Corso Sulla Siciliana Variante del Dragone

Scuola Scacchi Notarstefano
Online

120 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • 12 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Studio sulla Siciliana Variante del Dragone.
Rivolto a: Appassionati e giocatori della FSI che hanno una forza di gioco e punteggio Elo inferiore a 1800.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

Installazione gratuita del programma Skype per l'audio e video confrerenza

Programma

La difesa siciliana variante del Dragone

1. e4, c5; 2, Cf3, d6; 3, d4, c5 x d4; 4. Cxd4, Cf5; 5. Cc3, d6; 6. Ae3, g6;

La difesa Siciliana è sicuramente la risposta più comune contro "e4". Questo impianto di gioco racchiude molte caratteristiche proprie dei concetti strategici del gioco moderno: 1. Il Bianco ha occupato la casa e4; 2. Il Nero con la spinta del pedone in "c5" mette sotto controllo la casa "d4", inoltre mantiene opportunamente arretrati i suoi due pedoni centrali " d7 - e7" spingendoli di una o due case a seconda della variante prescelta; 3. Il Bianco può scegliere tra due sisitemi di gioco, il primo è la Siciliana chiusa, uno schema universale che va bene contro qualsiasi variante del Nero. Inoltre evita di memorizzare moltissime varianti che sono peculiari invece nella nella Siciliana del sistema aperto, caratterizzato dalla spinta in "d4" del Bianco alla 3^ mossa.

Variante del Dragone, Trattamento posizionale con l'arrocco corto.

Trattamento aggressico con l'arrocco lungo:

Molte volte nella Difesa Siciliana il Nero sceglie di sviluppare il suo Alfiere di Re in fianchetto. Questa scelta vale sopratutto nella variante aperta, dove questo pezzo può rendersi pericoloso lungo la diagonale a1-h8. L'istruttore compie una felice sintesi nello studio di questa variante, mostrando i piani e le idee basilari sia nel trattamento con l'arrocco corto che in quello lungo del Bianco.




Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 1