In tale logica viene proposto questo percorso di formazione con metodologia FAD Blended, affinché ciascun infermiere – in qualunque settore ed area del Paese lavori – possa comprendere alla radice le origini del rischio clinico in tutte le sue sfaccettature, ne faccia proprie le modalità di prevenzione e di controllo, sviluppi la componente etica nella gestione del rischio, comprenda il valore della comunicazione e del coinvolgimento degli stakeholder, interiorizzi il significato di “rispondere di…”, nella consapevolezza che oggi la sicurezza in sanità è divenuto un bene prioritario e irrinunciabile, che coinvolge l’organizzazione, gli operatori e i cittadini.

Questo progetto sulla Sicurezza dei pazienti e gestione del rischio clinico, con il Manuale per la formazione degli operatori sanitari, vuole altresì aiutare gli infermieri ad utilizzare un approccio sistematico e concettuale per l’adozione nella prassi quotidiana di prestazioni infermieristiche più sicure e per tradurre operativamente metodi e strumenti di identificazione e prevenzione dei rischi, nonché per la segnalazione e la gestione degli eventi avversi.

L’auspicio dei Collegi IPASVI è di avere un infermiere portatore di cultura professionale atta a fornire un’assistenza infermieristica individualizzata e basata sulle evidenze scientifiche più recenti a tutti gli utenti/clienti, nel rispetto delle norme etiche e deontologiche.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto