SIMOG, CIG, SCHEDE RUP, AVCPASS: rapporti con ANAC e osservatori, obblighi di comunicazione e pubblicazione

ITA Formazione
A Roma

1.450 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 13 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

SIMOG, CIG, SCHEDE RUP, AVCPASS: RAPPORTI CON ANAC E OSSERVATORI, OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE E PUBBLICAZIONE
Gli adempimenti per la trasparenza (le comunicazioni all’ANAC);
L’acquisizione del CIG: la qualificazione delle stazioni appaltanti e la centralizzazione della spesa; il regime dei Comuni e altri enti locali;
Gli obblighi di pubblicazione dei bandi di gara sulle Gazzette Ufficiali, sui quotidiani e sui siti istituzionali;
La pubblicazione dei bandi di gara sulla piattaforma ANAC;
La verifica dei requisiti con AVCPASS e con la banca dati degli operatori economici;
La comunicazione annuale di cui all’art. 1 co 32 della L. 190/2012;
Le comunicazioni delle somme urgenze di cui all’art. 163 e il decreto sblocca Italia

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Roma
Via V. Veneto 62, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Gli adempimenti per la trasparenza (le comunicazioni all’ANAC)
L’acquisizione del CIG: la qualificazione delle stazioni appaltanti e la centralizzazione della spesa; il regime dei Comuni e altri enti locali
Gli obblighi di pubblicazione dei bandi di gara sulle Gazzette Ufficiali
Sui quotidiani e sui siti istituzionali
La pubblicazione dei bandi di gara sulla piattaforma ANAC
La verifica dei requisiti con AVCPASS e con la banca dati degli operatori economici
La comunicazione annuale di cui all’art. 1 co 32 della L. 190/2012
Le comunicazioni delle somme urgenze di cui all’art. 163 e il decreto sblocca Italia

Professori

Francesca Petullà
Francesca Petullà
Avvocato Amministrativista in Roma

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO
Gli adempimenti per la trasparenza (le comunicazioni all’ANAC)

la pubblicazione del programma biennale e triennale delle acquisizioni
la pubblicazione dell’elenco degli esclusi e degli ammessi di cui al’art. 29 e coordinamento con artt. 53 e 76.
la pubblicazione dei nominativi dei commissari
la iscrizione nell’Anagrafe delle stazioni appaltanti e nell’elenco delle amministrazioni qualificate
la iscrizione nell’elenco degli enti che possiedono società in house ai sensi dell’art. 192

L’acquisizione del CIG: la qualificazione delle stazioni appaltanti e la centralizzazione della spesa; il regime dei Comuni e altri enti locali
il pagamento della tassa

Gli obblighi di pubblicazione dei bandi di gara sulle Gazzette Ufficiali, sui quotidiani e sui siti istituzionali

La pubblicazione dei bandi di gara sulla piattaforma ANAC

l’art. 31 del D.Lgs. 97/2016 sulla trasparenza: l’invio delle determine su procedure negoziate deserte o procedure con un unico partecipante
la pubblicazione degli affidamenti in house e le pubblicità dei concessionari e la sorveglianza sui PPP
la richiesta dei Commissari

La verifica dei requisiti con AVCPASS e con la banca dati degli operatori economici
la comunicazione di chi fa avvalimento
i controlli in gara ai sensi dell’art. 84 e le segnalazioni delle falsità rese in atti
l’iscrizione al casellario informatico: regime transitorio in mancanza specifica normativa
la ricognizione sul sistema SOA e il rating dell’imprese
la comunicazione di avvenuta aggiudicazione e l’invio della relazione finale appalti

La comunicazione annuale di cui all’art. 1 co 32 della L. 190/2012
invio schede agli osservatori regionali: la scansione delle fasi contrattuali
invio schede direttamente ad ANAC : le varianti in corso d’opera
la pubblicazione in GUCE delle modifiche contrattuali

Le comunicazioni delle somme urgenze di cui all’art. 163 e il decreto sblocca Italia
la rilevazione dei prezzi
il regime sanzionatorio: chi fa cosa e in che tempi: esame dell’art. 213
pareri e atti di raccomandazione


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto