Quality Seal Emagister EMAGISTER CUM LAUDE
Autorizzato dall’USR Lazio con D.d.g. n. 342/2015

Tecniche di Apprendimento Facilitanti per il superamento della Discalculia

Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare
A Roma

230 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Roma
  • 15 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    10/12/2016
    altre date
Descrizione

L’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare amplia il suo catalogo di offerta formativa presentando su emagister.it il corso di Discalculia: Tecniche di Apprendimento Facilitanti, una formazione volta a fornire metodologie e strategie d’insegnamento per facilitare l’apprendimento della matematica in studenti con discalculia, nell’ottica di non considerarla come un disturbo, ma come una difficoltà superabile attraverso una didattica adeguata.

Il corso ha una durata di 2 giorni per 15 ore di formazione e si svolge presso al sede dell’istituto a Roma.

La natura del corso è prevalentemente pratica e laboratoriale, volta ad insegnare tecniche e metodologie immediatamente applicabili nella professione. Il programma, consultabile nel dettaglio in fondo a questa pagina, intende insegnare a utilizzare materiale strutturato per l’insegnamento della matematica a ipodotati, mostrare tecniche innovative da applicare per il recupero della matematica, esporre tecniche didattiche facili e facilitanti.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza e un certificato di competenze.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
10 dicembre 2016
11 dicembre 2016
Roma
Via dei Papareschi, 11 (2° Piano, Scala D), 00146, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso intende fornire le conoscenze e gli strumenti necessari per poter applicare metodologie e didattiche facilitanti per l'insegnamento della matematica a studenti con discalculia.

· A chi è diretto?

Il corso si rivolge a insegnanti di matematica di ogni ordine e grado, genitori, studenti universitari delle facoltà di scienze dell'educazione e formazione e scienze della formazione primaria, tirocinanti in queste discipline, ma anche psicologi infantili e chiunque sia interessato ad approfondire questo tipo di conoscenze.

· Requisiti

Nessuno

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Per l'eccellenza e la disponibilità dei docenti, per i sistemi di monitoraggio della qualità della formazione, per le visite d'istruzione

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Le richieste di ammissione al Master dovranno pervenire corredate di CV e saranno accettate secondo l’ordine di arrivo fino a raggiungimento del numero previsto, previa valutazione del Comitato Tecnico Scientifico. Il candidato ammesso dovrà formalizzare l'iscrizione inviando copia della contabile di pagamento (unica soluzione o prima rata a seconda della modalità di pagamento prescelta) all'ufficio amministrativo dell'Istituto. Gli attestati di Frequenza e i Certificati di Competenze sono validi ai fini del conseguimento di crediti professionali, per ragioni curricolari, di aggiornamento e concorsuali, secondo le Categorie Professionali o le Università di appartenenza.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Discalculia
Disturbi Specifici dell'Apprendimento
Disturbi dell'apprendimento
Uso di materiale strutturato
Blocchi logici e loro attributi
Classificazione e seriazione
Concetto di insieme
Uguaglianze e differenze
Il gioco delle trasformazioni
Dalla quantità alla numerosità
Enumerazione in ordine crescente e descescente
Maggiore e minore
Strategie facilitanti per imparare la tavola pitagorica
Manipolare l'euro
Leggere l'orologio
Sviluppare un’espressione aritmetica con calcolo differenziato
Risolvere un’equazione con tecnica differenziata
Gli elementi fondamentali della geometria
La linea aperta e chiusa
La classificazione delle figure

Professori

Paola Gravela
Paola Gravela
Docente Università degli Studi della Basilicata

Programma

Corso Intensivo

Laboratorio di Aritmetica “Speciale”

  • l’uso del materiale strutturato e non
  • i blocchi logici e i loro attributi
  • la classificazione e la seriazione in base ad uno o più attributi
  • il concetto di insieme
  • la relazione d’ordine
  • uguaglianze e differenze
  • il gioco delle trasformazioni
  • gli insiemi: l’insieme vuoto, pieno, appartenenza/non appartenenza; sottoinsieme; intersezione
  • l’anticamera del calcolo aritmetico: l’insieme unione ; l’insieme differenza, il prodotto cartesiano e la ripartizione
  • la quantità: di più – di meno – uguale
  • dalla quantità alla numerosità
  • l’enumerazione in ordine crescente e decrescente
  • maggiore e minore – antecedente e conseguente
  • il numero pari e il numero dispari
  • il doppio, il triplo, la metà
  • la frazione
  • il numero decimale
  • il calcolo aritmetico (addizione, sottrazione, moltiplicazione, divisione)
  • strategie facilitanti per imparare la tavola pitagorica
  • sviluppare un’espressione aritmetica con calcolo differenziato
  • risolvere un’equazione con tecnica differenziata

Geometria

  • gli elementi fondamentali della geometria
  • la linea curva retta, curva, mista
  • la linea aperta e chiusa
  • il poligono e il non poligono
  • la classificazione delle figure
  • gli angoli
  • il perimetro e l’area


Materiali

I corsisti sono pregati di munirsi di cartoncino “murillo”, squadrette, forbici, strozza-collo (ferretti utilizzati per chiudere le bustine da freezer) colori, colla, velcro adesivo, compasso, forbici, elastici, fermacampioni, e, naturalmente, matite

Ulteriori informazioni

Edizioni previste:

sabato 19 - domenica 20 marzo 2016

Osservazioni: La Discalculia non è una malattia, le difficoltà con il calcolo si possono superare conoscendo le Tecniche Facilitanti e Compensative. Durante questo Corso si impareranno veramente tutte le tecniche per insegnare la matematica anche a ragazzi diversamente abili.

Validazioni: Associazione Nazionale dei Pedagogisti Familiari
Corso autorizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio con D.d.g. n. 342 del 10/07/2015

Persona di contatto: Dott. Pier Bonici

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto