Tecniche Audiometriche (Abilitante alla Professione Sanitaria di Audiometrista)

Università degli Studi di Siena
A Siena

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laurea
  • Siena
Descrizione

Obiettivo del corso: I laureati tecnici audiometristi sono operatori sanitari che svolgono la loro attività nella prevenzione, valutazione e riabilitazione delle patologie del sistema uditivo e vestibolare, nel rispetto delle attribuzioni e delle competenze diagnostico-terapeutiche del medico.
Rivolto a: I laureati tecnici audiometristi operano mediante atti professionali che implicano la piena responsabilità e la conseguente autonomia; collaborano con altre figure professionali ai programmi di prevenzione e di riabilitazione delle sordità utilizzando tecniche e metodologie strumentali e protesiche; svolgono la loro attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero-professionale.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Siena
Via Banchi di Sotto, 55 , --, Siena, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati tecnici audiometristi sono operatori sanitari che svolgono la loro attività nella prevenzione, valutazione e riabilitazione delle patologie del sistema uditivo e vestibolare, nel rispetto delle attribuzioni e delle competenze diagnostico-terapeutiche del medico. L'attività dei laureati in tecniche audiometriche è volta all'esecuzione di tutte le prove non invasive, psico-acustiche ed elettrofisiologiche di valutazione e misura del sistema uditivo e vestibolare ed alla riabilitazione dell'handicap conseguente a patologia dell'apparato uditivo e vestibolare. Essi operano mediante atti professionali che implicano la piena responsabilità e la conseguente autonomia; collaborano con altre figure professionali ai programmi di prevenzione e di riabilitazione delle sordità utilizzando tecniche e metodologie strumentali e protesiche; svolgono la loro attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero-professionale.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Corso di laurea a numero programmato.
2. Ammissione al Corso di Laurea
a)Programmazione degli accessi
Possono essere ammessi al Corso di Laurea per Tecnico Audiometrista (CLTA) candidati che siano in possesso di Diploma di Scuola media superiore o di titolo estero equipollente.
Il numero di Studenti ammessi al CLTA è programmato in base alla programmazione nazionale ed alla disponibilità di personale docente, di strutture didattiche (aule, laboratori) e di strutture assistenziali utilizzabili per la conduzione delle attività pratiche di reparto, coerentemente con le raccomandazioni dell'Unione Europea, applicando i parametri e le direttive predisposti dall'Ateneo e dalla Facoltà.
Il numero programmato di accessi al primo anno di corso è definito ai sensi dell'art. 3, c.2 della Legge 264 del 2 settembre 1999 ("Norme in materia di accesso ai corsi universitari").
b) Debito formativo
L'organizzazione didattica del CLTA prevede che gli Studenti ammessi al 1° anno di corso possiedano una adeguata preparazione iniziale, conseguita negli studi precedentemente svolti.
Ciò premesso, tutti gli Studenti che hanno superato l'esame di ammissione al CLTA rispondendo in modo corretto a meno della metà delle domande riguardanti i singoli argomenti di Matematica, Fisica, Chimica, Biologia e Genetica, sono ammessi con un debito formativo, per una o più di una delle discipline in questione, che sono tenuti a sanare prima di sostenere gli esami del 1° anno.
Allo scopo di consentire l'annullamento del debito formativo, il Comitato per la Didattica del CLTA (CDCL) istituisce attività didattiche propedeutiche che saranno svolte nell'arco del 1° semestre del primo anno di corso e che dovranno essere obbligatoriamente seguite dagli Studenti in debito. Tali attività didattiche propedeutiche saranno garantite dai Docenti del corso di laurea. La verifica dei risultati conseguiti nelle attività didattiche propedeutiche avverrà nell'ambito della valutazione dei corsi corrispondenti.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale:
a)Provas scritta a quiz a risposta multipla vertente su tutto il programma svolto nel triennio
b) Prova pratica vertente su un'evenienza professionale.
c) Discussione di una tesi, costituita da una dissertazione di natura teorico-applicativa.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
L'attività dei laureati in tecniche audiometriche è volta all'esecuzione di tutte le prove non invasive, psico-acustiche ed elettrofisiologiche di valutazione e misura del sistema uditivo e vestibolare ed alla riabilitazione dell'handicap conseguente a patologia dell'apparato uditivo e vestibolare. Essi operano mediante atti professionali che implicano la piena responsabilità e la conseguente autonomia; collaborano con altre figure professionali ai programmi di prevenzione e di riabilitazione delle sordità utilizzando tecniche e metodologie strumentali e protesiche; svolgono la loro attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero-professionale.
Attività di base
Scienze biomediche

CFU 12
BIO/09: FISIOLOGIABIO/10: BIOCHIMICABIO/13: BIOLOGIA APPLICATABIO/16: ANATOMIA UMANABIO/17: ISTOLOGIAMED/04: PATOLOGIA GENERALE
Scienze propedeutiche

CFU 8
FIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)INF/01: INFORMATICAING-INF/07: MISURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALEMAT/05: ANALISI MATEMATICAMED/01: STATISTICA MEDICATotale CFU 20

Attività caratterizzanti
Diagnostica audiometrica

CFU 38
M-PSI/08: PSICOLOGIA CLINICA MED/31: OTORINOLARINGOIATRIAMED/32: AUDIOLOGIAMED/38: PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICAMED/39: NEUROPSICHIATRIA INFANTILEMED/50: SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE
Primo soccorso

CFU 1
MED/41: ANESTESIOLOGIA
Scienze della prevenzione e dei servizi sanitari

CFU 11
MED/36: DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIAMED/37: NEURORADIOLOGIAMED/42: IGIENE GENERALE E APPLICATAMED/43: MEDICINA LEGALEMED/44: MEDICINA DEL LAVOROMED/50: SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE
Scienze medico-chirurgiche

CFU 5
MED/05: PATOLOGIA CLINICAMED/08: ANATOMIA PATOLOGICAMED/09: MEDICINA INTERNAMED/17: MALATTIE INFETTIVEMED/38: PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICATotale CFU 55

Attività affini o integrative
Scienze del management sanitario

CFU 5
IUS/07: DIRITTO DEL LAVOROSECS-P/06: ECONOMIA APPLICATASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALESPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO
Scienze interdisciplinari

CFU 3
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIL-LIN/01: GLOTTOLOGIA E LINGUISTICASECS-S/02: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE E TECNOLOGICA
Scienze interdisciplinari cliniche

CFU 10
MED/03: GENETICA MEDICAMED/25: PSICHIATRIAMED/26: NEUROLOGIAMED/31: OTORINOLARINGOIATRIAMED/32: AUDIOLOGIAMED/39: NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
Scienze umane e psicopedagogiche

CFU 2
M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE M-PSI/04: PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE Totale CFU 20
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 5
Prova finale
CFU 5
Lingua straniera
CFU 6Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Tirocini
CFU 56
Altro
CFU 9Totale CFU 85

Totale Crediti CFU Tecniche Audiometriche (Abilitante alla Professione Sanitaria di Audiometrista) 180
Docenti di riferimento

LIVI Valter

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
si