Teatro Spirituale Espressione Istintiva

Associazione Ricerche Evolutive
A San Germano dei Berici

150 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • San germano dei berici
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: A svilupparti personalmente.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
San Germano dei Berici
Via Ghenzo 16, 36040, Vicenza, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

Domanda: Cosa è il Teatro Spirituale? Hari: ognuno di noi ha in se delle parti da esprimere, rabbia, dolore, amore, nostalgia, gioia...... Tutte queste sono espressioni dell'uomo. Ma il punto è che non sempre ci permettiamo di liberarle. I blocchi interiori limitano la naturale espressione umana, figuriamoci quella piu pura e divina. E' così che sto dando forma ad un nuovo strumento di crescita personale che utilizza la recitazione per crere una rivoluzione interiore. Domanda: Come fai? Hari: attraverso l'istinto. Una persona prova rabbia e poi la elabra, infine la reprime. TQuesto crea dei blocchi. Col Teatro Istintivo, una prsona è supprtata ad esprimere quelle parti di se che solitamente non trovano lo spazio per essere accettate. Inoltre in tutto ciò si inserisce l'amore verso il divino. L'arte è un anelito verso l'Unione. Allora qualsiasi aspetto interiore avrà un suo compimento, una sua ragione per essere liberato. Ho individuato uno spettro di identità che caratterizzano le persone. Ogni identità potrà essere rappresentata attraverso il linguaggio verbale, fisico e attraverso la musica o la danza. Nel teatro spiriuale non ci sono limiti, non ci sono schemi predefiniti. Si lascia che sia l'anima a parlare. A questo scopo si possono utilizzare tutti gli strumenti possibili: un qualche tipo di musica, un ricordo, un rituale. Domanda: A cosa mira questo corso? Hari: il fine è quello di liberarsi dai limiti e realizzare l'armonia dei esti, delle parole, dell'"ascolto interiore". Passo dopo passo andremo a creare un vero spettacolo che parte dall'individuo e si allarga al gruppo. All'inizio ogni persona creerà una rappresentazioine di una parte di se e poi, negli incontri successivi, cercherà di connettere la propria espressione a quella degli altri. Un po come in una costellazione familiare, in cui ogni membro ha qualcosa da esprimere. Tutto sarà accompagnato da ogni genere di scenografia, musica, abbigliamento, che i partecipanti avranno bisogno di avere come espansone della propria espressione. Domanda: Cosa devono fare le perone? Hari: solo quello che riescono. Il Teatro Spirituale si muoverà su molti strati dell'anima, dal corpo (la sessualità, i tabù, il rifiuto, il dolore...), alla mente (le paure, l'angoscia, l'estasi, le credenze, i dogmi.....). In più ci arà anche un lavoro sul contatto con gli elementi della natura: la pioggia, la terra, il vento, il fuoco..... Insomma sarà davvero bello. Domanda: A chi si rivolge il corso? Hari: a tutti quelli che vogliono aprirsi a se stessi e alla vita

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo :


Persona di contatto: Hari

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto