Star bene con gli amici star bene con i grandi

Ismeda
A Roma

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio Roma
Ore di lezione 18 ore di lezione
  • Corso
  • Roma
  • 18 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso propone un’esperienza educativa di scambio e di solidarietà al fine di superare l’isolamento, la mentalità dell’insuccesso e la disistima di se’ che inducono alla passività e alla rinuncia.
Rivolto a: Studenti.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Vitaliano Brancati 65, 00144, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Roma
Via Vitaliano Brancati 65, 00144, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

Perché partecipare
Non sempre il giovane trova adulti disponibili all’ascolto e al confronto e ciò comporta una doppia conseguenza negativa:
- da un lato non trova spazio per comunicare e condividere il proprio vissuto,
- dall’altro non gli viene offerto un valido modello di capacità di ascolto e confronto.

Spesso i giovani, a scuola, esprimono richieste di aiuto sul piano socio-affettivo, avvertendo la necessità di migliorare i rapporti col mondo adulto e nel gruppo dei pari: difficoltà relazionali stanno spesso all’origine di difficoltà di inserimento, disagi, carenze affettive.
Una scuola che aiuti i propri studenti a sviluppare e migliorare le competenze relazionali offre una possibilità in più nel conseguimento della formazione della persona nella sua interezza.

Argomenti
• Conoscere i sentimenti e la relazione tra sentimento e comportamento
• Come reagire davanti all’uso del potere
• Il conflitto e il confronto possono trasformarsi in occasioni di crescita personale se gestiti in modo efficace
• L’ascolto e la capacità di inviare messaggi chiari
• Imparare a “piacersi”: come valorizzare le potenzialità inerenti la nostra vita e migliorare l'autostima
• Ampliare le relazioni e rendere più costruttive quelle esistenti in famiglia e a scuola

Metodologia didattica
Il seminario utilizza una metodologia didattica esperienziale: analisi di casi reali, autodiagnosi, role - playing anche con l’utilizzo di televisione a circuito chiuso.

Successi del Centro