Sistemi Informativi Territoriali

Consorzio LAIF

300 
+IVA
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Cosenza
  • 80 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: Laureati e laureandi.

Informazione importanti

Attestato di frequenza rilasciato da Consorzio LAIF

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cosenza
Via Giuseppe Tommasi, snc Fabbricato A, Scala A, 87100, Cosenza, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi:

Il corso ha come obiettivo creare, modificare, gestire e analizzare i dati territoriali. Le conoscenze teoriche saranno poi consolidate mediante numerose esercitazioni pratiche in cui sarano analizzati casi reali di studio.

Destinatari: Il corso si rivolge a tutti i nuovi utenti di AutoCAD Map 3D e AutoCAD Raster Design e in particolare chi si occupa di: Building e Facility Management, Corporate Building Ownership, Difesa, Gestione Emergenze e/o Sicurezza, Gestione Immobiliare, Ingegneria Ambientale, Ingegneria Civile/Pianificazione del Territorio, Progettazione Cartografica e Geospaziale, Progettazione Trasporti, Reti: Acqua e Fognatura, Elettricità, Petrolio, Gas, Sviluppo Immobiliare, Telecomunicazioni.

996600;">Software utilizzato:

AutoCAD Map 3D e AutoCAD Raster Design.

Durata

Il corso ha una durata di 50 ore.

Metodologia didattica

Il corso è tenuto su postazioni AutoCAD Map 3D Edizione 2011 e AutoCAD Raster Design Edizione 2011. Ogni lezione prevede una parte teorica e una pratica (applicazione dei comandi esposti) che può essere personalizzata.

Programma didattico:

1) AutoCAD;

2) AutoCAD Raster Design;

3) AutoCAD Map 3D.

Di seguito il programma dettagliato:

1)AutoCAD:

- L'ambiente di lavoro e l'interfaccia utente di AutoCAD. Configurazione del programma;

- Gestione del file di disegno;

- Strumenti di disegno: linea, polilinea, linea di costruzione e loro opzioni;

- Uso delle coordinate: sistema coordinate di riferimento U.C.S., valori x, y, z,;

- Metodi di selezione di una entità di disegno;

- Metodi per gestire la visualizzazione con i comandi zoom, pan, rigenera, ridisegna;

- Comandi di edizione e modifica di una entità di disegno;

- Tools di aiuto con i comandi Osnap;

- Utilizzo delle maniglie di riferimento (Grips);

- Organizzazione del foglio di lavoro;

- Impostazione del disegno modello;

- Inserimento di testi nel disegno;

- Inserimento di quotature;

- Inserimento di retini;

- Creazione ed inserimento di un blocco di disegno;

- Inserimento e gestione immagini raster;

- Parametri per la stampa di un eleborato;

- Design center;

- Personalizzazione tavolozze degli srumenti;

- Creazione ed abbreviazione dei comandi (alias).

2) Raster Design

Immagini Raster

- Cos'è un Raster;

- Differenza tra disegno Raster e Vettoriale;

- I vari tipi di file Raster;

- Come lavorare in AutoCAD con i file Raster.

Inserimento Immagini Raster

- Apertura barra degli strumenti di riferimento;

- Inserimento;

- Analisi della finestra di inserimento immagini;

- Tipo di percorso;

- Punto di inserimento;

- Scala ovvero come inserire un'immagine raster alla scala desiderata;

- Rotazione;

- Pulsante dettagli.

Gestione Immagini Raster

- Apertura finestra gestione immagini raster;

- Analisi dei diversi comandi;

- Controllo del percorso del file raster;

- Trasparenza delle immagini Raster;

- Ritaglio delle immagini raster;

- Regolazioni delle immagini di tipo non bitonale;

- Ordine di visualizzazione delle immagini;

- Introduzione ad Autodesk Raster Design;

- Sistemi di correlazione e georeferenziazione immagini;

- Strumenti di correzione immagini;

- Elaborazione delle immagini;

- Manipolazione e restauro delle immagini;

- Strumenti di vettorizzazione delle immagini.

996600;">3) AutoCAD Map 3D.

996600;">La correzione dei dati: AutoCAD Raster Design: entità REM: regioni bitonali intensificate. Correzione e modifica di carte vettoriali. Il caricamento dei dati, mediante associazioni di carte. Query di posizione e di proprietà. La connessione dei dati FDO, caricamento dati SHP, SDF e Raster. La gestione dei dati: Dati attributi. Modelli di collegamento (db). La gestione dei dati: topologia nodo, Asta e Poligono. Modifica delle tipologie, analisi topologia Overlay, Buffer. Dissolvenza, ricerca percorso, modifica semplice e complessa dei dati SHP e SDF. Aggiunta di una proprietà ad uno schema SDF. Aggiunta di una nuova classe di entità geografiche ed una fonte dati FDO. Applicazioni di stili alle carte: Tematismi, buffer e unioni FDO. Scale di rappresentazione. Utilizzo degli strumenti di rilievo. Creazione di un modello digitale del terreno. Vestizione modello 3D. Calco delle curve di livello, Analisi della superficie, Pubblicazione e Stampa.

996600;">


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto