Sistemi Informativi Territoriali

Consorzio LAIF
A Cosenza

300 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio Cosenza
Ore di lezione 80 ore di lezione
  • Corso
  • Cosenza
  • 80 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: Laureati e laureandi.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cosenza
Via Giuseppe Tommasi, snc Fabbricato A, Scala A, 87100, Cosenza, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Cosenza
Via Giuseppe Tommasi, snc Fabbricato A, Scala A, 87100, Cosenza, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi:

Il corso ha come obiettivo creare, modificare, gestire e analizzare i dati territoriali. Le conoscenze teoriche saranno poi consolidate mediante numerose esercitazioni pratiche in cui sarano analizzati casi reali di studio.

Destinatari: Il corso si rivolge a tutti i nuovi utenti di AutoCAD Map 3D e AutoCAD Raster Design e in particolare chi si occupa di: Building e Facility Management, Corporate Building Ownership, Difesa, Gestione Emergenze e/o Sicurezza, Gestione Immobiliare, Ingegneria Ambientale, Ingegneria Civile/Pianificazione del Territorio, Progettazione Cartografica e Geospaziale, Progettazione Trasporti, Reti: Acqua e Fognatura, Elettricità, Petrolio, Gas, Sviluppo Immobiliare, Telecomunicazioni.

996600;">Software utilizzato:

AutoCAD Map 3D e AutoCAD Raster Design.

Durata

Il corso ha una durata di 50 ore.

Metodologia didattica

Il corso è tenuto su postazioni AutoCAD Map 3D Edizione 2011 e AutoCAD Raster Design Edizione 2011. Ogni lezione prevede una parte teorica e una pratica (applicazione dei comandi esposti) che può essere personalizzata.

Programma didattico:

1) AutoCAD;

2) AutoCAD Raster Design;

3) AutoCAD Map 3D.

Di seguito il programma dettagliato:

1)AutoCAD:

- L'ambiente di lavoro e l'interfaccia utente di AutoCAD. Configurazione del programma;

- Gestione del file di disegno;

- Strumenti di disegno: linea, polilinea, linea di costruzione e loro opzioni;

- Uso delle coordinate: sistema coordinate di riferimento U.C.S., valori x, y, z,;

- Metodi di selezione di una entità di disegno;

- Metodi per gestire la visualizzazione con i comandi zoom, pan, rigenera, ridisegna;

- Comandi di edizione e modifica di una entità di disegno;

- Tools di aiuto con i comandi Osnap;

- Utilizzo delle maniglie di riferimento (Grips);

- Organizzazione del foglio di lavoro;

- Impostazione del disegno modello;

- Inserimento di testi nel disegno;

- Inserimento di quotature;

- Inserimento di retini;

- Creazione ed inserimento di un blocco di disegno;

- Inserimento e gestione immagini raster;

- Parametri per la stampa di un eleborato;

- Design center;

- Personalizzazione tavolozze degli srumenti;

- Creazione ed abbreviazione dei comandi (alias).

2) Raster Design

Immagini Raster

- Cos'è un Raster;

- Differenza tra disegno Raster e Vettoriale;

- I vari tipi di file Raster;

- Come lavorare in AutoCAD con i file Raster.

Inserimento Immagini Raster

- Apertura barra degli strumenti di riferimento;

- Inserimento;

- Analisi della finestra di inserimento immagini;

- Tipo di percorso;

- Punto di inserimento;

- Scala ovvero come inserire un'immagine raster alla scala desiderata;

- Rotazione;

- Pulsante dettagli.

Gestione Immagini Raster

- Apertura finestra gestione immagini raster;

- Analisi dei diversi comandi;

- Controllo del percorso del file raster;

- Trasparenza delle immagini Raster;

- Ritaglio delle immagini raster;

- Regolazioni delle immagini di tipo non bitonale;

- Ordine di visualizzazione delle immagini;

- Introduzione ad Autodesk Raster Design;

- Sistemi di correlazione e georeferenziazione immagini;

- Strumenti di correzione immagini;

- Elaborazione delle immagini;

- Manipolazione e restauro delle immagini;

- Strumenti di vettorizzazione delle immagini.

996600;">3) AutoCAD Map 3D.

996600;">La correzione dei dati: AutoCAD Raster Design: entità REM: regioni bitonali intensificate. Correzione e modifica di carte vettoriali. Il caricamento dei dati, mediante associazioni di carte. Query di posizione e di proprietà. La connessione dei dati FDO, caricamento dati SHP, SDF e Raster. La gestione dei dati: Dati attributi. Modelli di collegamento (db). La gestione dei dati: topologia nodo, Asta e Poligono. Modifica delle tipologie, analisi topologia Overlay, Buffer. Dissolvenza, ricerca percorso, modifica semplice e complessa dei dati SHP e SDF. Aggiunta di una proprietà ad uno schema SDF. Aggiunta di una nuova classe di entità geografiche ed una fonte dati FDO. Applicazioni di stili alle carte: Tematismi, buffer e unioni FDO. Scale di rappresentazione. Utilizzo degli strumenti di rilievo. Creazione di un modello digitale del terreno. Vestizione modello 3D. Calco delle curve di livello, Analisi della superficie, Pubblicazione e Stampa.

996600;">

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto