Tecniche di Design (Basic Graphic Designer)

The International College Of Arts And Sciences
A Milano

6.500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Post-diploma / post-qualifica
  • Milano
  • 600 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso si propone la costruzione di una metodologia di progetto ma anche l’acquisizione di conoscenze teoriche, tecniche, grafiche, tecnologiche e linguistiche. Il processo formativo si evolve anche tramite l’impiego dei software più utilizzati dai professionisti, il che consente una preparazione professionale e aggiornata. A completamento del corso sono previsti uno stage e una prova finale.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
via Olmetto 5 , 20123, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola media superiore, talento e capacità creative

Programma

THE INTERNATIONAL COLLEGE OF ARTS AND SCIENCES, Istituto di Alta Formazione Professionale opera da 35 anni con specializzazioni post-diploma e post-laurea nei tre Dipartimenti: Architettura Analitica ed Interior Design, Industrial Design, Comunicazione e Graphic Design. Riconosciuto con D.R del 23 settembre 1981 in base alla legge n° 845 del 21 Dicembre 1978 ed all’ex Art. n° 27 della L.R. n° 95 del 7 Giugno 1980. ENTE accreditato dal 19 novembre 2003.

Si distingue come punto di riferimento per la formazione altamente qualificata e consente ai propri discenti di entrare nel mondo del lavoro con professionalità, metodo e creatività, capaci di rispondere con successo alle esigenze di un mercato globale e sempre più competitivo.

I Docenti sono anche professionisti leader di settore, offrono ai discenti un alto livello di interazione, un approccio dinamico ma soprattutto un confronto diretto con la realtà professionale.

L’iter studiorum prevede le seguenti discipline:

- Basic Design: il corso fornisce le basi principali e costitutive per la formazione di un designer. Si struttura in una parte teorica in cui sono affrontate le seguenti tematiche: la forma, il colore e i codici cromatici, il carattere, le tipologie di lettering, lo spazio, le gabbie di impaginazione, le strutture grafiche, ecc.... La teoria è affiancata da numerose esercitazioni pratiche.

- Corporate image :il corso introduce alla disciplina da un punto di vista teorico e successivamente progettuale per acquisire le competenze necessarie a soddisfare l'esigenza delle Aziende e delle Istituzioni di definire la propria identità e costruire una strategia per comunicarla. La disciplina prevede inoltre la progettazione di “segni grafici” (logo, brand) pertinenti all'Azienda attraverso numerose esercitazioni e simulazioni.

- Advertising : il corso introduce alla comunicazione pubblicitaria, partendo da teorie di carattere semiotico per poi concentrarsi su esercitazioni e realizzazioni di campagne pubblicitarie. Argomenti trattati: elementi di base della comunicazione pubblicitaria, diverse tipologie di formati, tipologie di campagna pubblicitaria, produzione segnica, atto comunicativo. Tema principale della disciplina è la progettazione di campagne stampa con fasi di lavoro attraverso un processo produttivo e progettuale organizzato in funzione dei diversi mezzi del panorama pubblicitario: Stampa, Affissione come primari, e TV come secondario

- Computer Graphic e Web tools: il corso fornisce le basi per i programmi principali di grafica e disegno, nonché quelli per la realizzazione di siti e pagine web come: ADOBE PHOTOSHOP, FREEHAND e ILLUSTRATOR, DREAMWEAVER e FLASH

- Scienza della visualizzazione: il corso ha come obiettivo la preparazione dello studente ad un’efficace acquisizione delle fondamenta del disegno tecnico/geometrico e del visualising, e include le seguenti tematiche: le basi del disegno, la prospettiva, il bozzetto, il colore, il rilievo, il campo visivo, la presentazione del lay-out, la psicologia della percezione, ecc.... Sono previste numerose esercitazioni.

- Semiotica applicata all’arte: la disciplina studia i segni, i fenomeni di significazione e i processi di comunicazione nella loro applicazione all’arte. Gli argomenti trattati sono: il segno, i codici, lo stile, il testo e il quadrato semiotico, le forme e le linee, i simboli e le icone, le figure retoriche, la distanza, le inquadrature, i campi, i piani, le categorie topologiche, eidetiche e cromatiche, il punto, le immagini. Dopo una prima parte dedicata agli elementi di base della materia, il corso verte sulla loro applicazione nell’arte figurativa.

- Lingua inglese: il corso prevede una revisione delle conoscenze di base e si propone di portare i discenti alle seguenti abilità: comprensione di espressioni di testi semplici, comunicazione orale e scritta di argomenti pratici, pronuncia corretta.

- Stage: lo stage di 140 ore consente agli studenti di avere un primo incontro con il mondo del lavoro. Il partecipante avrà la possibilità di inserirsi presso Agenzie di pubblicità, studi creativi, uffici di grafica e pubblicità aziendali, case editrici, e partecipare attivamente a fianco di professionisti mettendo in pratica le proprie conoscenze

- Prova finale: essa verte su uno degli argomenti affrontati durante il corso e può anche essere legata allo stage effettuato. Viene discussa davanti a una commissione che valuterà le capacità tecniche, metodologiche e creative di ogni studente.

Le lezioni sono di 18 ore settimanali la cui frequenza è obbligatoria.

Le classi sono a numero chiuso, con un massimo di 10 studenti ciascuna.

Ulteriori informazioni

Stage: 140 ore di stage

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto