So-stare nel conflitto Corso di specializzazione annuale nella gestione dei conflitti

Centro Psicopedagogico Per la Pace e Gestione dei Conflitti
A Piacenza

1.900 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Piacenza
  • Durata:
    10 Mesi
Descrizione

Obiettivo del corso: l corso si fonda sull’idea che il conflitto, ben distinto dalla violenza, rappresenti una risorsa straordinaria per poter affrontare le relazioni all’interno di una società particolarmente complessa come quella odierna È la proposta più avanzata e organica per un apprendimento innovativo nella gestione creativa e maieutica dei conflitti. Consente di acquisire sia le necessarie attitudini personali sia gli strumenti operativi e professionali adeguati. Il Cpp propone un particolare approccio, definito maieutico, che permette di utilizzare il conflitto per.
Rivolto a: Consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Piacenza
Via Campagna 83, 29100, Piacenza, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Consultare con il centro.

Programma

Anno 2009-2010 (XIII edizione)

Il corso si fonda sull’idea che il conflitto, ben distinto dalla violenza, rappresenti una risorsa straordinaria per poter affrontare le relazioni all’interno di una società particolarmente complessa come quella odierna
È la proposta più avanzata e organica per un apprendimento innovativo nella gestione creativa e maieutica dei conflitti.
Consente di acquisire sia le necessarie attitudini personali sia gli strumenti operativi e professionali adeguati.
Il Cpp propone un particolare approccio, definito maieutico, che permette di utilizzare il conflitto per generare cambiamenti sostenibili tali da essere una grande opportunità sia in ambito intrapersonale sia nel rapporto con gli altri, sia nell’aiuto da dare che nel benessere organizzativo.

“Proprio perché il conflitto appare sempre più come la misura del vivere odierno, penso che la felicità stessa non possa prescindere dalla capacità di affrontarlo bene.
Volere a tutti i costi fuggire dai conflitti, così come aggredire chi li provoca, sono atteggiamenti che possono essere superati. I danni e gli sprechi generati dai conflitti gestiti male possono infatti essere trasformati in preziose risorse di apprendimento per favorire la nostra crescita. Imparare a gestire bene i conflitti è dunque un punto cardine della vita moderna.
Aiutare gli altri a gestire i loro conflitti è un’arte complessa e affascinante, ricca di sfumature e densa di competenze possibili. Attraverso procedure specifiche la consulenza maieutica libera il conflitto dalla sua corazza difensiva per suscitare nuovi scenari operativi e di cambiamento.”

Daniele Novara

Il metodo di lavoro si basa sul coinvolgimento attivo e diretto dei partecipanti, attraverso l'utilizzo di diverse situazioni formative:

attività di simulazione / dimostrazioni / esercitazioni su compiti

sotto-gruppi di problematizzazione e ricerca

restituzioni teoriche per l’approfondimento

discussioni guidate / analisi di esperienze professionali

situazioni di verifica


Il metodo non prevede spiegazioni frontali ma un’immersione esperienziale che accelera le possibilità di apprendimento.

Tra i diversi moduli sarà attivato lo studio individuale con l'utilizzo di materiali didattici e compiti formativi appositamente predisposti.

Al termine del Corso verrà sostenuta una prova dinamica per valutare le competenze effettivamente apprese.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto