Sociolinguistica

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazioni importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Flessible
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Online

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Linguistica
Sociolinguistica

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Sociolinguistica

DOCENTE

Luca Alfieri

SSD: L-LIN/01

CREDITI: 06

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Il corso si prefigge di tracciare un’introduzione alla Sociolinguistica, con particolare riferimento ad ambito di studio, presupposti teorici, metodologie di analisi e finalità di ricerca che le sono peculiari. La Sociolinguistica verrà definita in rapporto alle altre scienze del linguaggio; saranno descritti il suo campo di applicazione, le nozioni fondamentali sulle quali essa si basa, e i problemi teorici affrontati a partire dal momento in cui la disciplina è sorta. Il corso si concluderà con alcuni cenni alla Sociolinguistica dell’italiano: verrà compiuto un breve excursus sulla storia della formazione dell’italiano standard, dall’Ottocento fino ai giorni nostri.

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Introduzione allo studio della Sociolinguistica
  • Definizioni, obiettivi e ambito di analisi della Sociolinguistica
  • Come la Linguistica guarda alla Sociolinguistica
  • Fondamenti e modelli teorici della Sociolinguistica
  • Presupposti teorici e funzionalismo in Sociolinguistica
  • Assiomi e postulati in Sociolinguistica
  • Categorie d’analisi della Sociolinguistica
  • Le nozioni di “varietà di lingua” e “competenza comunicativa”
  • La dimensione sociale del linguaggio
  • La nozione di “rete sociale”
  • Il rapporto fra lingua e stratificazione sociale
  • Un esempio di analisi sociolinguistica: l’indagine di Labov a New York City
  • Ancora sulla stratificazione sociale; la teoria dei codici di Bernstein
  • Alcune conclusioni sul rapporto fra stratificazione sociale e uso della lingua
  • Varietà diatopiche, varietà diafasiche e varietà diastratiche
  • L’impiego dei diagrammi nell’analisi delle variabili sociolinguistiche
  • La metodologia delle “regole variabili” e sociolinguistica quantitativa
  • Altri modelli di analisi delle variabili sociolinguistiche
  • Cenni di sociologia del linguaggio
  • Delimitazione di alcune nozioni: lingua, lingua standard, varietà di lingua e dialetto
  • Diglossia
  • Dilalia, bilinguismo
  • Bilinguismo e code-switching. Introduzione alla situazione linguistica dell’Italiano
  • L’Ottocento: la “questione della lingua”
  • La lingua italiana al momento dell’unità politica italiana. Il ruolo degli intellettuali
  • Il Novecento: Cenni alla politica linguistica nel regime del fascismo
  • L’italiano del dopoguerra: verso l’unificazione
  • Come si è giunti alla formazione dello standard
  • Alcune tendenze di ristandardizzazione della lingua italiana dagli anni Ottanta ad oggi

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  • G. Berruto, Fondamenti di Sociolinguistica, Roma-Bari, Editori Laterza, 1995
  • C. Marazzini, La lingua italiana. Profilo storico, Bologna, Il Mulino, 1994 (i cap. 12 - L’Ottocento, 13 - Il Novecento, 14 - Quadro linguistico dell’Italia attuale)
  • Giannini S., Scaglione S., Introduzione alla sociolinguistica. Roma, Carocci, 2013

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale


RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento (unimarconi.it)


Successi del Centro