Storia Dell'Arte e Archeologia

Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Milano
  • Crediti:
Descrizione

Grazie a questo corso di studio punta a conseguire competenze scientifiche avanzate teoriche, metodologiche e operative nel settore dell'archeologia e della storia dell'arte classica, medievale, moderna e contemporanea, che consentano anche l'accesso a dottorati di ricerca e Scuole di Specializzazione in Archeologia e in Storia dell'Arte.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario

Milano
Largo A. Gemelli, 1 , 20123, Milano, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Arte applicata
Storia e civiltà
Archeologia
Storia dell'arte

Programma

Obiettivi formativi specifici
Costituiscono obiettivi formativi specifici qualificanti il corso di laurea specialistica in Storia dell'arte e archeologia, che afferisce alla Classe n. 95/S: Storia dell'arte - e che prevede due distinti percorsi formativi (acheologico e storico artistico) -, le seguenti competenze, conoscenze e abilità:
  • saper gestire in posizione di responsabilità uffici pubblici e fondazioni deputati alla conservazione, valorizzazione e fruizione dei beni archeologici e storico artistici;
  • i laureati sapranno utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, la lingua straniera inglese e un'altra lingua della Unione Europea, oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari;
  • i laureati possederanno le abilità informatiche e telematiche richieste per la specifica professionalità.
    Il tempo riservato allo studio personale, di norma, è pari almeno al 60% dell'impegno orario complessivo.
    Sono titoli di ammissione quelli previsti dalle vigenti disposizioni di legge.
    La durata normale del corso di laurea specialistica è di ulteriori due anni dopo la laurea triennale.
    Per conseguire la laurea specialistica in Storia dell'arte e archeologia, lo studente deve aver acquisito almeno 300 crediti formativi universitari.
    Al laureato in possesso di uno dei seguenti diplomi di laurea triennale:
  • in Lettere moderne, Classe n. 5: Lettere, conseguito presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore;
  • in Lettere classiche, Classe n. 5: Lettere, conseguito presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore,
  • in Scienze dei beni culturali, Classe n. 13: Scienze dei beni culturali, conseguito presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore;
  • in Scienze storiche, Classe n. 38: Scienze storiche, conseguito presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore,
    sono riconosciuti almeno 180 crediti formativi universitari.
    Il Consiglio della struttura didattica competente determina annualmente:
  • i requisiti curriculari che devono essere posseduti per l'ammissione al corso di laurea specialistica, le modalità di accertamento e gli eventuali obblighi formativi aggiuntivi a carico dello studente;
  • gli insegnamenti che possono essere integrati da esercitazioni, laboratori, seminari, corsi integrativi e da altre forme didattiche;
  • l'elenco dei corsi effettivamente attivati e precisa la distribuzione degli stessi tra i vari anni di corso e le possibili sotto unità (semestri, quadrimestri o altre periodizzazioni), indicando quali insegnamenti sono affiancati da attività didattiche integrative;
  • l'attribuzione dei crediti formativi universitari alle diverse attività didattiche e formative.
    Gli insegnamenti si concluderanno con una prova di valutazione che deve comunque essere espressa mediante una votazione in trentesimi. Ciò potrà valere anche per le altre forme didattiche integrative per le quali potrà essere altresì prevista l'idoneità.
    NOTA
    Per le attività formative caratterizzanti, lo studente è tenuto ad acquisire 78 crediti.
    Nelle altre attività formative - Altre (art. 10, comma 1, lettera f) - lo studente è tenuto ad acquisire 15 crediti nell'ambito delle seguenti attività:
  • stages e tirocini;
  • laboratori;
  • ulteriori abilità linguistiche e informatiche,
    o in altre attività ritenute idonee dal Consiglio della struttura didattica competente.

    Caratteristiche della prova finale
    Lo studente è tenuto ad acquisire 40 crediti superando la prova finale che dovrà essere sostenuta mediante la presentazione di una tesi elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore.
    La votazione finale viene espressa in centodecimi con eventuale lode tenuto conto del curriculum complessivo dello studente.
    Superato l'esame finale di laurea lo studente consegue il diploma di laurea specialistica in Storia dell'arte e archeologia.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Ambiti occupazionali previsti per i laureati: collaborazioni e impieghi in Soprintendenze, Musei, Fondazioni, Istituzioni, Assessorati alla cultura e altri Enti pubblici e privati; nel campo dell'editoria, della comunicazione mediatica e della promozione di eventi culturali di ambito archeologico e storico artistico.

    Percorso in archeologia

    Attività di base
    Discipline metodologico-critiche

    CFU 15
    L-ART/04: MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAUROM-FIL/04: ESTETICAM-FIL/05: FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI M-FIL/06: STORIA DELLA FILOSOFIA
    Linguistica e letterature

    CFU 10
    L-FIL-LET/04: LINGUA E LETTERATURA LATINAL-FIL-LET/08: LETTERATURA LATINA MEDIEVALE E UMANISTICAL-FIL-LET/10: LETTERATURA ITALIANA
    Storia e geografia

    CFU 15
    L-ANT/02: STORIA GRECAL-ANT/03: STORIA ROMANAM-STO/01: STORIA MEDIEVALE Totale CFU 40

    Attività caratterizzanti
    Discipline archeologiche

    CFU 50
    L-ANT/07: ARCHEOLOGIA CLASSICAL-ANT/08: ARCHEOLOGIA CRISTIANA E MEDIEVALE
    Discipline storico-artistiche

    CFU 20
    ICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURAICAR/19: RESTAUROL-ANT/04: NUMISMATICAL-ART/01: STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE
    Economia e gestione dei beni culturali

    CFU 8
    IUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOSECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESESECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALETotale CFU 78

    Attività affini o integrative
    Discipline dello spettacolo e della musica

    CFU 10
    L-ART/05: DISCIPLINE DELLO SPETTACOLOL-ART/06: CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONEL-ART/07: MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA
    Discipline demoetnoantropologiche

    CFU 2
    M-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE M-STO/06: STORIA DELLE RELIGIONI
    Discipline filosofiche e della comunicazione

    CFU 5
    L-OR/17: FILOSOFIE, RELIGIONI E STORIA DELL'INDIA E DELL'ASIA CENTRALEM-FIL/01: FILOSOFIA TEORETICA M-FIL/02: LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA M-FIL/03: FILOSOFIA MORALE M-FIL/04: ESTETICAM-FIL/05: FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI M-FIL/06: STORIA DELLA FILOSOFIA M-FIL/08: STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALESECS-P/12: STORIA ECONOMICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
    Discipline scientifiche applicate

    CFU 3
    CHIM/12: CHIMICA DELL'AMBIENTE E DEI BENI CULTURALI
    Lingue e letterature europee

    CFU 10
    L-LIN/03: LETTERATURA FRANCESEL-LIN/04: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESEL-LIN/05: LETTERATURA SPAGNOLAL-LIN/07: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLAL-LIN/10: LETTERATURA INGLESEL-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESEL-LIN/13: LETTERATURA TEDESCAL-LIN/14: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCATotale CFU 30

    Attività specifiche della sede
    CFU 57
    GEO/01: PALEONTOLOGIA E PALEOECOLOGIAICAR/15: ARCHITETTURA DEL PAESAGGIOINF/01: INFORMATICAL-ANT/01: PREISTORIA E PROTOSTORIAL-ANT/07: ARCHEOLOGIA CLASSICAL-ANT/08: ARCHEOLOGIA CRISTIANA E MEDIEVALEL-ANT/09: TOPOGRAFIA ANTICAL-ANT/10: METODOLOGIE DELLA RICERCA ARCHEOLOGICAL-FIL-LET/04: LINGUA E LETTERATURA LATINAL-FIL-LET/05: FILOLOGIA CLASSICAL-FIL-LET/06: LETTERATURA CRISTIANA ANTICAL-FIL-LET/07: CIVILTÀ BIZANTINAM-STO/07: STORIA DEL CRISTIANESIMO E DELLE CHIESEM-STO/08: ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA M-STO/09: PALEOGRAFIA SECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALETotale CFU 57
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 40Per la prova finaleCFU 40Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 15Totale CFU 95

    Totale Crediti CFU Storia dell'Arte e Archeologia 300
    Percorso in storia dell'arte

    Attività di base
    Discipline metodologico-critiche

    CFU 15
    L-ART/04: MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAUROM-FIL/04: ESTETICA
    Linguistica e letterature

    CFU 10
    L-FIL-LET/04: LINGUA E LETTERATURA LATINAL-FIL-LET/08: LETTERATURA LATINA MEDIEVALE E UMANISTICAL-FIL-LET/10: LETTERATURA ITALIANA
    Storia e geografia

    CFU 15
    M-STO/01: STORIA MEDIEVALE M-STO/02: STORIA MODERNA M-STO/07: STORIA DEL CRISTIANESIMO E DELLE CHIESETotale CFU 40

    Attività caratterizzanti
    Discipline archeologiche

    CFU 20
    L-ANT/07: ARCHEOLOGIA CLASSICAL-ANT/08: ARCHEOLOGIA CRISTIANA E MEDIEVALE
    Discipline storico-artistiche

    CFU 50
    ICAR/19: RESTAUROL-ART/01: STORIA DELL'ARTE MEDIEVALEL-ART/02: STORIA DELL'ARTE MODERNAL-ART/03: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEAL-ART/04: MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO
    Economia e ge...

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto