CORSI SICUREZZA SUL LAVORO NAPOLI CAMPANIA

CORSI SICUREZZA SUL LAVORO NAPOLI CAMPANIA

C.D.P. School
A Frattamaggiore

200 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Frattamaggiore
  • Durata:
    20 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L'Accordo Stato Regioni ha un pò modificato il Decreto 81/08 T.U. Sicurezza, introducendo nuovi requisiti per le varie tipologie di corsi e nuovi corsi obbligatori.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Frattamaggiore
PIAZZA RISORGIMENTO N.12, 80027, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Variano in base alla tipologia di corso

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Sicurezza sul lavoro
Sicurezza cantieri
Sicurezza

Professori

CLAUDIO DEL PRETE
CLAUDIO DEL PRETE
FORMATORE SICUREZZA

SOSIO MARINO PEZZULLO
SOSIO MARINO PEZZULLO
LAUREA

Programma

C.D.P. SCHOOL

PIAZZA RISORGIMENTO N.12

80027 FRATTAMAGGIORE NA

TEL. 081 8348576

CORSI OBBLIGATORI SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO ACCORDO STATO REGIONI

Il 26 gennaio 2012 è entrato in vigore l'accordo Stato/Regioni sulla formazione obbligatoria in materia di sicurezza e salute sul lavoro. I corsi sono obbligatori per tutte le attività anche con un sol dipendente e/o apprendista.

In tale accordo sono contenute le procedure per adempiere agli obblighi di formazione secondo quanto previsto dall’art.37 del d.lgs.81/2008.

La C.D.P. SCHOOL, in qualità di Ente Accreditato dalla Regione Campania (Codice Organismo 1139/97/06) e C.F.A. di AIFOS (Associazione italiana Formatori Operatori della Sicurezza), inizia corsi di Formazione di Sicurezza Sui Luoghi di lavoro obbligatori in base al nuovo Accordo.

I corsi obbligatori sono:

1) RSPP DATORI DI LAVORO

CORSO PER RESPONSABILE DEL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE - PER DATORI DI LAVORO

Il corso è rivolto ai soli datori di lavoro delle aziende indicate nell’Allegato II del D. Lgs. 81/08 “CASI IN CUI E’ CONSENTITO LO SVOLGIMENTO DIRETTO DA PARTE DEL DATORE DI LAVORO DEI COMPITI DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DEI RISCHI (art. 34):

Il percorso formativo per i Datori di lavoro che svolgono il ruolo di RSPP ha una durata minima di 16 e una massima di 48 ore in relazione alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e delle attività lavorative svolte.

Il corso viene effettuato secondo quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008, art.34 e dall’´Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 che ha riunito tutta la materia della sicurezza sui luoghi di lavoro. Il corso aiuta quindi il datore di lavoro che svolge il ruolo di responsabile del servizio di sicurezza a risolvere efficacemente le problematiche in materia di sicurezza sul luogo di lavoro.
I percorsi formativi sono articolati in moduli associati a tre differenti livelli di rischio (Basso, Medio, Alto).

Attività a rischio Basso: commercio, attività artigianali (carrozzerie, parrucchiere, panifici, lavanderie, ecc), alberghi, ristoranti, assicurazioni, immobiliari, informatica, associazioni culturali sportive, servizi domestici.


Attività a rischio Medio:
agricoltura, pesca, trasporti, assistenza sociale non residenziale, pubblica amministrazione, istruzione.


Attività a rischio Alto:
i ndustrie estrattive, costruzioni, alimentari, tessile, conciario, legno, carta, metalli, costruzioni meccaniche ed elettriche, auto, mobili, energia, rifiuti, chimica, gomma, impiantistica, sanità, assistenza sociale residenziale.

Quanto sopra è una breve elencazione riportata sugli Accordi per capitoli dei codici ATECO (indicati in visura camerale). Quest’ultimi sono tantissimi, quindi ogni attività ha un suo codice ATECO dal quale si può capire in quale livello di rischio è inserita. Ogni imprenditore dovrà verificare dove ricade la propria azienda.

2) CORSO PER RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (32 ore) ai sensi dell'art. 37 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Le novità introdotte dal D.Lgs. 81/2008 hanno permesso di stabilire che all\’interno di tutte le aziende si deve garantire la presenza di un Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, al quale va garantita dal datore di lavoro, la formazione necessaria per gestire i rapporti con i lavoratori per questioni che riguardano la salute e la sicurezza sul lavoro. Le aziende che occupano non più di 15 lavoratori, votano il Rappresentante scegliendolo tra i dipendenti, mentre le aziende che contano più di 15 lavoratori, eleggono il Rappresentante per la sicurezza all\’interno delle rappresentanze sindacali aziendali.

3) CORSI ADDETTO ANTINCENDIO E MISURE DI EVACUAZIONE
(D.Lgs. 81/08 artt. 37 comma 9 e 46 - D.M. 10/03/98 e s.m.i.)

: A seguito della valutazione del rischio di incendio, eseguita secondo i criteri di cui al

D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e al D.M. 10.03.98 e relativi allegati, il datore di lavoro ed il

dirigente devono (art. 18 D.Lgs.81/08):
b) designare preventivamente i lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di

prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza;
[...]
l) adempiere agli obblighi di informazione, formazione e addestramento di cui agli articoli 36 (informazione ai lavoratori) e 37 (formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti);
[...]

Sempre sulla base della valutazione dei rischi è possibile identificare il livello di rischio d'incendio dell'intero luogo di lavoro o di parte di esso : tale livello può essere basso, medio o elevato.

In base alla classe di rischio in cui l'azienda rientra, i lavoratori incaricati di far parte della squadra antincendio dovranno frequentare:

Corsi RISCHIO BASSO (4 ore);

Corsi RISCHIO MEDIO (8 ore);

Corsi RISCHIO ELEVATO (16 ore)

4) CORSI DI PRIMO SOCCORSO
(D.Lgs. 81/08 art. 45 comma 1 - D.M. 388/03 e s.m.i.)

L'art. 45 comma 1 del D. Lgs. 81/08 impone che il datore di lavoro, tenendo conto della natura della attività e delle dimensioni dell’azienda o della unità produttiva, sentito il medico competente ove nominato, prenda i provvedimenti necessari in materia di primo soccorso e di assistenza medica di emergenza, tenendo conto delle altre eventuali persone presenti sui luoghi di lavoro e stabilendo i necessari rapporti con i servizi esterni, anche per il trasporto dei lavoratori infortunati.

Le caratteristiche minime delle attrezzature di primo soccorso, i requisiti del personale addetto e la sua formazione, individuati in relazione alla natura dell’attività, al numero dei lavoratori occupati ed ai fattori di rischio sono individuati dal D.M. 15 luglio 2003, n. 388 e s.m.i.

5) FORMAZIONE PER PREPOSTI (ai sensi dell'art.15 comma 1 lettera o e art.37 comma 7 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato-Regioni del 21-12-2011)

Il D.Lgs.81/08 prevede, quale misura generale di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro, l'informazione e formazione per dirigenti e preposti (art. 15, comma 1, lettera o) e prevede in particolare (art. 37, comma 7):
"I dirigenti e preposti ricevono a cura del datore di lavoro, un'adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro. I contenuti della formazione [...] comprendono:

  1. principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi;
  2. definizione e individuazione dei fattori di rischio;
  3. valutazione dei rischi;
  4. individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione."

Secondo l'Accordo Stato-Regioni del 21-12-2011, la formazione del preposto deve comprendere quella per i lavoratori e una formazione aggiuntiva particolare in relazione ai compiti esercitati in materia di salute e sicurezza sul lavoro. La durata minima della formazione aggiuntiva per i Preposti è di 8 ore; è previsto un aggiornamento quinquennale, con durata minima di 6 ore.

La C.D.P. SCHOOL è abilitata a svolgere tutti i corsi di Sicurezza stabiliti dal Decreto 81/08 e dall’Accordo Stato Regioni come Corsi Carrelli Elevatori, Corsi Addetto Montaggio e Smontaggio ponteggi, Corsi in alta quota, Corsi Coordinatore della Sicurezza ecc.

Essere in regola con le misure di Sicurezza evita forti sanzioni amministrative (da 1.500 a 30.000 €), sospensione dell’attività, ed è un requisito essenziale per usufruire di benefici come crediti d’imposta, agevolazioni fiscali e contributive, riduzione del premio assicurativo INAIL ecc.

Per maggiori informazioni potete contattare la sede dell’Ente al numero 081 8348576 e/o tramite E-Mail: cdpschool@tin.itoppure consultare il ns. sito all’indirizzo www.cdpschool.it

Ulteriori informazioni

Essere in regola con le misure di Sicurezza evita forti sanzioni amministrative (da 1.500 a 30.000 €), sospensione dell’attività,  ed è un  requisito essenziale  per usufruire di benefici come  crediti d’imposta, agevolazioni fiscali e contributive, riduzione del premio assicurativo INAIL ecc. Per maggiori informazioni potete contattare la sede dell’Ente al numero 081 8348576 e/o tramite E-Mail:oppure consultare il ns. sito all’indirizzocdpschool@tin.it  

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto