Tecniche audiometriche (abilitante alla professione sanitaria di Audiometrista)

Università degli Studi di Roma La Sapienza
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Roma
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso è rivolto alla formazione di figure professionali atte alla prevenzione della sordità e alla riabilitazione dei soggetti affetti da patologie dell'apparato uditivo. E' inoltre finalizzato a formare operatori nell'ambito della diagnosi e prevenzione mediante lo screening prenatale. Il Corso di Laurea in Tecniche audiometriche si propone il conseguimento degli obiettivi formativi di seguito definiti. Il Laureato in tecniche audiometriche deve: - conoscere le basi fisiologiche del sistema uditivo e vestibolare - apprendere le basi scientifiche delle alterazioni della funzione uditiva e vestibolare e della metodologia riabilitativa; - conoscere le basi scientifiche e culturali delle alterazioni delle funzioni fondamentali e della metodologia diagnostica generale e nei vari settori specialistici; - acquisire le metodiche di audiometria liminare e sovraliminare, di indagine impedenzometrica e di audiometria comportamentale nei bambini; - conoscere ed utilizzare le tecniche di indagine elettrofisiologica del sistema uditivo e vestibolare; - conoscere le basi della misurazioni acustiche e della fonometria; - acquisire le metodiche per le indagini otoneurologiche per la diagnosi delle patologie del sistema vestibolare; - saper programmare ed eseguire una indagine di screening in età infantile ed adulta. - acquisire le metodiche di esame per la detezione e diagnosi della ipoacusia indotta da trauma acustico negli ambienti di lavoro; - acquisire le metodiche di esame per le rilevazione delle caratteristiche elettroacustiche delle protesi acustiche e degli ausili uditivi nell’ambito della diagnosi e dell’iter riabilitativo in ambito diagnostico e riabilitativo; - conoscere le metodiche di riabilitazione del sistema vestibolare; - essere in grado in utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, la lingua Inglese. Particolare rilievo, come parte integrante e qualificante della formazione professionale, riveste l’attività formativa pratica e di...

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Piazzale Aldo Moro, 5, 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il titolo finale di primo livello viene conferito, al termine del percorso formativo, agli studenti che abbiano perseguito la capacità di integrare le conoscenze e gestire la complessità, includendo la riflessione sulle responsabilità sociali ed etiche collegate all’applicazione delle loro conoscenze e giudizi.
Lo studente dovrà aver maturato consapevolezza della propria responsabilità sociale, collegata alla propria professione, e consolidato la capacità di acquisire un autonomo giudizio, integrando le conoscenze stesse nel gestire problemi complessi e/o per formulare...

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Tecniche audiometriche
Audiometria
Metodologia
Riabilitazione
Prevenzione
Fonometria
Formazione professionale

Programma

Il Corso di Laurea in Tecniche audiometriche si propone il conseguimento degli obiettivi formativi di seguito definiti.
Il Laureato del Corso di Laurea in Tecniche audiometriche deve:
- conoscere le basi fisiologiche del sistema uditivo e vestibolare
- apprendere le basi scientifiche delle alterazioni della funzione uditiva e vestibolare e della metodologia riabilitativa;
- conoscere le basi scientifiche e culturali delle alterazioni delle funzioni fondamentali e della metodologia diagnostica generale e nei vari settori specialistici;
- acquisire le metodiche di audiometria liminare e sovraliminare, di indagine impedenzometrica e di audiometria comportamentale nei bambini;
- conoscere ed utilizzare le tecniche di indagine elettrofisiologica del sistema uditivo e vestibolare;
- conoscere le basi della misurazioni acustiche e della fonometria;
- acquisire le metodiche per le indagini otoneurologiche per la diagnosi delle patologie del sistema vestibolare;
- saper programmare ed eseguire una indagine di screening in età infantile ed adulta.
- acquisire le metodiche di esame per la detezione e diagnosi della ipoacusia indotta da trauma acustico negli ambienti di lavoro;
- acquisire le metodiche di esame per le rilevazione delle caratteristiche elettroacustiche delle protesi acustiche e degli ausili uditivi nell’ambito della diagnosi e dell’iter riabilitativo in ambito diagnostico e riabilitativo;
- conoscere le metodiche di riabilitazione del sistema vestibolare;
- essere in grado in utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, la lingua Inglese.
Particolare rilievo, come parte integrante e qualificante della formazione professionale, riveste l’attività formativa pratica e di tirocinio clinico acquisita con la guida di tutori appartenenti allo specifico profilo professionale, coordinata da un docente appartenente al più elevato livello formativo previsto per il profilo professionale di Tecnico audiometrista ed adeguata allo standard formativo specificamente disposto dalla normativa e direttiva dell’Unione Europea. Il monte ore complessivo, necessario per la formazione della figura professionale di Tecnico audiometrista, deve essere comunque adeguato allo standard formativo specificamente disposto dalla normativa dell’Unione Europea.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto