Spread Trading

Additiva Trading & Investing
A Cognento di Modena

1.290 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Cognento di modena
  • 16 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Stagionalità, Statistical e Relative Value Arbitrage (Convergence e Divergence Spread Trading).
Rivolto a: Da consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cognento di Modena
via Guareschi 101/105, 41010, Modena, Italia

Programma

Presentazione
Lo Spread Trading, o Pair Trading, si basa sulla ricerca e costruzione di Spread, ovvero di posizioni di acquisto e vendita simultanee di diversi titoli azionari, indici o futures, e Forex, sulla base di diverse considerazioni: la tendenza di una azione (o indice, o futures, o cross valutario) a sovraperformare in certe condizioni un'altra, la stagionalità di un mercato, fino a considerazioni di carattere più squisitamente statitisco che garantiscono allo Spread Trader un vantaggio iniziale rispetto al tradizionale Trader Direzionale.

Si distingue abitualmente fra Divergence Spread Trading e Convergence Spread Trading, ma in realtà la distinzine andrebbe fatta fra queste tre metodologie:

1. Statistical Arbitrage (solo Convergence)
2. Stagionalità (solo Divergence)
3. Discrezionale - Relative Value Arbitrage (sia Convergence che Divergence): basato sull'analisi della Forza Relativa, dell'Analisi Tecnica o Fondamentale.

L'Arbitraggio Statistico di tipo Convergence è una delle metodologie di Trading più affascinante e fondata su solide basi Statistiche. A differenza del più noto Divergence Spread Trading, dove l’operatività si basa sul fatto che un titolo (o indice) sovra/sottoperformi l’altro titolo (o indice), il Convergence Spread Trading si basa invece sul riallineamento di una relazione consolidata fra due titoli che è momentaneamente stata persa. La tendenza di uno spread, costruito secondo certe regole, a ri-convergere sulla sua media apre opportunità di Trading incredibili; metodologie per la prima volta codificate nella metà degli anni 80 da fisici e matematici assoldati da grandi banche d’affari americane, che oggi sono invece a disposizione di trader individuali e non solo di gestori di Hedge Funds…. Ma d’altra parte, chi negli anni 80 avrebbe mai potuto immaginare che, a distanza di 20 anni, ciascuno avrebbe potuto avere accesso a grafici in tempo reale dal proprio pc dovunque si trovi e poter negoziare contratti con la semplicità a cui siamo abituati.
Questo corso è il risultato di oltre un anno di lavoro che ha visto il coinvolgimenti di statistici, programmatori e trader: il risultato è, in primis, una metodologia per operare in Spread utilizzando Azioni, CFDs, Futures o Opzioni, e un sistema per effettuare in continuo delle scansioni sul mercato azionario americano e produrre ogni giorno coppie da valutare e su cui fare operatività.

Quando applicato su grafici daily, lo Spread Trading è una metodologia che tiene il trader in posizione da pochi giorni fino anche a un paio di mesi: gestibile, quindi, per quanti non riescano a mantenere una attenzione costante sui mercati per l’intera giornata o a chi cerchi uno stile di Trading più rilassato.

Programma:


Cosa significa Operare in Spread e in Pairs Trading

Con Quali Metodologie:

1. Statistical Arbitrage (solo Convergence)
2. Stagionalità (solo Divergence)
3. Discrezionale (Relative Value Arbitrage) (Convergence e Divergence)
* Forza Relativa
* Analisi Tecnica
* Analisi Fondamentali

Con Quali Strumenti:

* Futures (Indici, Commodities, Stock Futures)
* Forex (contratto Spot o Opzioni)
* Opzioni su Azioni (o su Commodities)
* CFDs (preferibili alle Azioni)

Tipologie di Pairs

* Intra Market e Inter Market Spread
* Spread Trading fra singoli Titoli Azionari (Azioni o CFDs)
* Spread Trading fra Indici Azionari Settoriali o Broad Market (ETF o CFDs)
* Spread Trading fra Futures (Commodities e Indici)
* Spread Trading fra Singoli Titoli Azionari e Indici Azionari (ETF o CFDs)
* Il vantaggio di utilizzare i CFDs per tradare singole Azioni o Indici

La piattaforma di Trading per i CFDs

Come si costruisce una posizione in spread:

* Graficare uno Spread: Ratio o Differential Pesato?
* Determinazione delle quantità (Sizing) per ogni lato della posizione (ai partecipanti sarà messo a disposizione un foglio di Excel per automatizzare tutti i calcoli legati al Sizing della posizione)
o Dollar Neutral sizing
o Sizing sul Beta
o Sizing sulla Volatilità
o Sizing sul Coefficiente che rende Stazionario lo Spread (quando in modalità Convergence)
* Ri-Bilanciamento periodico delle quantità per mantenere lo Spread Neutrale

Le piattaforme per Graficare uno Spread (ai partecipanti saranno messi a disposizione i Codici per Visual Trader degli indicatori che utilizzeremo)

Gestione della posizione: il vantaggio del Grafico Differential pesato

Metodologie:

1) Relative Value Arbitrage

* Prendere posizione sulla base dell'Analisi dei Fondamentali (long term trading)
* Prendere posizione sulla base della Forza Relativa
* La Rotazione Settoriale
* Indicatori di Market Sentiment
* Stock Picking sulla base della Forza Relativa e Spread con l'Indice (anche per finalità di copertura)
* Gestire il Timing dell'ingresso in posizione con l'Analisi Tecnica
* La Correlazione

2) Operare con la Stagionalità

* Commodities
* Cross Valutari (Forex)

3) Statistical Arbitrage: Operare in Convergence Trading

* Il significato e le differenze fra Correlazione e Cointegrazione
* Analisi della Correlazione fra pairs
* Analisi della Cointegrazione
* L’Ingresso in posizione sul Grafico dello Spread
* Convergence Trading Opportunistico: operare sulla notizia


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto