Storia contemporanea

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Cosa impari in questo corso?

Storia contemporanea

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Storia contemporanea

DOCENTE

Andrea Ungari

CODICE DISCIPLINA: STO04001

SSD: M-STO/04

CREDITI: 12

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Il Corso intende fornire allo studente gli strumenti conoscitivi per affrontare criticamente le principali problematiche relative alla storia contemporanea.

PROGRAMMA DEL CORSO

Il Corso offre una adeguata panoramica delle complesse vicende che hanno caratterizzato la storia contemporanea. Una parte delle lezioni è dedicata all´analisi di alcune delle problematiche che hanno formato altrettanti assi portanti dello sviluppo storico dell´Ottocento e nel Novecento: dal formarsi dell´idea di nazione allo sviluppo dei nazionalismi; il sorgere dell´idea di rivoluzione intesa come evento; la nascita e lo sviluppo europeo dell´imperialismo; il conflitto sociale e la prima guerra mondiale; la crisi dell´Europa dopo il primo dopoguerra.

Nel dettaglio, gli argomenti affrontati nel Corso sono i seguenti:

  • la Rivoluzione Francese e il risveglio delle nazionalità
  • il 1848 europeo e italiano
  • il Risorgimento italiano e l’unificazione tedesca
  • l’Italia dalla Destra alla Sinistra storica
  • il quadro internazionale dal 1870 alla fine del secolo
  • l’Italia dalla crisi di fine secolo al periodo giolittiano
  • il quadro internazionale dal 1900 allo scoppio della Prima guerra mondiale
  • l’Italia dalla guerra di Libia all’entrata in guerra
  • la Prima guerra mondiale
  • la Rivoluzione bolscevica
  • le conferenze di pace e il dopoguerra europeo
  • il dopoguerra italiano
  • l’Europa dal 1920 alla crisi del 1929
  • la crisi dello Stato liberale e ascesa del Fascismo italiano
  • la Repubblica di Weimar e l’ascesa del Nazionalsocialismo
  • l’emergere di potenze extraeuropee: Stati Uniti e Giappone
  • Fascismo e Nazismo: totalitarismi a confronto
  • l’Europa dalla crisi di Wall Street allo scoppio del secondo conflitto mondiale
  • la Seconda guerra mondiale
  • l’Italia dal 25 luglio 1943 alle elezioni del 2 giugno 1946
  • le conferenze di pace e il secondo dopoguerra
  • la Guerra Fredda
  • l’Italia dal referendum istituzionale alle elezioni del 18 aprile 1948
  • il processo di decolonizzazione

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio di due testi a scelta tra:

    • G. Hermet, Nazioni ed nazionalismi in Europa, Il Mulino
    • Roger Price, Le rivoluzioni del 1848, Il Mulino
    • R. Betts, L´alba illusoria, Il Mulino
    • R. J. Overy, Crisi tra le due guerre mondiali, Il Mulino
    • V. R. Berghahn, Serajevo-Il tramonto della vecchia Europa, Il Mulino

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale


RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento ()



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto