Studi storici e filologico-letterari

Università degli Studi di Trento
A Trento

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Trento
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Trento
via Belenzani, 12 I, 38100, Trento, Italia
Visualizza mappa

Programma

Il corso di laurea in Studi storici e filologico-letterari propone agli studenti una solida formazione umanistica, nella quale sono presenti sia gli studi di carattere letterario e filologico che quelli di carattere storico, favorendo l’interrelazione e i collegamenti tra gli uni e gli altri. Lo studio dei testi letterari, delle fonti e dei documenti si colloca dunque in un quadro attento alla storia della civiltà dall’antichità fino all’epoca contemporanea. Punti di forza del Corso sono gli studi classici, italianistici, filologici e storici, tutti coinvolti in un dialogo reciproco e rivolti ad assicurare una formazione ampia, organica e non frammentata.

Gli studenti, sulla base dei propri interessi e delle proprie inclinazioni, potranno scegliere fra tre diversi curricula che affrontano il sapere umanistico con un approccio tradizionale modernamente ripensato:

Lettere classiche
Il curriculum in Lettere classiche consente di formarsi una solida conoscenza della civiltà letteraria greco-latina e del contesto storico nella quale è immersa, attraverso un approccio critico e metodologico che favorisce il raggiungimento da parte dello studente della capacità di affrontare in maniera diretta e consapevole lo studio dei testi e delle diverse fonti originali. Gli strumenti interpretativi e linguistici vengono acquisiti attraverso lezioni frontali, seminari, esercitazioni di traduzione e di analisi di testi e documenti, sotto la guida costante del corpo docente.

Lettere moderne
Il curriculum in Lettere moderne consente di formarsi una solida conoscenza della civiltà letteraria italiana dalle origini fino ai giorni nostri, anche in riferimento alle sue radici classiche e alle sue origini romanze, con costante attenzione al contesto europeo e senza trascurare i molti aspetti letterari, linguistici, storici, geografici, artistici che, assieme, costituiscono i tratti essenziali della nostra cultura. L’attività didattica, svolta attraverso lezioni frontali, seminari, esercitazioni di analisi di testi e documenti, vuole sviluppare nello studente la capacità di accostarsi direttamente, in modo critico, ai testi delle varie epoche e tipologie, acquisendo la conoscenza dei relativi strumenti teorici, interpretativi e linguistici.

Storia
Il curriculum in Storia fornisce allo studente una conoscenza critica e articolata della storia della civiltà nell’intero arco del suo sviluppo, anche in riferimento alle sue radici classiche. Particolare attenzione viene data al rapporto fra storia italiana ed europea (con specifico riferimento all’area alpina e al rapporto col mondo tedesco) e al rapporto fra storia politica, istituzionale, sociale e della cultura, e storia delle religioni e delle chiese. La didattica favorisce il contatto diretto degli studenti con le testimonianze del passato attraverso l’organizzazione di seminari, esercitazioni di biblioteca, lettura e commento di documenti e testi, i quali sono rivolti inoltre ad approfondire il nesso fra metodologia di ricerca e documentazione.

Gli studenti vengono costantemente stimolati alla riflessione critica e alla partecipazione attiva non solo durante le lezioni in aula, ma anche grazie alle numerose iniziative e attività collaterali come seminari, convegni di studio e conferenze che vedono la partecipazione di studiosi di fama internazionale, di autori e di scrittori.

La conoscenza degli strumenti informatici e delle lingue straniere, con l’opportunità di svolgere periodi di studio all’estero grazie alle tante convenzioni con istituzioni universitarie di diversi paesi dell’Unione Europea, costituisce una parte integrante e imprescindibile del curriculum dei nostri laureati.

L’offerta didattica, ricca e articolata, è pensata allo scopo di offrire un solido bagaglio di conoscenze e competenze necessarie per accedere con successo a ulteriori livelli nell’ambito degli studi storici e filologico-letterari (laurea magistrale e scuola di dottorato), ma è anche finalizzata a creare un profilo professionale altamente versatile che consente l’accesso a successive carriere. Gli ambiti possono essere quelli dell’insegnamento dopo avere conseguito la laurea magistrale e l’abilitazione alla docenza prevista dalla normativa vigente, della comunicazione e dell’attività culturale, nei più diversi settori (amministrazione, gestione delle risorse umane, comunicazione, divulgazione culturale, editoria, musei, archivi, biblioteche). Il Corso prepara infine alle professioni di assistente di archivio e di biblioteca, di tecnico dell’acquisizione delle informazioni, di tecnico della pubblicità e di tecnico delle pubbliche relazioni.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto