Tango Argentino

Marina Nour-Associazione Mediterranea
A Milano

60 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • Durata:
    1 Anno
Descrizione

Obiettivo del corso: A danzare.
Rivolto a: TUTTI.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
via marazzani 7, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno

Professori

Rosanna Remon
Rosanna Remon
insegnante tango argentino

a Rosario (Argentina) Ha svolto studi di danza classica e contemporanea, tecnica del movimento, tango argentino Insegna tango argentino da 21 anni, da 16 in Italia, tiene corsi in varie scuole di Milano e provincia Ha tenuto numerosi seminari in Italia e all’estero. Ha collaborato con insegnanti di fama internazionale, come Victoria Colosso, Rodolfo Ruiz Diaz in Argentina e in Europa con Ricardo Calvo, Téte Rusconi e Ricardo Maceira detto “El Pibe Sarandí”. Ha accompagnato Téte Rusconi per tre anni nelle sue tournée e nelle sue esibizioni in tutta Europa.

Programma

MERCOLEDI 19,30-20,45 Milano via Marazzani 7 (livello principianti-intermedio)

20,45-22.00 Milano via Marazzani 7 (livello intermedio-avanzato)

22,00-23,15 Milano via Marazzani 7 (livello avanzato)

Il Tango Milonghero

Fra i vari stili di tango si intende proporre quello dei "milongueros", conosciuto come tango sociale, popolare, tango dell'abbraccio.

- È basato su una posizione che consente la comunicazione dei corpi.

- È basato sull'incontro, realizzato attraverso un abbraccio, con il quale, senza mai separarsi, si condivide l'interpretazione della musica e si favorisce l'intesa dei movimenti, in modo da non interrompere la magia delle emozioni e del muoversi insieme.

- È ballare in sala rispettando lo spazio degli altri ballerini.

Non è il tango che si vede negli spettacoli, ma è lo stile che da tempi immemorabili e ancora adesso si balla nelle sale di Buenos Aires.

Argomento del Corso

- Lavoro sul ritmo e sulla musicalità.
- Impostazione e correzione della postura.
- Tecnica: equilibrio del singolo e della coppia, asse, movimento.
Lo scopo dell’insegnamento, per entrambi i livelli, è quello di permettere ai ballerini di raggiungere con consapevolezza un movimento equilibrato e armonioso e di acquisire la capacità di ballare interpretando la musica.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto