Specialista di Manutenzione - Certificazione CICPND Livello 1

Jobiz Formazione Srl
A Salerno

1.600 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Salerno
  • 40 ore di lezione
  • Durata:
    2 Settimane
Descrizione

Obiettivo del corso: comprendere le politiche di manutenzione per il proprio contesto produttivo;. partecipare attivamente alle iniziative ed azioni necessarie al raggiungimento di obiettivi di efficacia ed efficienza;. guidare e motivare ai risultati efficienziali le figure professionali sottoposte;. operare in autonomia nelle fasi di diagnostica e ricerca guasti;. adottare e guidare i sottoposti all’uso di tecniche di troubleshooting;. utilizzare con metodo strumenti analitici di problem solving;. comprendere le modalità di guasto, la gravità e le conseguenze e saper decidere le priorità da adottare;.
Rivolto a: Manutentori, Capi squadra manutentori.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Salerno
VIA SAN LEONARDO 120, 84131, Salerno, Italia
Visualizza mappa

Programma

GENESI DEL GUASTO

  • ciclo di vita e definizione di guasto e anomalia
  • la valutazione dei guasti (modalità, causali, effetti, gravità)
  • metodo generale di ricerca guasti (troubleshooting)
  • processo di eliminazione progressiva delle possibili cause conosciute
  • identificazione del problema e raccolta dati
  • analisi e stratificazione delle informazioni
  • lo schema sintomo – causa – rimedio
  • laroot cause analysis (ricerca delle causali alla radice del problema)
  • definizione delle criticità dei guasti (analisi delle probabilità di
  • guasto e delle conseguenze)
  • ripetibilità dei guasti e loro eliminazione (badactor)

TECNICHE DI TROUBLESHOOTING

  • schemi di flusso
  • costruzione delle tabelle tg (troubleshooting guide)
  • sistemi di autodiagnosi
  • strumentazione per la diagnostica
  • tecniche ispettive on condition
  • preparazione di procedure e istruzioni operative
  • simulazione di diagnosi e ricerca guasti su dispositivi elettropneumatici
  • simulazione di diagnosi e ricerca guasti su dispositivi elettro-elettronici

LA MANUTENZIONE

  • l’azienda moderna: efficienza, efficacia, flessibilità, qualità del processo
  • affidabilità e disponibilità dei mezzi produttivi
  • indicatori tecnici (mttr, mttf, mtbf)
  • dalla manutenzione preventiva alla manutenzione predittiva
  • la manutenzione autonoma
  • il piano controllo qualità di manutenzione
  • sistema informativo e tracciabilità dei dati
  • sicurezza: valutazione dei rischi
  • come evitare gli errori umani e le situazioni a rischio in stabilimento
  • uso di protezioni e procedure di sicurezza

A conclusione delle 24 ore di formazione, il discente, superato il test finale, potrà partecipare all’esame di certificazione di livello 1 CICPnD per Specialista di Manutenzione.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto