SIP: architetture, protocollo e servizi (IPS294)

Reiss Romoli
A Roma

1.640 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
08624... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 21 ore di lezione
  • Durata:
    3 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il protocollo SIP (Session Initiation Protocol) si è affermato come il paradigma di riferimento per la segnalazione nella implementazione di servizi voce e multimediali su reti IP, soprattutto da quando è stato adottato come protocollo di comunicazione fra le varie entità delle piattaforme di controllo (quali IMS in primis e TISPAN) delle reti NGN (Next Generation Networks).
Il corso descrive le principali caratteristiche di SIP, le tipiche architetture di rete e d’utente per la realizzazione e fornitura di servizi avanzati di comunicazione. Vengono poi presentati e discussi vari esempi di uso di SIP (e dei linguaggi basati su XML) per realizzare servizi e funzionalità di IP Telephony.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Via Portuense, 741 , 00148, Roma, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Amministrazione di sistemi
Reti

Professori

Faculty Reiss Romoli
Faculty Reiss Romoli
REISS

Programma

Agenda (3 giorni)
Richiami sulle reti, sulle architetture e sui servizi VoIP.
Introduzione al protocollo e alla terminologia SIP.
Indirizzamento SIP (Formalismo delle SIP URI, Enum).
Il modello protocollare Client-Server di SIP.
Richieste e Risposte del protocollo SIP “di base” (RFC 3261).
SDP (Session Description Protocol).
Protocolli per i “media” abilitati da SIP / SDP (RTP, MSRP, ecc.).
Il concetto di “dialogo SIP e quello di “sessione”.
Registrazione e “Nomadismo” in reti SIP. Protocolli per il trasporto di SIP “over IP ”.
Principali tipi di “ruoli” (blocchi funzionali) SIP:
* User Agent (UA) e Registrar
* Proxy Stateless, Proxy Transaction Stateful, Proxy Call Stateful, Proxy Service Stateful
* Forking Proxy
* AS (Application Server), B2BUA
* Gateway(s).
Transazioni. Forking.
Approfondimenti sui meccanismi di “Routing” di livello SIP:
* utilità dei DNS (Domain Name Server) in una rete SIP; possibili alternative.
Rassegna dei principali “Header” usati per il routing di SIP e per realizzare servizi.
Esempi di interlavoro tra reti SIP, SS7 ed H323.
SIP ed XML, SIP ed http.
Scripting Languages basati su XML (Javascripts, CPL, ecc.,).
Aspetti di sicurezza in SIP, cenni alle tecniche crittografiche.
Aspetti di Reliability e “QoS” in reti SIP.
Estensioni del protocollo SIP di fonte IETF o 3GPP.
Esempi di possibili modi per realizzare con SIP alcuni servizi supplementari.
Cenni all’implementazione e all’uso di SIP nelle reti attuali (Reti di operatori fissi e mobili, Reti “Corporate”).
Cenni alla architettura “IMS”, un’architettura del 3GPP basata su SIP.

Obiettivi
Approfondire le caratteristiche del protocollo SIP e il suo ruolo nella implementazione di servizi multimediali su reti IP.

Destinatari
Responsabili e tecnici di Planning e Operation, responsabili e tecnici ISP, fornitori di apparati e sistemi, personale tecnico coinvolto nelle forniture di servizi avanzati, manager di rete.

Prerequisiti
Conoscenza delle reti telefoniche, delle reti per dati e del protocollo IP.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto