Tamburi a Cornice

Scuola di Musica - Teatro Antoniano - Lecce
A Lecce

30 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Seminario
  • Lecce
  • 3 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: ALL'USO DELLE PERCUSSIONI A CORNICE.
Rivolto a: TUTTI PRINCIPIANTI E AVANZATI.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Lecce
Via Monte San Michele, 2 Lecce, 73100, Lecce, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

NESSUNO

Programma

Tamburi a cornice corso stabile

Docente: Vito De Lorenzi

Lo scopo del corso è quello di realizzare la prima ed unica ”Orchestra Nazionale di Tamburi a Cornice”, un’orchestra di circa 100 elementi in grado di suonare e riconoscere le tecniche di base dei tamburi utilizzati nelle musiche popolari del centro-sud Italia e di alcuni tamburi appartenenti al mondo arabo. L’orchestra suonerà, alla fine del percorso, un brano inedito, pensato e scritto per soli tamburi a cornice.

Il brano, della durata di un’ora circa, è stato scritto con un semplicissimo metodo di scrittura per tamburi a cornice da me rielaborato. Il metodo non richiede la conoscenza della teoria musicale insegnata nelle scuole e nei conservatori di musica e prevede l’esecuzione di parti distinte: tamburi italiani ed arabi e tamburi con e senza sonagli, pertanto l’orchestra sarà divisa in più sezioni.

Proprio in virtù dello scopo che si propone, a differenza di molti altri corsi di ”tamburello” o di ”tamburi a cornice”, questo non si esaurisce in un unico incontro, per permettere la continuità del percorso.

Il corso è già attivo in 5 città e vi partecipano circa 70 persone. Ogni 30-40 giorni è previsto un incontro articolato in due sessioni, per un totale di 4-5 ore, durante le quali si affrontano delle tecniche nuove e si impara a leggere e a suonare il brano finale.

Naturalmente sarebbe impossibile, per ragioni di tempo e di culture geografiche, affrontare in modo completo tutti gli aspetti dei tamburi, pertanto il corso non prepara dei professionisti, è però un buon punto di partenza per chi volesse intraprendere un cammino da sviluppare per proprio conto e specializzarsi in uno o più strumenti. Il mondo dei tamburi a cornice è infatti così ampio che è quasi impossibile conoscerli tutti, viste le numerose tecniche ed in alcuni casi i complessi fraseggi. Questo corso può più semplicemente essere l’occasione di far parte di un’orchestra un po’ fuori dal comune, con gente di tutte le età e di ogni regione d’Italia.

Insomma, perché un’ ORCHESTRA DI SOLI TAMBURI? La risposta non è difficile: quale strumento più del tamburello, il più diffuso sul territorio nazionale, può rappresentare al meglio l’Italia della musica popolare?

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 15