Stage Proposta di Teatro Invisibile

Casa Laboratorio il Cerquosino
A Orvieto

300 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Orvieto
  • Durata:
    5 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: formazione sulle tecniche del teatro dell'oppresso.
Rivolto a: AD EDUCATORI SOCIALI, DOCENTI, STUDENTI, ATTORI ATTRICI, OPERATORI DEL SOCIALE.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Orvieto
loc.san faustino 22, 05018, Terni, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno

Professori

PAOLO SENOR
PAOLO SENOR
attore, registra, formatore teatro dell'oppresso

Programma

STAGE – PROPOSTA DI TEATRO INVISIBILE

Casa Laboratorio il Cerquosino dal 4 all’8 dicembre 2010


Il Teatro Invisibile è una delle tecniche più affascinanti del Teatro dell’Oppresso. Nato per necessità negli anni ’70 in America Latina, quando ogni altra forma di teatro politico era repressa dai regimi autoritari, vede la gente inconsapevolmente coinvolta in azioni teatrali che prendono spunto da temi scottanti e che hanno come palcoscenico una piazza, un bar, un supermercato, un autobus, un treno…

lo stage sarà indirizzato alla costruzione di una o più azioni che sperimenteremo il giorno 7 Dicembre in luogo da definire


Inizio stage: Sabato 4/12 ore 15 (ritrovo ore 14,30)

Fine stage: Mercoledì 8/12 ore 12,30 circa


Contenuti: - Inquadramento teorico

Improvvisazione e teatralità

Scelta delle tematiche

Identificazione dei ruoli e dei personaggi

Costruzione delle azioni

Training sui personaggi

Sperimentazione delle azioni su mezzi in movimento e sul territorio


Feed-back e registrazione dei dati di osservazione


Il percorso verrà guidato da Paolo Senor, regista e responsabile formativo di Livres como o Vento.


Può essere utile ma non indispensabile aver avuto precedenti esperienze con la metodologia del Teatro dell’Oppresso. Sono fondamentali invece la passione civile, la disponibilità a mettersi in gioco, il desiderio di relazionarsi in modo autentico e di condividere col gruppo.

Si può arrivare “caldi” allo stage attraverso la lettura de “La ribalta degli invisibili” di Paolo Senor, ed. Terre di Mezzo – Berti.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto