Statistica

Università degli Studi di Milano Bicocca
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Dottorato di ricerca
  • Milano
Descrizione

Obiettivo del corso: L’obiettivo del corso di dottorato è di fare acquisire ai giovani che lo frequentano sia un livello formativo avanzato rispetto a specifiche professionalità, sia, e soprattutto, una autonoma capacità di ricerca scientifica realizzata con originalità e rigore metodologico.
Rivolto a: Chi desidera lavorare nella ricerca scientifica.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Bicocca degli Arcimboldi 8, 20126, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Laurea

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

DOTTORATO DI RICERCA IN STATISTICA

PROGRAMMA FORMATIVO

L’obiettivo del corso di dottorato è di fare acquisire ai giovani che lo frequentano sia un livello formativo avanzato rispetto a specifiche professionalità, sia, e soprattutto, una autonoma capacità di ricerca scientifica realizzata con originalità e rigore metodologico.

Il piano didattico del XXI ciclo si svilupperà in tre fasi: la prima è orientata alla preparazione di base e riguarda prevalentemente le discipline statistico- matematiche; la seconda, organizzata in modo da tener conto degli specifici interessi del dottorando, è orientata alla preparazione teorica e pratica nei più importanti campi di applicazione della statistica quali l’economico, il socio-demografico e lo sperimentale, ma potrebbe anche riguardare approfondimenti teorici della statistica; infine la terza è concentrata prevalentemente sulla preparazione della tesi di Dottorato, ed è strettamente connessa con l’orientamento teorico-pratico scelto nella seconda fase. In particolare:

Primo anno

Per quanto riguarda le discipline matematiche vengono previsti corsi su: analisi matematica superiore e analisi funzionale.Per quanto riguarda le discipline statistiche saranno organizzati corsi sui seguenti argomenti: teoria della stima puntuale e per intervalli; teoria dei test statistici parametrici e non, inferenza statistica sotto il profilo bayesiano, teoria del campioni da popolazioni finite, analisi multivariata, controllo statistico di qualità, calcolo delle probabilità e processi stocastici.La preparazione di base del primo anno è rivolta anche alle conoscenze informatiche di almeno uno dei package più usati (SAS, SPSS, R).Le lezioni del primo anno, di elevato livello, sono tenute prevalentemente dai docenti che compongono il Collegio, ma possono riguardare anche seminari avanzati tenuti da docenti esterni nonché la partecipazione dei dottorandi a scuole di specializzazione appositamente organizzate dalle varie Università italiane.

Secondo anno

Durante il secondo anno viene ultimata la preparazione di base; successivamente, per ciascun dottorando, in relazione ai suoi interessi specifici e nell’ottica del tema di ricerca che vorrà sviluppare nell’anno successivo mediante la compilazione della tesi di dottorato, verrà organizzata una attività didattica di approfondimento in differenti ambiti disciplinari. L’obiettivo formativo di questo secondo anno è quello di potenziare le capacità degli studenti del dottorato perché possano apprendere dall’esperienza e siano in grado di fare ricerca. L’organizzazione dei corsi e la partecipazione a progetti di ricerca da parte di ciascun dottorando avrà luogo prevalentemente nelle sedi universitarie consorziate sotto la tutela di uno specifico docente (primo tutor) della sede medesima, nonché in altre università italiane o straniere.Le aree disciplinari coinvolte nel presente programma didattico sono: Statistico- Economica, Demografico - Sociale, Sperimentale - Biomedica, Metodologica.

Terzo anno

Il terzo anno è rivolto prevalentemente alla preparazione della tesi di Dottorato che può prevedere soggiorni in altre sedi Universitarie italiane o straniere ovvero stage in Enti di ricerca di particolare competenza scientifica.

A ciascun dottorando viene assegnato un tutor per la preparazione della tesi di Dottorato.

L’apprendimento verrà valutato, per ogni modulo di lezioni, tramite prove orali o scritte, lezioni o seminari individuali o collettivi in ognuna delle quali il dottorando riceve il giudizio da parte del docente o dei docenti di riferimento. E’ richiesta la frequenza ai vari corsi e l’esito delle relative prove è sotto lo stretto controllo del coordinatore del Dottorato. Alla fine di ciascun anno il Collegio docenti del Dottorato approva il passaggio del dottorando all’anno successivo.

E' prevista la possibilità di un periodo formativo o di ricerca all'estero della durata 6-12 mesi. E' prevista la possibilità di un periodo formativo o di ricerca in altra sede universitaria ovvero presso strutture esterne di elevata qualificazione culturale e scientifica della la durata di 6-12 mesi. E’ prevista la possibilità di attività formativa in comune con dottorati affini.

Coordinatore

PROF. GIORGIO VITTADINI, Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.
Esame di ammissione

L’esame di ammissione prevede lo svolgimento di una prova scritta e un colloquio orale.

Le conoscenze richieste al candidato per superare l’esame di ammissione riguardano gli usuali argomenti della statistica insegnata nei corsi di laurea che prevedono curricula ad orientamento statistico come: la statistica descrittiva, inclusa l’analisi congiunta tra più fenomeni, il calcolo delle probabilità, incluse le differenti famiglie di variabili casuali e i teoremi limite. I principali metodi di stima e le proprietà degli stimatori. La verifica delle ipotesi e i modelli di regressione (anche generalizzati).

Ulteriori informazioni

Stage: Periodo di formativo all'estero o in un'altra sede universitaria

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto