Sinottico di Optometria Clinica

Irsoo Istituto Regionale di Studi Ottici e Optometrici
A Vinci

1.200 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Vinci
  • 110 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso è finalizzato a far acquisire una più elevata preparazione professionale o a migliorare quella già raggiunta, apprendere o aggiornare le conoscenze e le competenze di base necessarie per iniziare ad esercitare l’Optometria; il corso può essere apprezzato anche da coloro che abbiano frequentato in toto o in parte un corso di Optometria, ma che vogliano effettuare una sorta di check up sulle tecniche e sulle procedure optometriche che utilizza abitualmente nella propria attività.
Rivolto a: Il corso si rivolge ad ottici e ad ottici-optometristi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Vinci
PIAZZA DELLA LIBERTA', 18, 50059, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Possesso dell'abilitazione all'esercizio dell'arte ausiliaria sanitaria di ottico.

Programma

Corso Sinottico di Optometria Clinica
accesso con diploma di Ottico

Prossima edizione:

I.R.S.O.O. – Vinci (FI), Ottobre 2012 – Aprile 2013

L’Istituto Regionale di Studi Ottici e Optometrici (IRSOO) di Vinci è stato il primo ad organizzare un corso completo residenziale di Optometria in Italia, nell’anno scolastico 1969/70, e da allora è stato per moltissimi anni leader della formazione optometrica italiana. Attualmente a Vinci, oltre al corso di Laurea in Ottica e Optometria dell’Università di Firenze, vengono organizzati corsi di Optometria annuali, con partecipazione settimanale, molto frequentato dagli allievi che hanno appena conseguito l’abilitazione all’esercizio dell’arte ausiliaria di ottico, e corsi di Optometria biennali per studenti lavoratori, con partecipazione nei giorni di domenica e lunedì e cadenza a intervalli di due/tre settimane, molto apprezzato e seguito da quegli ottici che per motivi lavorativi non hanno la possibilità di seguire un corso che si svolga per la durata di un anno scolastico, con frequenza per quattro o cinque giorni alla settimana.
Da questi corsi vengono comunque esclusi coloro che, pur avendo lo stimolo e l’interesse ad acquisire una più elevata preparazione professionale o a migliorare quella già raggiunta, non possono frequentare un corso di optometria completo o non se la sentono di impegnarsi in un percorso formativo che dura due anni.
Per questo la Direzione dell’IRSOO ha deciso di organizzare un Corso Sinottico di Optometria Clinica, ovvero un corso nel quale l’Optometria sia presentata in forma schematica e sintetica, ma al tempo stesso sia dato largo spazio ai suoi aspetti clinici, ovvero alla pratica che l’ottico optometrista mette in essere tutti i giorni con i propri clienti. Un corso nel quale tutti coloro che possiedono l’Abilitazione all’esercizio dell’arte sanitaria ausiliaria di Ottico possano apprendere le conoscenze, le competenze e le abilità di base necessarie per iniziare ad esercitare l’Optometria, o fare un aggiornamento sul proprio bagaglio di conoscenze e di competenze professionali.
Per questo un tale programma può essere apprezzato anche da coloro che abbiano frequentato in toto o in parte un corso di Optometria, ma che vogliano effettuare una sorta di check up sulle tecniche e sulle procedure optometriche che utilizza abitualmente nella propria attività.
Gli innumerevoli sviluppi nel campo delle tecniche di indagine strumentale e le nuove conoscenze risultanti dalla ricerca scientifica, impongono a tutti gli addetti un aggiornamento continuo, per non restare fuori dai processi di cambiamento e aggiornamento di un mercato che sta modificandosi con molta rapidità. Il Corso Sinottico di Optometria dell’IRSOO è una possibile risposta: le conoscenze e le tecniche di base, ma aggiornate ai risultati della ricerca clinica e alle conoscenze teoriche attuali; la pratica clinica con l’utilizzo di strumentazione avanzata, un corso orientato verso una connotazione di tipo pratico clinico, con uno spazio importante dedicato alle esercitazioni pratiche e alle attività tecniche di esame dell’occhio, della refrazione, della visione binoculare.

Sintesi dei principali argomenti trattati:

Le conoscenze optometriche di base: Revisioni di anatomofisiologia. L’occhio schematico e le ametropie. Il processo di emmetropizzazione. L’astigmatismo. Cenni di psicofisica e di fisiologia della visione. La visione centrale e quella periferica.
L’esame optometrico: Esame dell’occhio. Il campo visivo. La refrazione oculare, le tecniche oggettive. La refrazione con tecniche soggettive; tecniche d’esame monoculari, bioculari e binoculari.
La visione binoculare: Revisione della motilità oculare: anatomia e fisiologia della muscolatura estrinseca. La visione doppia, le eteroforie, cenni sulle eterotrofie. La fusione motoria e la fusione sensoriale. I prismi e gli effetti prismatici in optometria. La visione stereoscopica e la visione 3D.
Strumenti e tecniche d’esame: Uso di strumentazione classica e strumentazione d’avanguardia; l’uso di strumenti digitali, monitor e ipad. Oftalmoscopia. Uso dell’autorefrattometro, dello schiascopio, del topografo a cono e di quello a disco di Placido, della lampada a fessura, della Scheimpflug Camera.
Clinica optometrica: Tecniche d’esame soggettive: la misura dell’acuità visiva e della refrazione, a distanza e in visione prossimale, con varie metodiche. Tecniche d’esame per la precisione nella misura dell’astigmatismo e dell’equilibrio binoculare. L’esame della motilità oculare, la misura delle eteroforie e delle eterotropie, le tecniche per la determinazione delle correzioni prismatiche. L’esame della fusione sensoriale, l’esame e la misura della stereopsi. La misura dell’aniseiconia. La valutazione dei fattori di rischio per l’ambliopia.

Articolazione del corso: Il corso è articolato in 6 incontri, a cadenza mensile, per una durata di 110 ore. Le lezioni si terranno presso l'Istituto Regionale di Studi Ottici e Optometrici. Ciascun incontro prevede lezioni nelle giornate di domenica e lunedì. Per garantire l’efficacia del corso, è stato stabilito di riservare la partecipazione ad un numero massimo di 20 iscritti; per le parti pratiche gli studenti saranno suddivisi in gruppi di poche unità, seguiti ognuno da un insegnante. Per l'ordine di iscrizione verrà considerata la data di invio dell'iscrizione stessa (possibilmente a mezzo fax al n° 0571 56520), corredata della ricevuta dell'avvenuto pagamento della quota del corso.

Modalità di iscrizione: le domande di iscrizione dovranno pervenire alla segreteria dell'I.R.S.O.O., corredate della seguente documentazione:
- Certificato di nascita
- Copia autenticata dell'attestato di abilitazione di Ottico

Per maggiori informazioni contattare la Segreteria IRSOO.

Ulteriori informazioni

Osservazioni: Docenti: T.Albert, R.Arrighi, L.Boccardo, F.Casalboni, C.Falleni, A.Farini, A.Fossetti, G.Lucarini, L.Lupelli, A.Madesani, E.Marani, G.Migliori, L.Parenti, P.Sostegni. Per garantire l’efficacia del corso, è stato stabilito di riservare la partecipazione ad un numero massimo di 20 iscritti; per le parti pratiche gli studenti saranno suddivisi in gruppi di poche unità, seguiti ognuno da un insegnante.
Alunni per classe: 20